Batch Cooking. Cos’è e perché è sempre più praticato

Batch Cooking. Cos'è e perché è sempre più praticato

Chi di voi ha mai sentito parlare del Batch Cooking? Letteralmente significa “cucina in serie” ed è un nuovo metodo che permette di cucinare in anticipo per l’intera settimana e combina l’ordine in cucina, con la pianificazione e le ricette sane e gustose. Grazie a questa tendenza è possibile prepare il menu di un’intera settimana in un solo pomeriggio, risparmiando tempo e denaro. 

Se anche voi volete provare il Batch Cooking vi suggeriamo alcune semplici regole da seguire. Per cominciare è importante redigere su un foglio i piatti che si mangeranno durante la settimana. Dovete pertanto tenere conto di quanti e quali primi e secondi preparare, ed eventuali spuntini. Una volta deciso il menù, stilate la lista della spesa e comprate tutti gli ingredienti necessari.

Se oltre al tempo, volete risparmiare anche denaro, riflettete sul fatto che con un solo ingrediente si possono preparare diverse portate. Per esempio con le patate potete cucinare due tipi di contorni: le patate arrosto e anche il purè.

È tempo di cucinare! L’unica cosa che conviene preparare al momento è l’insalata fresca a foglie verdi, mentre tutta la verdura cotta si può tranquillamente cucinare in un solo giorno. Prediligete la carne bianca, come il pollo o il tacchino che poi userete per i sandwich oppure come ingrediente per arricchire le insalate.

consigli per praticare il Batch Cooking

Per conservare il cibo ci sono diverse alternative, facili da trovare anche in commercio. Ma fate attenzione! Per mantenere al meglio i sapori quando è possibile prediligete i contenitori di vetro a quelli di plastica. Per tutto ciò che si consuma nell’immediato la plastica rimane comunque una valida alternativa, soprattutto se si ha la possibilità di riutilizzare le vaschette della consegna a domicilio o di alimenti confezionati con un buon sistema di chiusura: un ottimo modo per riciclare e limitare l’immenso spreco di plastica. Anche per quanto riguarda il vetro, è sempre meglio ricorrere ai barattoli di marmellate e conserve ormai vuoti, piuttosto che comprarne di nuovi.

Se invece decidete di congelare il consiglio è di preparare delle razioni, in modo da organizzare al meglio la produzione e il consumo. Importantissimo: ricordiamoci di mettere la data su ogni contenitore.

come conservare il cbo

Il Batch Cooking nasce dall’idea di ottimizzare al massimo il tempo dedicato alla cucina per coloro che lavorano tutto il giorno e non vogliono rinunciare a mangiare bene. In realtà si è rivelato un modo per limitare gli sprechi alimentari e gli acquisti inutili. Una pratica da provare, che garantisce un ottimo menù settimanale e un interessante risparmio a fine mese!

1 Comment

  1. 11 Dicembre 2018 / 5:11 pm

    Sto pensando anch’io di praticare il Batch Cooking: mio figlio esce da scuola alle 13 e non ho proprio il tempo di cucinare cose troppo elaborate sul momento. Grazie per i preziosi consigli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *