lunedì, novembre 19, 2018

Decorazioni Natale fai da te, le idee migliori per decorare casa

12 decorazioni di Natale fai da te da copiare

Il Natale è l'occasione perfetta per cimentarsi con nuovi progetti fai da te per decorare la propria casa.  

Sono molte le idee creative che si possono realizzare con le proprie mani per rendere davvero unico e speciale il periodo natalizio.

Alberi di Natale stilizzati, corone fuoriporta, decorazioni per la tavola, addobbi per l’albero e molto altro, lasciati ispirare dalla nostra selezione di decorazioni Natale fai da te, le idee migliori per decorare casa, tutte facili da realizzare e pensate per soddisfare ogni stile e gusto!

12 decorazioni di Natale fai da te da copiare
12 decorazioni di Natale fai da te da copiare
12 decorazioni di Natale fai da te da copiare
12 decorazioni di Natale fai da te da copiare
12 decorazioni di Natale fai da te da copiare
12 decorazioni di Natale fai da te da copiare
12 decorazioni di Natale fai da te da copiare
12 decorazioni di Natale fai da te da copiare
12 decorazioni di Natale fai da te da copiare
12 decorazioni di Natale fai da te da copiare
12 decorazioni di Natale fai da te da copiare


Share:

sabato, novembre 17, 2018

Il cartongesso per creare nuovi spazi da vivere

open space suddiviso con pareti curve in cartongesso

Il cartongesso è un materiale leggero ed estremamente versatile, che può essere facilmente adattato a qualsiasi ambiente e in qualunque forma. Grazie al montaggio di pannelli su un telaio di legno o metallico, possiamo rimodellare uno spazio in base alle nostre necessità.
Nel campo dell’edilizia, il cartongesso è indubbiamente uno dei materiali più utilizzati, scelto per realizzare interi appartamenti, grazie alla semplicità di posa e alle sue doti impermeabili e isolanti, tanto termiche quanto acusticheIl cartongesso può essere impiegato anche per dare vita a insolite pareti curve, una soluzione perfetta per chi desidera suddividere gli ambienti in modo diverso e originale.

Un ottimo esempio è il progetto realizzato dallo studio Graux& Baeyens Architects, che ha scelto delle fantastiche pareti curve in cartongesso per suddividere un ampio loft open space, situato all’interno di un'ex fabbrica. 
Lo spazio è diviso attraverso due strutture curve incastrate l'una sull'altra. La luce naturale filtra attraverso quattro finestre verticali posizionate nell'angolo della stanza. Durante il giorno, le superfici curve catturano la luce permettendole di spostarsi gradualmente nelle zone d’ombra, come se fosse un gioco di luce. Il design unico di questo loft può essere attribuito alla sua complessa geometria, alle variazioni di linee concave e convesse, ai soffitti a doppia altezza.
open space suddiviso con pareti curve in cartongesso
open space suddiviso con pareti curve in cartongesso

Trattandosi di un edificio industriale convertito in abitazioni, nel corso della ristrutturazione sono state mantenute alcune caratteristiche originali, come il soffitto a volta in mattoni, le splendide travi e colonne in acciaio. Le pareti curve in cartongesso sono state finite con una "calce tecnica" fatta su misura e trattata con diversi pigmenti. Per i pavimenti è stata scelta una resina bianca liscia, che contribuisce a riflettere la luce.
open space suddiviso con pareti curve in cartongesso
open space suddiviso con pareti curve in cartongesso
open space suddiviso con pareti curve in cartongesso
open space suddiviso con pareti curve in cartongesso

Share:

venerdì, novembre 16, 2018

Sfruttare il terrazzo tutto l’anno si può

come arredare il terrazzo d'inverno

Chi vive in appartamento e dispone di uno spazio esterno, sia esso un terrazzo o un piccolo balcone, spesso desidera utilizzarlo 365 giorni all’anno, anche quando la stagione non garantisce temperature miti.

Sfruttare il terrazzo tutto l’anno si può, ma per farlo è importante adottare delle soluzioni antifreddo e scegliere un arredo terrazzo resistente agli agenti atmosferici e alle basse temperature.


Stufe da esterno: a fungo, a torre e da tavolo

Le stufe da esterno sono la scelta ideale per sfruttare uno spazio all’aperto in qualsiasi periodo dell’anno. Nello specifico, le stufe per il riscaldamento esterno offrono la possibilità di rendere fruibile il terrazzo, balcone o il giardino anche durante l’inverno, grazie a soluzioni per il riscaldamento localizzato di piccole zone esterne. Proposte in diversi modelli e stili, le stufe da esterno non solo permettono di riscaldare una zona dello spazio esterno ma contribuiscono all’arredamento outdoor inserendosi con efficacia in una molteplicità di contesti.

Stufe da esterno a fungo, a torre e da tavolo
stufa a legna da esterno

In commercio sono inoltre disponibili stufe a raggi infrarossi, ovvero dei diffusori di calore che sfruttano il fenomeno dell’irradiamento. Hanno una bassissima dispersione di calore e sono alimentate a corrente, quindi non necessitano nè di bombole e non producono fiamme libere. Le tipologie più diffuse sono i modelli a parete.

Camini e bracieri

Il camino è un’ottima soluzione per scaldarsi d’inverno. Se il tuo balcone o terrazzo è di media grandezza, è possibile valutare l’inserimento di un camino in muratura oppure prefabbricato. Se invece lo spazio esterno è di piccole dimensioni, è meglio optare per piccoli camini e bracieri, entrambi molto di tendenza. Che si tratti di un classico camino o di un braciere, sarà molto piacevole scaldarsi davanti al fuoco.

braciere da esterno
braciere per balcone
terrazza d'inverno

Arredo terrazzo d’inverno

Materiali come teak, bamboo e le fibre sintetiche sono la scelta ottimale per arredare gli spazi esterni. Sono resistenti, di facile manutenzione e possono rimanere all’aperto tutto l’anno. Naturalmente, durante i mesi più freddi, lo spazio esterno non sarà sfruttato tanto quanto in primavera o in estate, quindi potete prevedere un arredo terrazzo essenziale per creare un piccolo angolo relax: due poltroncine e un tavolino, una panca, un divanetto oppure una chaise lounge.
Per completare l’arredo terrazzo e aggiungere calore allo spazio non possono assolutamente mancare morbidi plaid in lana, o meglio ancora coperte e cuscini in eco pelliccia, accessori molto di tendenza e apprezzati dai tanti appassionati dello stile scandinavoSi tratta di una soluzione in più per ripararsi dal freddo che aggiungerà un tocco decor molto chic al vostro balcone o terrazzo.

terrazzo d'inverno
arredo terrazzo d'inverno
balcone d'inverno
balcone d'inverno


Share:

BLACK FRIDAY ARREDAMENTO? BLACK HOUSE!


In occasione della giornata dedicata allo shopping, perché non seguire la tendenza e vestire la casa con arredi total black? L’effetto glamour è assicurato!


Una moda che è scoppiata negli Stati Uniti, complice il tanto atteso e agognato “black Friday” che segna l’inizio dei saldi, e che si sta sempre più imponendo anche in Europa. Il nero, inoltre, è tra i colori di tendenza per il 2019, quindi ecco qualche consiglio di stile per arredare con tocchi di black il proprio nido e regalargli un’allure glamour e chic.

Black Friday: arredamento di design per una casa glamour


Roundel di Baleri Italia (design Claesson Koivisto Rune) è un tavolo che celebra la figura del cerchio a più livelli, a partire dalla forma del piano, fino alla suddivisione dello stesso in tre diversi dischi realizzabili in materiali e / o colori diversi che suggeriscono altrettante zone di utilizzo. 

tavolo Roundel di Baleri Italia

Dalla forte qualità scultorea, quasi fosse realizzato da un vasaio, Roundel permette di dar vita a configurazioni e disposizioni fortemente democratiche: i tavoli rotondi non presuppongono nessuna gerarchia e permettono il migliore contatto visivo possibile tra tutte le persone sedute attorno.

Tocchi di nero anche con il sistema di arredamento USM Haller, la serie di moduli combinabili e configurabili, ideale per tutte le stanze della casa e per molteplici utilizzi. 

sistema di arredamento USM Haller E

USM Haller E è il nuovo e innovativo sistema che integra nella struttura luce ed energia, perfezionando un rivoluzionario sistema di conduzione elettrica senza l’utilizzo di cavi.

seduta CH07 Carl Hansen & Son

Proposte in nero anche da Carl Hansen & Son, con la versione dark delle iconiche sedute CH07 e della storica CH24.


seduta CH24 Carl Hansen & Son

E infine la luce, immancabile per illuminare il nero. Oxygen di Linea Light Group è una lampada a sospensione tonda dall'aspetto delicato, progettata da Pio e Tito Toso e composta da un paralume ad anello in poliuretano al cui interno si trova il diffusore in PMMA caratterizzato da micro incisioni ideate per deviare i raggi luminosi delle sorgenti perimetrali. 


lampada a sospensione Oxygen di Linea Light Group

L’OptiLight Technology TM crea una trama elegante che enfatizza l’estetica del diffusore, completamente trasparente e invisibile a luce spenta. L’effetto finale è un leggero anello di aria e di luce, dalla geometria riconoscibile.

Il complemento che non può mancare nell’arredamento di un casa è indubbiamente il tappeto. Dot di G.T.Design in black and white reinterpreta il tappeto annodato, declinato in dimensione macro. 


tappeto Dot di G.T.Design

Annodato a mano con sapienti intrecci, in lane della Nuova Zelanda, prevede anche il pied de poule ideale per sfruttare la maggiore ‘pixelatura’ del fondo, dove l’effetto di superficie esprime al meglio la simbologia del moderno.

Per arredare l’home office ecco S285 di Thonet, la scrivania disegnata da Marcel Breuer nel 1935, con il piano, le cassettiere e i ripiani in legno verniciato o mordenzato che si integrano armoniosamente nel tubolare d’acciaio, mentre la struttura portante forma una linea unica e ininterrotta all’interno della quale gli elementi in legno sembrano come fluttuare.


scrivania S285 di Thonet

Per le sedute, invece, la collezione di sedie Appia di Maxdesign è caratterizzata dalla sperimentazione con tecnologie avanzate su materiali ad alte prestazioni come l’alluminio. Il modello Appia si adatta a qualunque tipo di situazione, per l’ambiente di lavoro e non solo.


sedia collezione APPIA di MAXDESIGN

E infine Colos, il giovane brand italiano per arredi contract promotore del Made in Italy nel panorama internazionale, che propone la nuova seduta in versione nera: la Split firmata dal designer Francesco Meda che quest’anno è stata proposta in tondino d’acciaio.


seduta SPLIT di Colos

Tocchi di black anche all’esterno con Trocadéro di Talenti, azienda tra i leader mondiale del settore outdoor. Firmata dal celebre designer Ramón Esteve, la collezione prevede sedute e tavoli bar che si ispirano ai mobili che caratterizzavano le terrazze parigine all’inizio del XX secolo. 


arredo esterno Trocadéro di Talenti

Una linea dal design unico e senza tempo, gli arredi di Trocadéro rivisitano gli stilemi propri di quell’epoca, conservandone il romanticismo.


Share:

giovedì, novembre 15, 2018

Calendario dell’Avvento: idea fai da te con la Stella di Natale


Con l'avvicinarsi del Natale arriva anche il desiderio di realizzare eleganti decorazioni. Questo splendido calendario dell'Avvento, che vede la Stella di Natale come protagonista, è veramente d'impatto.

Tutto quello che ti serve è: una splendida Poinsettia, un anello di paglia, un vaso decorativo, un cordino di lana, del nastro di raso e di organza, dei fili, 24 tubi di cartone di una lunghezza pari a 8-10 cm, della carta da imballaggio, del cartoncino, un pennarello, un seghetto a denti stretti, delle forbici e del materiale decorativo quali stelle di paglia, pigne, bacche o foglie essicate, dolci e piccoli regali d'Avvento.

Caledario dell'Avvento fai da te


Tutorial


Fase 1: avvolgere il nastro di raso intorno all'anello di paglia. Quindi, avvolgere un secondo strato di nastro in organza più stretto insieme al cordoncino di lana fino a ottenere un effetto irregolare. Mettere la ghirlanda sul bordo del vaso decorativo scelto (potrebbe essere di paglia).

 tutorial per realizzare un Calendario dell'Avvento - fase 1

Fase 2: tagliare i tubi di cartone di 8-10 cm di lunghezza. Il modo migliore per farlo è con il seghetto a denti stretti. Farlo con tutti e 24 i tubi. Quindi riempire i tubi con dolcetti e piccoli regali. Avvolgere ogni rotolo con della carta regalo, lasciando una quantità sufficiente a ogni estremità e, con un filo, annodarle come delle caramelle. Lasciare una lunga stringa di filo da un'estremità in modo da poterlo appendere al calendario.

tutorial per realizzare un Calendario dell'Avvento - fase 2

Fase 3: tagliare con le forbici 24 cerchi di cartoncino, praticare un piccolo foro su ciascuno e numerarli da 1 a 24 col pennarello. Infilare poi i cerchi numerati con una corda lunga e legare i piccoli regali alla corona. Se si vuole arricchire la decorazione, legare alla corona con un filo pigne, foglie di eucalipto, bacche di agrifoglio rosse, stelle e altri accessori.

tutorial per realizzare un Calendario dell'Avvento - fase 3

Fase 4: tocco finale: sistemare la Stella di Natale col suo vaso di coltura impermeabilizzato, magari con un sacchetto freezer, all’interno del vaso decorativo. Se necessario, per prima cosa inserire della carta velina accartocciata per posizionare la pianta all'altezza desiderata.

tutorial per realizzare un Calendario dell'Avvento - fase 4

Al giorno d'oggi, la Poinsettia è considerata in molti paesi il fiore del Natale per antonomasia, grazie alla sua forma a stella e alle sue brattee colorate. Un accenno di glitter donerà un tocco di glamour al Calendario dell’Avvento.

Calendario dell'Avvento fai da te con al centro una Stella di Natale

Share:

Ad ogni stanza il suo tavolo

tavolo da pranzo rettangolare KI di Ronda Design

La scelta del tavolo per la sala da pranzo è sempre un momento delicato nell’arredamento di una casa. Insieme agli arredi più “fissi” ed essenziali come cucina e bagno, il tavolo è uno degli elementi più importanti, sia come elemento di arredo che per la funzionalità e il ruolo centrale nei momenti di convivialità.

L’offerta di tavoli oggi è praticamente infinita, tanto da rischiare di creare confusione, ma in linea di massima uno dei primi criteri da tenere a mente per scegliere il giusto tavolo, al di là delle preferenze estetiche, è la sua forma in relazione allo spazio che dovrà occupare.

TAVOLO RETTANGOLARE


Forse la forma più utilizzata e versatile, si adatta bene a stanze di qualsiasi dimensione. Elegante e slanciato, è disponibile in una grande varietà di misure per adattarsi al meglio a qualsiasi spazio. Si trova anche in versione allungabile, per accogliere ospiti in più.

tavolo pranzo rettangolare OPERA di Ronda Design
tavolo pranzo rettangolare OPERA di Ronda Design

TAVOLO TONDO 


Il tavolo tondo permette un accesso ai posti a sedere estremamente fluido, per questo è adatto anche a stanze molto piccole. La forma crea un’atmosfera più intima, esalta la convivialità e la condivisione dei pasti, e proprio per questo motivo è molto apprezzato in alcune culture, come quelle orientali. Mancando gli spigoli è facile aggiungere un posto in più all’occorrenza ed è più sicuro se si hanno bambini in casa. Vuoi sapere quanti posti può accogliere un tavolo tondo? La formula è semplice: diametro in cm X 3,14 / 60.

tavolo pranzo rotondo KI di Ronda Design
tavolo ranzo rotondo KI di Ronda Design

TAVOLO QUADRATO


Il tavolo quadrato ha diversi punti in comune con il tondo. Con la sua forma infatti dà importanza alla sala da pranzo ed è molto adatto ad ambienti ampi e regolari, che riempie adeguatamente. Favorisce la conversazione dal momento che tutti i commensali possono guardarsi, e inoltre offre una grande superficie d’appoggio centrale per pietanze e bevande. Alcuni modelli di tavolo quadrato si trovano anche in versione allungabile, per unire anche il vantaggio della versatilità.

tavolo pranzo quadrato 25 Desalto
tavolo pranzo quadrato 25 di Desalto

TAVOLO SAGOMATO


Ovale, leggermente esagonale, irregolare… sono tutte forme meno convenzionali che contribuiscono a connotare in modo molto deciso lo spazio, ma non per questo sono difficili da collocare. Più ricercati del rettangolo, sono tavoli che per essere giustamente valorizzati devono essere di dimensioni importanti, e posizionati in un ambiente ampio.

tavolo pranzo irregolare QUASIMODO di Ronda Designa
tavolo pranzo irregolare QUASIMODO di Ronda Design

E tu, di che forma sei?


Share:
© Blog di arredamento e interni - Dettagli Home Decor | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig