giovedì, luglio 26, 2018

Come apparecchiare la tavola con eleganza e originalità

mise en place estiva

Apparecchiare la tavola seguendo le principali regole del galateo domestico, vi garantirà sicuramente la “conquista” di un’immagine di maggiore classe e raffinatezza. La tavola correttamente imbandita può dunque diventare un fondamentale biglietto da visita, permettendovi di distinguervi in maniera dedicata e univoca e, di conseguenza, dandovi una vera marcia in più negli eventi su cui riponete le maggiori aspettative.

A proposito: ma come si apparecchia una tavola?

Come disporre piatti, bicchieri e posate


Iniziamo dall’abc. La tovaglia dovrà essere pulita e stirata con la massima cura, e dovrà pendere di almeno 30 centimetri per ogni lato. Cercate di equilibrare le distanze tra i vari commensali, e fate in modo che ciascuno di essi abbia di fronte a sé un sottopiatto, un piatto piano, un piatto fondo e un piccolo piatto per gli antipasti.

Per quanto attiene invece le posate, i coltelli e i cucchiai saranno alla destra del piatto, mentre le forchette si troveranno sulla sinistra del piatto. Le posate per i dolci e la frutta verranno invece posizionate in alto rispetto allo stesso piatto.

Per ciò che riguarda i bicchieri, il galateo ne accetta fino a 5. Considerato che difficilmente avrete la possibilità di sfoggiarne così tanti, sarà sufficiente porne 2, uno per l’acqua e uno per il vino.

tavola elegante


La scelta dei colori è importante


Una volta impratichiti sul modo di apparecchiare la tavola, potrete passare alla scelta dei colori. Se non sapete da che parte girarvi, con il bianco andrete sul sicuro: si tratta di una classica opzione che accontenterà i gusti di tutti, e potrà adattarsi a ogni contesto.

Se invece preferite dare un tocco di colore, potrete focalizzarvi su un tono più deciso, come il blu e l’azzurro (ideali per l’estate) oppure un tono apparentemente più eccentrico, come il viola o l’oro.

tavola pranzo formale


I condimenti non devono mai mancare


Chiarito quanto sopra, condividiamo in questa parte del nostro approfondimento odierno come all’interno della tavola non debbano mai mancare gli accessori e i portacondimenti da tavola. Pensate all’oliera o al macinapepe, al macinasale o alla formaggiera. Si tratta di elementi che non dovrebbero mai mancare sulla tavola, considerato che costituiscono componenti indispensabili per la buona riuscita di qualsiasi pranzo o di qualsiasi cena.

oliera Alessi

Non solo. Grazie alle tantissime collezioni che Alessi ha predisposto per voi, non avrete certamente difficoltà nel trovare quel che potrebbe fare maggiormente al caso vostro, al fine di dare il giusto tocco di personalizzazione e di fantasia alla tavola. Per esempio potete optare per il degustaolio Fior D’Olio oppure Taste-Huile, o ancora per il contenitore combinato per olio e per aceto disegnato da Peter Zumthor PZ04, abbinabile allo spargisale, allo spargipepe, allo spargispezie e allo spargizucchero tutti dello stesso autore.

degustaolio Fior D'Olio Alessi
degustaolio Fior D'Olio Alessi

 
collezione PZ04 Alessi
collezione PZ04 di Alessi

Tra gli altri prodotti in grado di rappresentare non solamente un gradevole ingresso sulla vostra tavola, quanto anche un gradito regalo per le persone care, vi segnaliamo anche la bellissima oliera Mami, o ancora il servizio completo Cactus!, la formaggiera della stessa serie, o il servizio per sale e pepe Lilliput.

Share:

Nessun commento

Posta un commento

© Blog di arredamento e interni - Dettagli Home Decor | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig