giovedì, ottobre 19, 2017

Un appartamento fuori dall’ordinario


Studioata cura la ristrutturazione di un alloggio al piano nobile di un palazzo eclettico nel centro di Torino, dando vita ad uno spazio insolito e flessibile tra preziosi elementi classici e soluzioni di design.

L’appartamento è caratterizzato da ampi saloni voltati di cui è stata preservata e valorizzata la spazialità, coniugandola con le esigenze del vivere contemporaneo.
Internamente troviamo una successione di ambienti collegati tra loro da lievi scarti di quota che si offrono a una percezione dinamica, cangiante al variare della luce e delle viste, dove lo spazio di distribuzione è ridotto al minimo. 
Le due direttrici principali, dall’ingresso alla cucina e dal terrazzo alla zona notte, si incontrano nel salone, confermandone la centralitàL’articolazione tra questo spazio, affacciato sul terrazzo e il cortile interno, e una seconda sala prospiciente la via costituisce il nodo fondamentale del progetto. Se il primo spazio è mantenuto nel suo stato originario, un setto centrale e un soppalco, leggermente discostati dal perimetro per lasciare percepire la stereometria ottocentesca, dividono il volume del secondo in tre spazi con funzioni differenti: camera da letto, sala tv e studio
Due aperture permettono di modulare la connessione funzionale e visiva tra la prima e la seconda sala e consentono, tramite una scala a sbalzo in acciaio, di accedere al soppalco



In fase di ristrutturazione è stata interamente restaurata la volta affrescata presente nel salone originale, così come i pavimenti in legno ancora esistenti. I nuovi materiali scelti sono perfettamente in armonia con gli aspetti cromatici e sensoriali originali: il pavimento in rovere massello posato a lisca di pesce integra i palchetti esistenti, mentre i pavimenti della cucina, dei bagni e del terrazzo sono in lastre di ardesia grigia.


Studioata ha curato questo progetto operando all’interno di PLAN BUY ® team di professionisti che, ottimizzando i processi, accompagna il cliente dalla scelta dell’immobile fino alla personalizzazione dei dettagli.


Progettazione: Studioata
Sviluppo: PLAN BUY ®
Progettazione terrazzo: Suingiardino


Share:

mercoledì, ottobre 18, 2017

Quattro ristoranti per celebrare l’arte dell’ospitalità firmati Piuarch

Concept diversi che raccontano l’arte dell’ospitalità

Dall’atmosfera dorata del ristorante di Dolce & Gabbana, all’appeal da loft newyorkese di Maxim, sino al tempio della nuova tradizione gastronomica russa a San Pietroburgo e al mood internazionale della sala panoramica dell’M89 Hotel: luoghi affidati a concept diversi, dove raccontare l’arte dell’ospitalità di altrettanti protagonisti. 

La progettazione dei luoghi della ristorazione deve rivelare lo stile della cucina e dei proprietari ed è proprio questo lo spirito con cui Piuarch ha realizzato l’interior design delle location indicate. A ogni ristorante corrisponde una chiara identità, che asseconda il carattere della committenza e interpreta, allo stesso tempo, il contesto fisico di riferimento.

Ideato per Dolce & Gabbana e completato nel 2007 a Milano, Gold è stato improntato ai valori della celebre maison per proporsi come destinazione “di moda”: un gioco di sfaccettature oro definisce, insieme a inseriti in specchio e superfici preziose in marmo, gli spazi del locale. Candelabri, lampade scultoree a sospensione fatte da una nuvola di piccole sfere di vetro soffitato a mano, teche a vista dove collezionare il vino delle migliori annate, tavoli con top riflettente e quinte fatte da fili metallici comunicano la tendenza decorativa tipica del marchio, con un’enfasi di dettagli.

Ristorante Gold a Milano, ©Andrea Martiradonna
Ristorante Gold a Milano, ©Andrea Martiradonna

Ristorante Gold a Milano, ©Andrea Martiradonna
Ristorante Gold a Milano, ©Andrea Martiradonna                                              

Al contrario, il ristorante Mansarda presso il quartier generale Gazprom di San Pietroburgo e il ristorante all’ultimo livello di M89 Hotel a Milano, ultimato nel 2017, sono caratterizzati da uno stile rigoroso: l’arredo è essenziale e lascia spazio, in entrambi i casi, alla complessa geometria del soffitto e alle ampie vetrate perimetrali attraverso le quali è possibile ammirare il panorama. Entrambi, inoltre, sono valorizzati da una terrazza esterna, completata da un attento studio sulla vegetazione.

Ristorante Mansarda San Pietroburgo  ©Andrea Martiradonna
Ristorante Mansarda San Pietroburgo  ©Andrea Martiradonna
Ristorante Mansarda San Pietroburgo  ©Andrea Martiradonna
Ristorante Mansarda San Pietroburgo  ©Andrea Martiradonna
Ristorante di M89 Hotel a Milano, ©Andrea Martiradonna
Ristorante di M89 Hotel a Milano, ©Andrea Martiradonna
Ristorante di M89 Hotel a Milano, ©Andrea Martiradonna
Ristorante di M89 Hotel a Milano, ©Andrea Martiradonna

Maxim invece, situato all’ultimo piano di un lussuoso centro commerciale di Mosca, si propone come una destinazione “cult”, dove far rivivere l’atmosfera metropolitana newyorkese: lo spazio, fluido, è quello di un loft strutturato su più livelli, con finiture di cemento faccia a vista, grandi doghe di legno scuro a pavimento, vetro, metallo e divani in stile Chester, banconi dove si preparano i cocktail, dettagli in pelle invecchiata e tessuti tartan.

Ristorante Maxim a Mosca, ©Andrea Martiradonna
                 Ristorante Maxim a Mosca, ©Andrea Martiradonna                                     


Ristorante Maxim a Mosca, ©Andrea Martiradonna
        
Ogni ristorante offre un diverso viaggio sensoriale - tra menù innovativi, sperimentali o internazionali - cui corrisponde un analogo percorso estetico tra materiali, luci e colori, accuratamente scelti da Piuarch per interpretarne la particolare filosofia.  
Share:

La lampada ZETTEL'Z compie 20 anni

l'iconica lampada Zettel'z 5 di Ingo Mauer

Il designer Ingo Maurer ha deciso di festeggiare questo importante anniversario proponendo l’iconica lampada con un 20% di sconto fino al 31 dicembre 2017, salvo esaurimento scorte. Occasione giusta per uno speciale dono di Natale!

Zettel'z 5 è senza dubbio una delle lampade più conosciute di Ingo Maurer, che invita l'utente a usare la propria creatività. I fogli possono essere disposti a piacere, inoltre, i fogli bianchi in dotazione possono essere utilizzati a proprio piacimento per schizzi o messaggi personali.

l'iconica lampada Zettel'z 5 di Ingo Mauer

Zettel'z 5 viene fornita con 31 foglietti prestampati e 49 foglietti bianchi delle dimensioni DIN A5. La carta giapponese è molto sottile e traslucente. Due lampadine generano un’ottima luce molto piacevole. Prendetevi il tempo necessario per disporre le aste e selezionare i foglietti! Una bella Zettel'z richiede tempo e tanta creatività!
Un set di foglietti di 80 foglietti è disponibile su ordinazione e può essere usato per creare versioni uniche e personalizzate della lampada.

l'iconica lampada Zettel'z 5 di Ingo Mauer

Per maggiori informazioni e acquistare la tua lampada Zettel'z 5 usufruendo di questa interessante promozione vai su www.ingo-mauer.com/it/


Share:

Per la cucina pareti di mattoni a vista!

Lasciati ispirare dal fascino delle pareti di mattoni a vista in cucina

Terracotta, bianchi, neri o grigi, i mattoni a vista si adattano a diversi stili e sono perfetti per decorare ogni ambiente della casa. Lasciati ispirare dal fascino delle pareti di mattoni a vista in cucina.

Una parete di mattoni a vista regala all’ambiente un effetto rustico, industriale e chic. Per dare maggiore carattere e personalità alla cucina si può mantenere a vista una sola parete di mattoni, parte di essa oppure tutte.
A seconda dello stile dell'arredamento, i mattoni possono essere lasciati nel tradizionale  color terracotta oppure pitturati di bianco, grigio, nero, insomma del colore che meglio si adatta all'interno, ma sempre mantenendo la superficie irregolare che li caratterizza.
Se avete deciso di rimuovere l'intonaco dalle pareti, ricordate che non occorre ripulire alla perfezione l'intera parete. Se desiderate dare alla cucina un look industriale, potete infatti lasciare a vista solo alcune porzioni di mattoni, alternandoli a parti intonacate, così facendo l'effetto sarà d'impatto.
Qualche idea? Ecco per voi le immagini di fantastiche cucine tutte caratterizzate da pareti di mattoni a vista.
Lasciati ispirare dal fascino delle pareti di mattoni a vista in cucina
Lasciati ispirare dal fascino delle pareti di mattoni a vista in cucina
Lasciati ispirare dal fascino delle pareti di mattoni a vista in cucina
Lasciati ispirare dal fascino delle pareti di mattoni a vista in cucina
Lasciati ispirare dal fascino delle pareti di mattoni a vista in cucina
Lasciati ispirare dal fascino delle pareti di mattoni a vista in cucina
Lasciati ispirare dal fascino delle pareti di mattoni a vista in cucina
Lasciati ispirare dal fascino delle pareti di mattoni a vista in cucina
Lasciati ispirare dal fascino delle pareti di mattoni a vista in cucina
immagini via Pinterest

Share:

martedì, ottobre 17, 2017

La tavola di Natale firmata Society Limonta

Il Natale di Society Limonta ha un impatto ancora più di design

Eleganza classica e design contemporaneo caratterizzano il Natale di Society Limonta

Per una tavola di Natale moderna e di design, Society Limonta propone la tovaglia Loop nel color verde muschio con ricamo bianco a contrasto ed una serie di tovaglioli in lino, profilati in bianco oppure con un filo argento. 
La fascia ricamata nel senso della lunghezza, si abbina perfettamente alla collezione di piatti handmade in porcellana di Limoges. Contemporanei e irregolari, sono il giusto contrappunto all’eleganza classica, ma non troppo, della tovaglia. 

Il Natale di Society Limonta ha un impatto ancora più di design
Il Natale di Society Limonta ha un impatto ancora più di design
Il Natale di Society Limonta ha un impatto ancora più di design



Share:

Interno d’epoca rivisitato con gusto e creatività

Le Temps Retrouvè un progetto di Marcante Testa UdA Architetti

Nel cuore di Milano lo studio Marcante-Testa UdA Architetti ha ristrutturato un appartamento di 150 mq i cui ambienti si affacciano su un giardino interno.

Un interno d’epoca rivisitato con gusto e creatività dove la natura è stata fonte di grandi ispirazioni, infatti la ritroviamo sulle pareti delle stanze, integrando tra le foglie disegnate le chiome degli alberi che spuntano dal giardino interno.

Per esaltare lo spirito antico dell’appartamento sono state fatte scelte ben precise, come ad esempio i materiali delle sedute rigorosamente in midollino, paglia di Vienna e lino, sono stati inseriti divisori attrezzati e chiusure di armadi, oltre al finto marmo in laminato del tavolo cucina  e le testiere in vimini per i letti.

Il progetto di interior design mette in scena un fantastico mix di arredi e decorazioni vintage che si combinano a elementi di design. Il tutto regala all’appartamento un fascino d’altri tempi.

Le Temps Retrouvè un progetto di Marcante Testa UdA Architetti
Le Temps Retrouvè un progetto di Marcante Testa UdA Architetti
Le Temps Retrouvè un progetto di Marcante Testa UdA Architetti
Le Temps Retrouvè un progetto di Marcante Testa UdA Architetti
Le Temps Retrouvè un progetto di Marcante Testa UdA Architetti
Le Temps Retrouvè un progetto di Marcante Testa UdA Architetti
Le Temps Retrouvè un progetto di Marcante Testa UdA Architetti
Le Temps Retrouvè un progetto di Marcante Testa UdA Architetti

Fotografie: Carola Ripamonti
Share:

lunedì, ottobre 16, 2017

Tessili casa: è in arrivo la nuova collezione TWINSET Casa

Somma 1867 & TWINSET insieme per la nuova collezione TWINSET Casa

Somma 1867, sinonimo di una produzione d’eccellenza nel settore della biancheria per la casa, con radici che affondano nella raffinatezza e nella cura dei dettagli tipiche della manifattura italiana, ha siglato lo scorso aprile un nuovo contratto di licenza per la produzione di una collezione per il letto e per il bagno in partnership con TWINSET, presentata in anteprima al Salone del Mobile.

E’ la prima volta che la nota azienda di abbigliamento amplia i propri orizzonti in direzione della biancheria per la casa, declinando anche in questo ambito la propria spiccata personalità e i propri contenuti di elegante femminilità e di raffinato comfort. Per farlo, ha scelto Somma 1867, premium brand del Gruppo Gabel, che da 150 anni porta nelle case un segno di distinzione con la qualità dei suoi prodotti, interpretando i gusti di un pubblico raffinato ed esigente e che realizzerà la nuova collezione in esclusiva mondiale.

Frutto della collaborazione tra due realtà da sempre attente alla ricerca della qualità in ogni dettaglio, Twinset casa racconta una storia tutta italiana. Valorizzata da ricercate finiture artigianali e preziosi disegni, la collezione spazia dalle morbide lenzuola in percalle e in raso fino alla spugna bagno. Si compone, per il letto, di una parte dedicata alla tinta unita, sia mussola che raso, differenziata per colori e costruzione, con una gamma cromatica che spazia dall’avorio al rosa, dall’azzurro al blu.

Somma 1867 & TWINSET insieme per la nuova collezione TWINSET Casa
Somma 1867 & TWINSET insieme per la nuvca collezione TWINSET Casa
Somma 1867 & TWINSET insieme per la nuova collezione TWINSET Casa

Le stampe sono invece dedicate ai disegni più iconici dell’abbigliamento TWINSET, percorsi da differenti fantasie, con un giusto bilanciamento di disegni tra cui spiccano freschi disegni floreali micro e macro, fantasie geometriche ingentilite da pizzi applicati, uniti con il monogramma TWS e volants

Somma 1867 & TWINSET insieme per la nuova collezione TWINSET Casa
Somma 1867 & TWINSET insieme per la nuova collezione TWINSET Casa
Somma 1867 & TWINSET insieme per la nuova collezione TWINSET Casa

Nella collezione sono previsti anche prodotti dalla costruzione più ricercata e particolare, detti appunto “costruiti”. I generi spaziano tra completi letto, copripiumini, trapunte e quilt senza trascurare le componenti più arredo come cuscini e teli. Il tessile bagno, perfettamente abbinato al letto, comprende sia la tinta unita che un disegno ricamato, previsto in set uno più uno, telo bagno e accappatoio.

Somma 1867 & TWINSET insieme per la nuova collezione TWINSET Casa

I prodotti saranno disponibili da metà ottobre nei migliori negozi di biancheria per la casa, nei negozi GabelCASA e sullo shop online del Gruppo Gabel 



Share:
© Blog di arredamento e interni - Dettagli Home Decor | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig