lunedì, agosto 31, 2015

DANHERA Italy, la prima e-boutique HOME CARE Made in Italy

Home Care & Luxury Interior Fragrances.
Nasce www.danhera.com, uno store esclusivo di prodotti Made in Italy: Home Care & Luxury Interior Fragrances.

DANHERA Italy, luxury brand di Ecoline Group, debutta nell’ecommerce proponendo la sua prima “e-boutique” con una serie di collezioni eco-friendly specifiche per la cura della casa, del bucato e per l’arredo olfattivo di interni.
DANHERA Italy introduce un rivoluzionario concetto di lifestyle, in cui efficacia, purezza e glamour trovano l’equilibrio perfetto. Prodotti di altissima qualità, pensati per offrire una nuova esperienza “Home Care”. Superfici, tessuti e ambienti diventano protagonisti assoluti e beneficiano di veri trattamenti di bellezza. 


Home Care & Luxury Interior Fragrances

DANHERA Italy, insieme a preziose Fragranze Ambiente, propone i primi cosmetici per la casa e il bucato, prodotti ad alto contenuto tecnologico e dal design esclusivo, concepiti e realizzati con i migliori ingredienti nel totale rispetto dell’ambiente e della persona.

DANHERA Italy, che esprime nel nome la fondatrice Daniela Ciaffardoni e l’impronta della dea HERA, è un’intuizione che nasce per regalare nuove emozioni nella vita di tutti i giorni. Un progetto unico che nasce da oltre 30 anni di esperienza fondata sulla scienza e sulle soluzioni più innovative. La "e-boutique", da un design di AWD Agency, è stata concepita per offrire una shopping experience semplice e immediata, in linea con i valori di qualità della Maison DANHERA Italy. Le collezioni Luxury Interior  Fragrances e Home Purity sono già disponibili nella sezione shop online al sito www.danhera.com - insieme ad una collezione BODY dedicata 100% PURE.

Home Care & Luxury Interior Fragrances.

Acquistare online i prodotti Danhera è facile e veloce, l’home page è stata ottimizzata per fornire agli utenti la migliore esperienza d’uso durante la navigazione. La struttura del menù, l’utilizzo di banner, la scelta dei colori, il posizionamento dei contenuti, tutto è stato concepito per fornire le informazioni necessarie sul brand e sulle collezioni, per trovare ed acquistare il prodotto desiderato. All'interno della scheda prodotto sono disponibili tutte le informazioni, dagli ingredienti, ai preziosi consigli d’uso, al valore aggiunto di ogni collezione. Le descrizioni sono esaustive, dettagliate e complete.

Home Care & Luxury Interior Fragrances
Il progetto di lancio e-commerce rientra nell'ottica di un forte sviluppo della Maison DANHERA Italy, accanto alla strategia retail globale che presto porterà il brand a una distribuzione nazionale e internazionale.

shop online www.danhera.com


Share:

giovedì, agosto 27, 2015

Piante da interno: qual è la pianta giusta per la tua casa?

Una mini guida per scegliere la pianta per la tua casa

Le piante da interno sono un perfetto complemento d’arredo naturale per le nostre case in quanto rendono più accoglienti gli ambienti e purificano l’aria donando un benessere fisico alle persone.
La presenza di piante verdi e fiorite all’interno di casa ci consente di vivere tutto l’anno a contatto con la natura, inoltre, grazie ai colori e alle diverse forme che caratterizzano le piante, qualsiasi stanza di casa cambierà aspetto.
Esistono un’infinità di piante da interni e sono molte le specie che si adattano perfettamente a vivere all’interno. Ma qual è la pianta giusta per la tua casa?
Il sito d'arredamento MADE, in collaborazione l'agenzia di comunicazione NeoMam Studios, ha realizzato una mini guida per scegliere la pianta giusta per la vostra casa.
 "Mentre i pollici verdi amano un po' di natura in casa, i cosidetti pollici neri apprezzano qualsiasi cosa che possa sopravvivere da sola. Qualunque sia il colore delle tue dita c'è di sicuro una pianta lì fuori fatta apposta per te", si legge sul sito dove una dettagliata infografica indica qual'è la pianta giusta per decorare ogni  tipo di casa segnalando inoltre il quantitativo di acqua necessario per  far crescere un rigoglioso angolo verde in casa. Grazie a questa mini guida scopriamo che esistono piante adatte a case con poca luce naturale e si è privi di pollice verde come la Gemma di Zanzibar; piante adatte a case dove arriva poca luce e che non hanno bisogno di essere annaffiate spesso come lo Spatifillo; oppure piante perfette per ambienti con molta luce naturale e che non hanno bisogno di particolari cure come i cactus.
Una mini guida per scegliere la pianta giusta
Una mini guida semplice e davvero utile per scegliere la pianta giusta per voi e la vostra casa!

Share:

mercoledì, agosto 26, 2015

Come illuminare la casa


Quando si progetta l’interno di un'abitazione è necessario porre la massima attenzione su come illuminare al meglio i diversi ambienti domestici a seconda della loro funzione.  Ecco qualche suggerimento per definire i giusti punti luce e scegliere la giusta tipologia di lampade.

Per poter stabilire quanti punti luce inserire, dove posizionarli e quale tipologia di lampade scegliere, occorre fare alcune valutazioni:  dimensioni e forma dei locali da illuminare; presenza di finestre o portefinestre e la loro dimensione; funzione della stanza; stile e disposizione dell’arredamento, colori delle pareti.
Di fondamentale importanza è l’illuminazione della zona d’ingresso che è il punto dove accogliamo i nostri ospiti. Questo spazio in base alla dimensione può essere illuminato con una plafoniera, delle applique a parete, dei semplici faretti da incasso oppure una lampada a piantana. 

Consigli e idee per illuminare la casa
immagine via OSRAM

L’illuminazione per la zona giorno è la parte più complessa da progettare in quanto lo spazio ospita più funzioni e ognuna con le proprie esigenze. Per il living vero e proprio meglio optare per una luce soft, vanno benissimo lampade a sospensione, applique, faretti, una piantane per la zona lettura e lampade da tavolino.
La sala da pranzo invece necessita di un proprio punto luce che dovrà illuminare il tavolo da pranzo, protagonista dello spazio.
Per l’ambiente cucina non basta un solo lampadario ma è importante creare diversi punti luce nelle zone di lavoro come ad esempio sopra i fuochi.
Per illuminare la stanza da bagno occorrono due differenti punti luce, uno per illuminare l’intero spazio e uno focalizzato sullo specchio. Per la luce principale generalmente viene inserita una plafoniera ma in alternativa si può optare per delle applique a parete. Naturalmente a seconda della dimensione dello spazio si valuterà la dimensione della plafoniera o quante applique inserire.
Una volta stabiliti i punti luce occorre valutare quale tipo di luce meglio si adatta ai diversi ambienti: luce diretta oppure indiretta.
Generalmente si sceglie una luce diretta quando si desidera avere più luce in un punto preciso della stanza  oppure quando si desidera mettere in maggiore risalto un particolare angolo o un elemento d’arredo. Se invece vogliamo illuminare la stanza nella sua totalità per creare un’atmosfera accogliente, allora scegliamo una luce indiretta.

Il prossimo passo per illuminare correttamente la casa è quello di scegliere lo  stile delle lampade che deve essere in perfetta armonia con mobili e complementi d’arredo presenti nei diversi ambienti o che si desiderano acquistare. Esistono infatti lampade dal design moderno, classico, etniche e dal sapore più rustico chic realizzate in diversi materiail con forme e colori in grado di accontentare i molteplici gusti e di armonizzarsi al meglio con le varie soluzioni abitative.

Se siete alla ricerca di una particolare lampada per la vostra casa eccovi qualche soluzione di design firmate dai più noti brand specializzati in illuminazione di design.

Lampada da terra ANGLE di Fabbian

Lampada Glo Ball di Flos

Lampada a sospensione Pharaoh di Lightyears

Lampada da parete Luce10 di Moab80

Lampada da tavolo Miss K T di Flos

Lampada a sospensione di Lightyears


Share:

lunedì, agosto 24, 2015

Progettare un bagno moderno e di design

Pozzi-Ginori

Negli ultimi anni le tendenze in materia di progettazione d’interni e arredi hanno completamente cambiato il modo di interpretare l’ambiente bagno, il quale è diventato il protagonista dell’abitare contemporaneo. 

Ma come progettare un bagno moderno e di design? Innanzitutto occorre prendere tutte le misure del locale e valutarne la forma,  tenendo conto della posizione di tubi e scarichi, fondamentali per  determinare la posizione dei sanitari.  Se la stanza da bagno è caratterizzata da una forma rettangolare meglio disporre mobili e sanitari lungo una sola parete e, a seconda della superficie e della loro disposizione, si valuterà se inserire una vasca da bagno oppure un box doccia.  Se invece lo spazio è di forma quadrata si potrebbero disporre sanitari e arredi su due lati opposti, magari inserendo lungo la parete in fondo un’ampia vasca da bagno.

Pozzi-Ginori

Una volta effettuate le  prime valutazioni, inizia la parte più piacevole del progettare il bagno: è il momento di pensare a cosa volete inserire al suo interno! Ricordate che oggigiorno tale ambiente è in grado di ospitare non solo i servizi igienici e l'arredo bagno ma anche tutto ciò che occorre per il nostro benessere e relax.
Tra le diverse aziende leader del settore bagno, annoverabili tra le più innovative e di tendenza,  vi suggeriamo  Pozzi-Ginori, storica azienda italiana che da sempre si distingue sul mercato mondiale per il design ricercato, la funzionalità e la semplicità dei suoi prodotti, oltre a Villeroy&Boch e Ideal Standard.  

Pozzi-Ginori

Iniziamo dalla scelta dei sanitari;  nel bagno moderno fa da padrone il lavabo, proposto in diverse forme, dalle linee più squadrate alle forme tondeggianti. Nel progettare un bagno moderno e dal design funzionale si tende spesso a inserire i sanitari sospesi, i quali rispondono perfettamente ai concetti di praticità ed estetica. I sanitari sospesi sono indicati anche per chi dispone di un piccolo bagno ed è alla ricerca di soluzioni salva spazio o per chi deve progettare un bagno di servizio dalle dimensioni quasi sempre ridotte. I sanitari sospesi donano inoltre una maggiore ariosità all’ambiente e rendono decisamente più semplice la pulizia.

Pozzi-Ginori

Le cabine doccia moderne sono ricche di comfort e super accessoriate, di diverse forme, dimensioni e materiali,  dotate di diversi pannelli di chiusura e differenti tipologie di apertura. La forma dipende dalla scelta del piatto doccia su cui viene installato il box: quadrato, rettangolare o semicircolare. 

Pozzi-Ginori

All’interno di un bagno italiano non può mancare la classica vasca rettangolare con le dimensioni  170-180x70. La continua innovazione e le diverse esigenze di spazio hanno portato molte aziende ad incrementare le soluzioni con modelli di vasche da bagno decisamente meno ingombranti, realizzate con dimensioni 140x70 o 150 x70. Se lo spazio non manca, esistono anche modelli di vasche da bagno angolari, circolari e vasche freestanding, spesso dotate di idromassaggio.

In fase di progettazione non dovete sottovalutare la scelta della rubinetteria. Per evitare sprechi di acqua oggi molte aziende propongono particolari modelli dotati di meccanismi atti a regolare l'erogazione dell'acqua mantenendo costante la temperatura, altri sono inoltre dotati di fotocellula o funzionano a batteria.

Pozzi-Ginori

Relativamente all’arredo bagno, le tendenze mettono sempre in primo piano mobili e contenitori  dalle linee pulite ed essenziali che nascondono al loro interno contenitori pratici e funzionali per rispondere a qualsiasi esigenza di spazio.

Per molto tempo la stanza da bagno è stata considerata un locale di servizio ma oggi, grazie alle numerose soluzioni di design, alla cura posta nei dettagli e al perfetto equilibrio tra estetica e funzionalità, il bagno è diventato lo spazio della casa dove si trascorre più tempo, il luogo dove ci si rilassa e ci si prende cura del corpo.

Share:

venerdì, agosto 21, 2015

Pavimenti dallo spessore minimo


I pavimenti continui a base di malta, ecomalta, calce, resine  e altri materiali come clinker e polimeri acrilici sono la giusta soluzione per rinnovare con facilità il pavimento di casa.

Grazie alla perfetta aderenza e allo spessore minimo, intorno solo ai tre millimetri, questa tipologia di rivestimento può essere applicata su diverse superfici  come piastrelle, legno e cemento. Una soluzione adatta non solo per pavimenti e pareti, ma anche per rivestire docce, vasche da bagno, lavabi, piani di lavoro e persino i mobili, donando così un senso di continuità all’ambiente e coniugando un’ottima  resa estetica e una grande praticità d’uso.  

dettagli home decor

La gamma dei colori è infinita e per le finiture si può scegliere tra  liscio, ruvido, lucido, opaco, rigato e ultrafine. Una volta posato, a seconda dell’utilizzo, viene applicato un trattamento protettivo con olio, cera o vernice.   
I pavimenti in resina sono decisamente resistenti, non temono l’usura e nemmeno gli sbalzi termici, sono facili da pulire e sono completamente impermeabili, assicurando così la massima igiene.

dettagli home decor

dettagli home decor

Tra le varie aziende specializzate in questa tipologia di rivestimenti potete visitare Kerakoll, Oltremateria, Resin Floor, oppure il brand inglese Senso.  Se invece siete dei fautori del fai-da-te  Leroy Merlin  commercializza alcune resine che si possono applicate facilmente in perfetta autonomia.
Per ulteriori informazioni sull'argomento potete leggere l'articolo "Oltremateria superfici e rivestimenti in ecomalta"

Share:

mercoledì, agosto 19, 2015

Materiali e colori naturali

Natural Mood

Pietra, legno, tessuti organici e una palette cromatica tutta al naturale

 per una casa di tendenza

I colori naturali includono una gamma molto ampia di sfumature che si abbinano facilmente ad altre tinte, sono estremamente semplici da usare e hanno il pregio di riflettere la luce naturale.
Per chi ama una casa rilassante, dallo stile raffinato e accogliente sì ai materiali naturali per rivestire pavimenti e superfici, optando per le tonalità più calde e neutre.  
Cotone, lino, lana, legno e ceramica regalano piacevoli sensazioni tattili e visive che ci trasmettono serenità, meglio ancora se la loro provenienza e lavorazione è rigorosamente ecosostenibile. I colori naturali vengono inoltre proposti in diverse textures grazie alla presenza dei nuovi microcementi o delle resine per le pareti e qualsiasi altra superficie, dai pavimenti ai mobili.
I naturali ci aiutano a creare ambienti armoniosi, sono sempre attuali, si adattano perfettamente a qualsiasi contesto e non stancano mai. 

Natural Mood

Natural Mood

Natural Mood


Share:

lunedì, agosto 17, 2015

Due ville a Syros

by Block722

Pietra, calce bianca, legno e una palette cromatica tutta al naturale per queste due splendide ville sull’isola di Syros.


Un progetto firmato dallo studio di architettura Block722 di Atene che ha realizzato il desiderio dei clienti di massimizzare la vista strepitosa della baia Plagia.
L'ingresso si trova nella parte posteriore e lo si raggiunge seguendo un camminamento con piccoli cortili dove sono state piantate dlle profumatissime erbe aromatiche.
L’edificio principale ospita gli spazi comuni, mentre l’edificio leggermente più alto e coperto da un muro in pietra locale ospita l’abitazione principale.  Entrambi i volumi sono situati uno accanto all'altro, uniti dal patio di fronte alla magnifica vista sulla baia. Il design degli interni è caratterizzato da materiali e colori naturali, arredi dalle linee pulite, un connubio perfetto che regala allo spazio una raffinata semplicità e invogliano chi vi abita all'ozio e al relax. Ogni ambiente ospita grandi aperture con vista sul Mar Egeo.
L'area esterna segue la topografia del paesaggio attraverso una serie di passaggi che definiscono le aree esterne e offrono ampi spazi per il  relax, con zone d’ombra o all’aperto. La grande piscina a sfioro che sembra essere un tutt’uno con il mare offre un panorama infinito.

by Block722
by Block722
by Block722
by Block722
by Block722
by Block722
by Block722
by Block722
by Block722
by Block722
by Block722
by Block722
by Block722
Fotografie: Erieta Attali, Ioanna Roufopoulou  


Share:

mercoledì, agosto 12, 2015

Una vacanza all'insegna del design

Ammos Hotel Creta

Design, colori e la massima cura dei dettagli sono gli ingredienti che rendono unico L’Ammos Hotel.


Un raffinato miniresort  dai volumi bianchi circondato da palme, con una piccola piscina di design che si affaccia su una delle più belle spiagge di Creta, in posizione isolata e tranquilla..
Gli interni contemporanei sono stati progettati dall’architetto greco Elisa Manola e dall’albergatore Nikos Tsepetis. Il proprietario, grande appassionato di design, è sempre alla continua ricerca di novità e oggetti vintage  da integrare nei suoi hotel.  Il suo ultimo acquisto è una strepitosa collezione di sedie per la sala da pranzo, firmate dai più noti designer come Tom Dixon, fratelli Campana, Nendo, Prouvè, per citarne alcuni.  Una collezione eclettica che riflette perfettamente lo stile dell’hotel.
L’Ammos Hotel è una struttura adatta alle famiglie che offre differenti tipologie di camere, ma tutte rigorosamente all’insegna del design e del colore per una vacanza energizzante.

Ammos Hotel Creta

Ammos Hotel Creta

Ammos Hotel Creta

Ammos Hotel Creta

Ammos Hotel Creta

Ammos Hotel Creta

Ammos Hotel Creta

Ammos Hotel Creta

Ammos Hotel Creta

Ammos Hotel Creta

Ammos Hotel Creta

Ammos Hotel Creta



Share:
© Blog di arredamento e interni - Dettagli Home Decor | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig