giovedì, luglio 05, 2018

Dipingere casa in estate. Come e perché

colori tinteggiatura pareti

L’estate è uno dei momenti migliori per dipingere casa e le ragioni sono molteplici: si ha più tempo a disposizione, le temperature aumentano e poi ammettiamolo, durante l’estate siamo tutti di buon umore e ben disposti ai lavori fai da te.

La frequenza con cui si dovrebbe dipingere la nostra casa dipende da diversi fattori. I professionisti in media consigliano ogni 3 o 4 anni ma in alcuni casi meglio farlo ogni 2 anni. Per esempio chi ha bambini piccoli oppure chi ha problemi di umidità e muffa, ma anche chi (purtroppo) fuma in casa. Ad ogni modo dipingere casa è importante e offre molti aspetti positivi: rinnova l’aspetto della casa e migliora la qualità di vita e il comfort. 

Con un semplice cambio di colore si può dare un volto nuovo alla propria casa e rimanere così al passo con le tendenze dell’interior design.


Dipingere casa permette di nascondere piccole imperfezioni del muro o problemi legati all’umidità in risalita. Per prima cosa quando si decide di procedere con l’imbiancatura, occorre preparare la superficie alla pittura, chiudendo per esempio i buchi dei vecchi quadri con lo stucco.

In commercio esistono diversi tipi di pittura. Noi vi consigliamo di spendere qualche euro in più per una migliore qualità dei pigmenti. Potreste optare per una pittura lavabile ed ecologica (a base di acqua), soprattutto nella cameretta dei bambini. 

colore parete cameretta

Per il bagno e la cucina, ambienti dove di solito è presente molta umidità,  gli esperti consigliano l’applicazione di una idropittura traspirabile. Di solito questo tipo di pittura e di colore bianco ma si possono aggiungere pigmenti colorati.

colori naturali parete

Dipingere casa ogni 3 o 4 anni vi permette di rimanere sempre al passo con i tempi e alla moda. Quest’anno per esempio i colori più in voga sono il grigio, il lime oppure il bordeaux. Ovviamente il bianco rimane il colore passepartout adatto a qualsiasi ambiente. I colori chiari generalmente vengono applicati alle stanze di piccole dimensioni per conferire all’ambiente un senso di ampiezza e di profondità mentre i colori scuri come il nero oppure il grigio si adattano perfettamente a stanze molto ampie o che dispongono di molta luce naturale

colore pareti grigio
colore pareti bordeaux

Secondo alcuni esperti dell’interior design un’altra tendenza interessante per quest’estate è quella di dipingere scaffali sospesi o librerie dello stesso colore della parete: senz’altro questa opzione garantisce un effetto ottico davvero interessante. 

dipingere pareti e mobili nello stesso colore
idee per dipingere casa

Qualsiasi sia la tecnica prescelta, è fondamentale avere sempre chiare le proprie esigenze e le caratteristiche del proprio immobile, così da adattare stili e colori del momento assicurandosi al tempo stesso un risultato di qualità. Ad esempio, se si amano i colori scuri ma l’ambiente a disposizione non è ampissimo, per non ridurre lo la sensazione di spazio percepito si può sempre optare per dipingere una parete colorata e le altre in bianco.

dipingere una parete colorata

Mano ai pennelli e ai colori, e via con il fai da te, la vostra casa vi ringrazierà!

Share:

Nessun commento

Posta un commento

© Blog di arredamento e interni - Dettagli Home Decor | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig