Black lodge

Una casa sostenibile che mette la natura in primo piano

L’origine di questa casa, situata in Croazia e progettata
da Tomislav Soldo, è davvero particolare. 

Inizialmente c’era
solo un grande albero di noce, perfetto per fare ombra ad uno spazio esterno,
così è stata creata una terrazza intorno ad esso, e da qui l’idea di costruire una
casa di campagna.

Il terreno in pendenza con la sua fantastica vista
panoramica sulla vicina foresta, insieme alla posizione della terrazza,
sono stati gli unici elementi determinanti nel processo di progettazione di
questa casa.

Con una superficie di 100mq l’abitazione si compone di
un piccolo ripostiglio al piano seminterrato, un soggiorno con una cucina a vista e un bagno al piano terra, mentre al primo piano si trova la zona notte.

Una casa sostenibile che mette la natura in primo piano

Una casa sostenibile che mette la natura in primo piano

Una casa sostenibile che mette la natura in primo piano

Una casa sostenibile che mette la natura in primo piano

Una casa sostenibile che mette la natura in primo piano

A parte il basamento in cemento e le fondazioni, la
casa è stata interamente realizzata in cemento cellulare che ha
significativamente accelerato le fasi della costruzione
. Le pareti esterne,
spesse 30cm, sono state realizzate in cemento cellulare al fine di garantire un
buon isolamento termico.

L’efficienza termica in termini di surriscaldamento
indesiderato durante la perdita di calore d’estate e in inverno è stata arricchita
da una facciata ventilata realizzata con un rivestimento in larice siberiano.
La facciata è stata dipinta con due strati di catrame di legno nero, un prodotto naturale
che penetra in profondità garantendo una maggior protezione e durata.

Una casa sostenibile che mette la natura in primo piano

Una casa sostenibile che mette la natura in primo piano

Una casa sostenibile che mette la natura in primo piano

Una casa sostenibile che mette la natura in primo piano

Una casa sostenibile che mette la natura in primo piano

Durante il giorno l’aspetto compatto dell’edificio ricorda un monolite nero, mentre la sera, quando si accendono le luci, la casa
assomiglia più ad una lanterna.

Fotografie di
Jure Živković

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *