A Milano quattro maestose ante a bilico in vetro “chiudono” la Galleria Meravigli

0 Shares
0
0
0

entrata Galleria Meravigli a Milano

L’azienda olandese FritsJurgens protagonista con il System M che movimenta le ante.

La Galleria Meravigli (The Meravigli Gallery), costruita negli anni ‘30, deve parte del suo splendore all’imponente struttura del tetto, in vetro e metallo. Maestosi pilastri su entrambi i lati dell’entrata abbracciano le splendide porte a bilico firmate FritsJurgens realizzate da DeRooy Metaaldesign su progetto curato dall’Art Director della Galleria Nicole Uniquole. I pavimenti sono intarsiati con mosaici, caratteristiche decorazioni floreali tipiche del Liberty milanese. A pochi passi dal Duomo, vicino a Piazza Affari, La Galleria (The Gallery) è una vivace location per eventi culturali, mostre d’arte, rassegne fotografiche ed esposizioni di design di lusso.

Da quest’anno la Galleria farà parte della nota manifestazione Masterly – The Dutch in Milano, in occasione del prossimo Salone del Mobile.

Milano Galleria Meravigli

Le quattro grandi ante a bilico – due doppie porte, ognuna per ciascun ingresso della Galleria – sono alte circa 3 metri e montano l’innovativo System M di FritsJurgens che si inserisce a scomparsa nelle ante che si aprono e si chiudono con il semplice tocco delle dita. Si aprono e si chiudono a spinta, ruotando su sé stesse.

Galleria Meravigli a Milano

Azienda olandese specializzata nella realizzazione di cerniere pivot invisibili che si caratterizzano per l’elevato livello di flessibilità, FritsJurgens è diventata punto di riferimento per tutti i professionisti della progettazione che desiderano creare soluzioni “su misura” e realizzazioni altamente personalizzate. Sintesi tra ricerca tecnica e sapere artigianale, la soluzione FritsJurgens raggiunge la sua massima espressione nel connubio con porte e pareti a bilico che hanno come materiale base il vetro. Varchi girevoli di piccole o grandi dimensioni, per interno o per esterno, che ruotano sul proprio asse verticale invisibile e grazie al meccanismo brevettato FritsJurgens aprono e chiudono con un movimento totalmente controllato.

porta a bilico FritsJurgens

Integrati a scomparsa nella parte superiore ed inferiore dell’anta – con una piccola piastrina d’appoggio a soffitto ed una a pavimento come unici elementi esterni – i sistemi FritsJurgens sono ingegnerizzati per permettere un controllo assoluto del movimento della porta: indipendentemente da peso, dimensione e materiale del pannello, l’apertura e la chiusura sono ammortizzate, morbide ed estremamente fluide.

www.fritsjurgens.com

0 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like