martedì, ottobre 09, 2018

Imbiancare casa. Irresistibili i colori dell’autunno

Parete blu scuro


Primavera e autunno sono i periodi migliori per imbiancare casa. Rinfrescare le pareti permette di avere ambienti sempre puliti e luminosi. I professionisti consigliano di effettuare la tinteggiatura delle pareti almeno due volte l’anno. Non occorre essere dei veri e propri esperti imbianchini. Se siete ordinati e avete manualità è possibile compiere questo lavoro di manutenzione periodica da soli, risparmiando denaro e tempo. Imbiancare casa è una di quelle cose che potrebbe anche farvi divertire parecchio. Se non altro per quanto riguarda la prima fase dell’attività, ovvero la scelta del colore.

Secondo gli interior design, le tendenze per i colori autunno/inverno 2018 sono i toni caldi che richiamano i colori della terra: dal marrone scuro all’arancione. 


pareti color marrone

pareti color arancio

Una palette di colori che si rifà in maniera evidente all’autunno. Ma fate attenzione! Si tratta pur sempre di colori forti che si adattano a pareti ampie ed ambienti spaziosi. Così come il color bordeaux, da qualche anno è una delle tonalità più amate. Il bordeaux si sposa con un arredamento in pietra e dettagli in cemento.

pareti color bordeaux

Stesso principio vale per il color antracite, il grigio scurissimo all’ultima moda, ma non per tutti (o meglio non per l’intera casa). Meglio optare per un ambiente o due. Per esempio, il colore antracite si abbina perfettamente a una camera da letto elegante e raffinata oppure a un bagno abbastanza ampio. Assieme al color rame o al color ferro crea dei giochi di contrasto davvero sorprendenti. Eleganti e con carattere.

pareti color antracite

Il blu scuro è la versione meno drammatica del nero. È un colore sofisticato, chic,  ed estremamente signorile, che cattura l’attenzione. Per questo motivo si consiglia sempre di usare questo tono in un salone grande e spazioso. 

pareti colore blu scuro

I colori pastello hanno lasciato spazio a nuances fredde, come il lime o il rosa “freddo”.

pareti color lime e rosa

Se invece volete dipingere case piccole o monolocali è sempre meglio optare per colori luminosi e tonalità neutre. Quando lo spazio a disposizione non è molto, il colore delle pareti ricopre un ruolo fondamentale: insieme a una giusta illuminazione e agli specchi ha il potere di ampliare visibilmente lo spazio percepito.
Quest’anno il beige va per la maggiore ed è consigliato perché conferisce un senso di freschezza e serenità. Si può giocare anche sulla gradazione di un colore. Si parte da un color beige scuro, per esempio, fino ad arrivare a un color crema.
Il beige chiaro è un perfetto sostituto del bianco, si abbina senza troppe difficoltà agli altri colori e ai vari materiali, naturali e sintetici.

pareti colore beige chiaro

Sempre valida l’opzione che prevede una parete in uno colore a contrasto con le altre, a patto che l’ambiente e l’arredo lo consentano. Per questo tipo di scelta si consiglia una decorazione monocromatica. 
Se invece desiderate cambiare completamente l’aspetto di una stanza, stravolgendo notevolmente l’intera atmosfera della casa, potete provare a creare dei disegni geometrici e dipingere con uno o più colori all’interno. Vi potete sbizzarrire lasciando fluire la fantasia e la creatività e dare un nuovo volto alla vostra casa.

disegni geometrici sulla parete


Share:

Nessun commento

Posta un commento

© Blog di arredamento e interni - Dettagli Home Decor | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig