venerdì, settembre 22, 2017

Cersaie 2017: la ceramica torna protagonista a Bologna

Anticipazioni dal Salone Internazionale della Ceramica per l’architettura e dell’arredobagno

Dal 25 al 29 settembre 2017 si rinnova l’appuntamento con Cersaie 2017, il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno.


Per gli addetti ai lavori e non solo, si tratta di un appuntamento importante per conoscere tutte le novità e le tendenze che riguardano ceramiche, rivestimenti e arredobagno.

Protagonisti indiscussi di questa manifestazione sono proprio i rivestimenti, esteticamente sempre più belli e resistenti, che completano e donano carattere alle nostre case.
Nel corso di Cersaie 2017 si potranno osservare e toccare con mano rivestimenti in ceramica, marmo, pietra naturale, legno, laminati, vetro e carta.

Siete curiosi? Ecco per voi alcune anticipazioni da Cersaie 2017!

Anticipazioni dal Salone Internazionale della Ceramica per l’architettura e dell’arredobagno
Neutra 6.0, la collezione Florim che ha segnato l’origine del marchio Casamood

Anticipazioni dal Salone Internazionale della Ceramica per l’architettura e dell’arredobagno
Alcune delle nuove proposte firmate Ceramica Globo

Anticipazioni dal Salone Internazionale della Ceramica per l’architettura e dell’arredobagno
Anticipazioni dal Salone Internazionale della Ceramica per l’architettura e dell’arredobagno
In occasione di Cersaie 2017, Cotto D'Este rivela la nuova esclusiva collezione Cement Project, un sistema di superfici e colori che riprende con estrema fedeltà estetica e sensoriale gli effetti del cemento, tra cui il tradizionale cassero a doghe in legno

Anticipazioni dal Salone Internazionale della Ceramica per l’architettura e dell’arredobagno
Il noto brand Flaminia in occasione di Cersaie debutta nell’ambito dell’illuminazione con il marchio Flaminia Lighting

Anticipazioni dal Salone Internazionale della Ceramica per l’architettura e dell’arredobagno

PONTE GIULIO al CERSAIE lancia il progetto HUG Life Caring Design. La verà novità è che Ponte Giulio sta cambiando pelle. E inizia con HUG, un progetto disegnato da Daniele Trebbi destinato a far vedere il bagno con i nuovi occhi. 

Anticipazioni dal Salone Internazionale della Ceramica per l’architettura e dell’arredobagno
Ceramica Vogue presenta la nuova collezione di piastrelle rettificate in gres smaltato GRAPH.

Anticipazioni dal Salone Internazionale della Ceramica per l’architettura e dell’arredobagno

I nuovi rivestimenti Ornamenta al Cersaie: decorati, effetto legno o cotto

www.cersaie.it


Share:

giovedì, settembre 21, 2017

Natuzzi Italia: i divani per l’autunno 2017

8 divani in pelle e tessuto per arredare il soggiorno

Siete alla ricerca del divano perfetto per il vostro soggiorno? Ecco le proposte firmate Natuzzi selezionate per voi

Il noto brand italiano è da quasi 60 anni che produce divani in pelle o tessuto tutti rigorosamente realizzati artigianalmente in Italia per offrire un prodotto di qualità.
Armonia, design avvolgente e comfort ineguagliabile caratterizzano ogni divano Natuzzi Italia.

Ecco di seguito 8 divani della collezione Natuzzi Italia scelti per voi per l’autunno 2017.
8 divani in pelle e tessuto per arredare il soggiorno
Sono le forme squadrate e lineari che si armonizzano con la morbidezza delle imbottiture a caratterizzare Iago, un divano dal sorprendente risultato estetico, dal sapore classico reinventato, ideale per impreziosire ambienti di condivisione e familiarità. Diventa così un pezzo d’eccezione grazie alla straordinaria manifattura artigianale riconoscibile nella cucitura delicata che incornicia le imbottiture ed esalta i rivestimenti. In particolare, nella versione in pelle le naturali pieghe diventano un dettaglio straordinario che attribuisce ulteriore valore al divano. Design di eccellenza, cura del particolare ma anche grande attenzione al massimo comfort grazie alla pregiata Memory Foam, che inserita nelle sedute, asseconda i movimenti e mantiene la forma invariata nel tempo. La seduta particolarmente bassa attribuisce al progetto comodità e gradevolezza estetica. La bellezza incontra in questo divano l’innovazione: i sistemi motion permettono infatti di personalizzare i propri momenti di relax con poggiapiedi e poggiatesta reclinabili secondo le necessità. 

8 divani in pelle e tessuto per arredare il soggiorno

Il divano La Scala di Claudio Bellini è una reinterpretazione contemporanea del classico modello chester. Capolavoro di artigianato, si caratterizza per le linee sinuose che avvolgono il dettaglio del capitonné e per la comodità, garantita da pregiate imbottiture inserite nell'avvolgente spalliera e nella profonda seduta.  

8 divani in pelle e tessuto per arredare il soggiorno

Philo è un divano dallo stile inconfondibile: un progetto moderno ed elegante capace di coniugare rigore e comfort. La rigorosità delle forme evidente nei braccioli, nello schienale e nei piedi metallici si coniuga sapientemente con la morbidezza delle imbottiture, diventando così con semplicità il vero protagonista degli ambienti che abita. E’ disponibile anche nella versione con funzione relax dove l’esclusivo meccanismo Soft Touch permette di cambiare la posizione della seduta e dello schienale scorrendo il dito tra i bottoncini che si trovano fra il cuscino di seduta ed il bracciolo, fino ad ottenere, in questo modo, un comfort ottimale. Ogni seduta è dotata di meccanismo relax azionabile separatamente e i piedi in metallo sono disponibili in diverse finiture.

8 divani in pelle e tessuto per arredare il soggiorno

La collezione di sedute Melpot prende il nome dalle caratteristiche stesse del progetto: pur nel suo rigoroso disegno architettonico, Melpot trova nuove ed inaspettate teatralità espressive nelle innumerevoli possibilità compositive. L'impatto architettonico-formale dei volumi geometrici morbidi ed essenziali, conferisce un equilibrio tra contemporaneità e moderna tradizione. Melpot è un mondo cosmopolita e multi-materico per una convivenza eterogenea senza restrizioni, dalle squisite affinità. Divani, semi-divani, sommier dalle sedute mono-volumetriche e con cuscino di seduta riportato, definiscono la pluralità espressiva, che si rafforza con gli accostamenti di complementi. Di particolare rilievo è la maxi seduta opzionale interamente trapuntata, capolavoro di artigianato. Accessori morbidi e rigidi, come i pouf-tavolini oppure boiserie e mensole, che possono accostarsi allo schienale imbottito o sostituirsi ad esso, le mensole free-standing, i contenitori in legno aperti o con cassetti, sono tutti elementi protagonisti per una flessibilità ad personam. Un avvicendarsi di elementi e complementi per libere composizioni, un inno all'incontro. Alcuni elementi di seduta di maggior profondità consentono di godere di un relax eccellente, accompagnato da cuscini in piuma di varie dimensioni, forme e con meccanismo relax. 

8 divani in pelle e tessuto per arredare il soggiorno
Disegnato dagli architetti italiani Manzoni e Tapinassi, Tempo è un divano contraddistinto da un design sofisticato e senza tempo. I piedi sono in una particolare finitura in metallo grigio scuro verniciato a polvere.  La sua versatilità lo rende perfetto in ogni ambiente. La schiuma di poliuretano di alta qualità, assieme alla Memory Foam, garantisce un grande comfort di seduta mantenendo l'aspetto invariato nel tempo. Inoltre, uno strato di piuma d'oca 100%, inserito nella spalliera e nella seduta, garantisce un comfort assoluto. Modello disponibile in varie configurazioni che si adattano alle tue esigenze di spazio. 


8 divani in pelle e tessuto per arredare il soggiorno

Le proporzioni tipiche degli anni ’50 sono riproposte dagli architetti Manzoni e Tapinassi dello Studio Memo nel sistema Svevo che comprende divano, cofee table, tavolo da pranzo e sedia, madia, consolle, letto, cassettiera e comodini per la zona notte. La collezione si contraddistingue per le forme arrotondate e avvolgenti e per la struttura dei piedi realizzata in legno massello impreziosito da dettagli metallici di gran pregio. Il divano ha superfici ben calibrate e filanti che poggiano su strutture affusolate in un continuum cinematico fino a terra. 
8 divani in pelle e tessuto per arredare il soggiorno
Capolavoro di artigianato e progetto di grande design, il divano Kendo, frutto della creatività dei designer Tapinassi e Manzoni di Studio Memo, fonda i suoi punti di forza nell'estetica decisa e nella sua versatilità. Si distingue per la linearità del profilo e l’accuratezza dei dettagli a partire dalla spalliera formata da un continuum orizzontale che abbraccia le morbide ed accoglienti sedute incorniciate da importanti e comodi braccioli. Ad arricchire ulteriormente la struttura, sia stationary sia sectional, una base in legno massello finemente smussata ed impreziosita con un elegante inserto in metallo. 

8 divani in pelle e tessuto per arredare il soggiorno

Il divano Fidelio ha una linea spaziosa, caratterizzata da volumi ampi; la seduta è profonda, di grande comfort, racchiusa in una struttura portante in acciaio che ne esalta il design. In questo modello il sistema soft motion integrato nella scocca, si aziona attraverso un “motion pad”, posizionato nella parte esterna del bracciolo: con movimenti estremamente fluidi e naturali il poggiatesta si alza, lo schienale sprofonda, il cuscino di seduta scivola in avanti, è possibile così ricreare uno spazio perfetto per il relax.


Share:

London Design Festival 2017: Alcantara e Ross Lovegrove al Victoria & Albert Museum

Transmission by Alcantara e Ross Lovegrove

In occasione del London Design Festival 2017AlcantaraRoss Lovegrove svelano una nuova collaborazione: il noto designer britannico firma un’installazione site specific realizzata interamente in Alcantara, esposta nella Sala degli Arazzi al Victorian and Albert Musuem di Londra.

Traendo ispirazione dagli Arazzi di caccia del Devonshire, Ross Lovegrove dà vita a Transmission, una spettacolare opera tridimensionale, lunga 25 metri, sinuosa e autoportante, esposta per l’intera durata del Festival che giungerà al termine il prossimo 8 ottobre 2017.

Transmission by Alcantara e Ross Lovegrove

Le morbide e ondulate pieghe dell’installazione, realizzate in Alcantara, materiale duttile e dalla impareggiabile tattilità, dialogano con gli arazzi fiamminghi del XV secolo protagonisti della Sala. Transmission riflette il carattere nobile e aristocratico delle scene raffigurate e sembra quasi completarle con trame d’oro e d’argento, che risplendono nella luce della sala.

Transmission by Alcantara e Ross Lovegrove

 “E’ un onore lavorare con il London Design Festival e presentare la bellezza di Alcantara nella famosa Sala degli Arazzi del Victoria & Albert Museum, cuore del Festival” - ha dichiarato Andrea Boragno, Presidente e Amministratore Delegato di Alcantara - “Siamo felici di rinnovare la collaborazione con Ross Lovegrove, per un progetto che celebra il meglio del design britannico e l’innovazione italiana. Il design è un ambito di primaria importanza per Alcantara, siamo pertanto entusiasti dell’opportunità di prendere parte all’edizione 2017 del London Design Festival”.

Transmission by Alcantara e Ross Lovegrove

A proposito della collaborazione con Alcantara, Ross Lovegrove ha dichiarato: “Alcantara è la migliore alternativa ai tessuti di origine animale che sia mai stata sviluppata. Grazie alla sua fonoassorbenza, è un incredibile supporto per le opere in 2D e 3D. È per me un piacere essere partner di Alcantara per la seconda collaborazione e non vedo l’ora della 15° edizione del London Design Festival, a settembre”.

Transmission by Alcantara e Ross Lovegrove
Transmission by Alcantara e Ross Lovegrove

Transmission segna la seconda collaborazione tra Alcantara e Lovegrove, sull’onda dell’enorme successo riscosso alla scorsa edizione di IMM Cologne, dove l’opera intitolata In-Formation, esposta a Colonia a inizio 2017, traeva ispirazione da un viaggio compiuto da Lovegrove a Petra molti anni fa.

Transmission by Ross Lovegrove                       
Sala Arazzi 94
16 settembre - 8 ottobre 2017 


Share:

Le novità Ethimo presentate a Maison & Objet

la nuova collezione 2018 di arredi outdoor di Ethimo

Nell’edizione di Settembre di Maison & Objet, Ethimo ha presentato le nuove proposte della collezione 2018 per arredare gli spazi outdoor. 


Allaperto Montagna - Ethimo e Matteo Thun + Antonio Rodriguez

la nuova collezione 2018 di arredi outdoor di Ethimo

Lo scenario alpino, unico e magico, ricco di sfaccettature e situazioni, per ognuna delle quali Allaperto propone elementi dal design ‘su misura’ per trascorrere piacevoli momenti di relax e ‘abbracciare’ la natura. I diversi arredi vedono protagonista il teak, naturale e decapato, la lana e il cashmere.
  
Costes

la nuova collezione 2018 di arredi outdoor di Ethimo

La collezione iconica di Ethimo cambia pelle. Il salotto Costes per la stagione fredda si colora delle nuove nuances del cioccolato, alle finiture classiche del teak naturale e decapato si aggiunge una nuova versione: il teak 'chocolate'. Il divano 3 posti, le sedute lounge ed il coffee table sono presentate per l’autunno 2017 in questa nuova finitura.

Agave di Mattia Albicini

la nuova collezione 2018 di arredi outdoor di Ethimo

Il nome della linea nata dalla prima collaborazione tra Ethimo e Mattia Albicini, ha origine nella parola greca 'Agave' che significa meraviglioso, magnifico, e trae ispirazione dalla sinuosità delle foglie dell’omonima pianta. La collezione, nata attorno alle sedute lounge, reinterpreta con rinnovata sensibilità le forme organiche tipiche degli anni ‘50 e si arricchisce del nuovo e ampio tavolo dining rettangolare.

www.ethimo.com

Share:

mercoledì, settembre 20, 2017

Appartamento RS, un esperimento di successo

un progetto di interior design nel segno della materialità

Realizzato dallo Studio 1408 a Bucarest, questo progetto di interior design rappresenta un esperimento di materialità: una giustapposizione antitetica di metallo e legno con l’introduzione della nuova finitura Bluesteel, utilizzata normalmente in campo industriale..

Le lamierine di metallo vengono riscaldate e temperate all’interno di speciali forni industriali. Raggiunta la temperatura di 200 gradi Celsius, l'acciaio inizia a cambiare progressivamente il suo colore nelle tonalità di giallo e rosso, poi a circa 300 gradi, assume tonalità sul viola e blu. Una tecnica utilizzata dai produttori di orologi per quelle parti che devono essere rifinite in questa bella tonalità di blu intenso.

Questa combinazione di materiali regala un piacevole effetto industriale ben equilibrato dalla presenza del colore grigio.

Dal punto di vista funzionale, il lay out dello spazio è stato modificato per soddisfare le diverse esigenze quotidiane dei clienti, eliminando alcune pareti inutili al fine di creare uno spazio più “aperto”.

un progetto di interior design nel segno della materialità
un progetto di interior design nel segno della materialità
un progetto di interior design nel segno della materialità
un progetto di interior design nel segno della materialità
un progetto di interior design nel segno della materialità
un progetto di interior design nel segno della materialità
un progetto di interior design nel segno della materialità
un progetto di interior design nel segno della materialità
un progetto di interior design nel segno della materialità


Share:

Alma by Somma

la nuova collezione di biancheria per la casa

Somma presenta la sua nuova collezione di biancheria per la casa, Alma


E’ un ritorno alle origini per la storica azienda, con una proposta che ne racconta l’anima e riprende tecniche fondamentali del mondo tessile, dalla tessitura fino alla tintura, alla stampa a pigmento fino alla confezione passando da un particolare finissaggio che rende il finissimo percalle ancora più morbido e dall’effetto stropicciato.

la nuova collezione di biancheria per la casa
la nuova collezione di biancheria per la casa
la nuova collezione di biancheria per la casa

La nuova collezione Alma, caratterizzata da una palette cromatica che passa da tenui tinte pastello fino a toni più decisi come lo zafferano, è composta da plaid in merino australiano e cashmere, completi letto, copripiumini e quilt in percalle di puro cotone tinto in capo oppure stampato ed in morbide spugne a nido d’ape.

la nuova collezione di biancheria per la casa
la nuova collezione di biancheria per la casa
la nuova collezione di biancheria per la casa

Per maggiori informazioni visita il sito www.gabelgroup.it

Share:

martedì, settembre 19, 2017

Le novità Novello per arredare il bagno contemporaneo

Oblon la nuova collezione di Novello arredo bagno

Disegnata da Stefano Cavazzana, Oblon è la nuova linea di accessori e contenitori per l’arredo bagno di Novello che sposa la raffinata purezza della cultura nipponica con il gusto e le esigenze abitative contemporanee.

Forme essenziali, rigorose e al contempo armoniche, per un progetto che richiama da un lato la semplicità del Bentō, il tradizionale vassoio contenitore dotato di coperchio e, dall’altro, la naturalezza delle ceramiche Raku, antica tecnica di lavorazione dell’argilla, nata per celebrare ed esaltare la bellezza delle piccole cose.

Elemento caratterizzante di Oblon è il lavabo in Teknorit che si compone di tre parti – lavabo, anello e vassoio – impilabili, intercambiabili tra loro e disponibili in diverse colorazioni.

Oblon la nuova collezione di Novello arredo bagno

L’estrema facilità di movimento e le molteplici possibilità compositive permettono di dare vita a combinazioni sempre differenti che donano all’ambiente bagno un’estetica nuova.

Oblon la nuova collezione di Novello arredo bagno
Oblon la nuova collezione di Novello arredo bagno

Ad affermare la personalità di questa collezione c’è il piatto doccia angolare, anche questo in Teknorit, realizzabile su misura, definito da un profilo continuo a L che prosegue dal piatto alla parete. Un trionfo di forme pulite e lineari che evoca i rituali del bagno e le cerimonie dal sapore orientale che vestono di connotati profondi i piccoli gesti della vita quotidiana. La semplicità geometrica del piatto doccia si integra perfettamente con il lavabo, proseguendone il disegno.

Oblon la nuova collezione di Novello arredo bagno
Oblon la nuova collezione di Novello arredo bagno

Complementi e accessori perfezionano la funzionalità e la versatilità di questo programma d’arredo, proponendo soluzioni innovative. Ne sono un esempio il vassoio del lavabo che può trasformarsi in un comodo beauty, gli specchi dotati di porta tablet o smartphone, gli sgabelli porta salviette e le aste attrezzate con portabiti o mensole: piccoli e preziosi dettagli pensati per un ambiente bagno tanto confortevole quanto bello da vivere.  


Share:
© Blog di arredamento e interni - Dettagli Home Decor | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig