Camino elettrico perché acquistarlo: caratteristiche e vantaggi

0 Shares
0
0
0

camino elettrico incassato a parete

Il camino elettrico è una soluzione di design che sta spopolando per tutte quelle persone che vogliono assaporare l’emozione del fuoco pratico ed immediato, senza doversi occupare della pulizia, manutenzione e stoccaggi, legna e tutte le altre manutenzioni che richiede un camino normale.

Grazie alla tecnologia moderna il caminetto elettrico è molto più desiderabile rispetto al passato, grazie alle sue nuove caratteristiche come: la fiamma che sembra reale e la semplicità che richiede l’installazione, la quale non richiede gli interventi del caminetto vero e proprio.

Vediamo insieme come funziona un caminetto elettrico, quali sono i vantaggi per chi lo acquista; per vedere i modelli e conoscere le sue caratteristiche principali, puoi visitare il sito www.barzotti.it, una azienda che da 40 anni opera nel settore delle finiture di interni, un marchio che rappresenta una garanzia in questo campo.

Camino elettrico: il funzionamento  

Per poter funzionare il camino elettrico necessita solo della presa di corrente.

Come abbiamo anticipato in precedenza, il camino elettrico rappresenta una soluzione innovativa per quando riguarda il design sia nel suo genere e sia perché sia adatta in poco tempo alle esigenze che l’utente richiede, a differenza di un normale caminetto.

Il caminetto elettrico sfrutta la tipologia LED per riprodurre in modo realistico l’immagine della fiamma, che può essere personalizzabile a piacere tramite un semplice smartphone o tablet.

Il camino elettrico non può essere considerato come fonte di calore primaria per la casa o per l’ambiente in cui viene installato, però può rappresentare una soluzione di riscaldamento integrativa: il calore viene riprodotto grazie a delle resistenze elettriche, che possono essere accese a secondo le esigenze dell’utente oppure possono essere tenute spente, mentre le lampade LED continuano a riprodurre l’effetto della fiamma.

camino elettrico a parete

Le caratteristiche di un camino elettrico 

Il camino elettrico può essere installato sia a terra che a parete (ad incasso), a seconda delle esigenze del design, per dare alla stanza che lo ospita un tocco originale e moderno.

Quasi tutti i modelli in commercio si distinguono per dare un effetto iperrealistico della fiamma.

Spesso sono supportati da un’app, con la quale è possibile adattare e regolare l’immagine della fiamma in base ai propri desideri.

Si possono attivare anche da remoto, e quasi tutti sono venduti correlati da un set di ceppi realistici, che permette di dare un tocco ancora più autentico al caminetto, creando un’atmosfera piacevole e calda.

Il camino elettrico e i suoi vantaggi 

Il camino elettrico può essere una soluzione ideale per chi non possiede grandi spazi, vive in città o è spesso fuori casa, ma è la soluzione migliore per potersi godere momenti di relax e di grande atmosfera al massimo del confort.

I camini elettrici sono facilissimi da installare, perché non richiedono la manutenzione del normale camino. Non sporcano e si mantengono efficienti nel tempo.

Possiedono accensione e spegnimento automatici con crono termostato integrato, il controllo del dispositivo tramite un’applicazione dedicata, la fiamma realistica, il riscaldamento immediato. Esso può essere utilizzato in ogni periodo dell’anno, grazie alla possibilità di poter ricreare la vera magia del fuoco, senza poter riscaldare l’ambiente.

I costi di gestione del camino elettrico sono inferiori rispetto al normale camino. Grazie alla tecnologia led, i consumi non sono eccessivi come si può immaginare.

camino elettrico nel soggiorno

Il design e le varie soluzioni per te 

Esistono un’ampia gamma di soluzioni di design e modelli adatti a tutte le esigenze.

I camini frontali sono quelli classici, possiedono ampia visione del fuoco e la possibilità di istallarli sia all’interno di un vecchio camino, oppure con un una nuova istallazione. La profondità è di soli 25 cm.

A seconda delle nostre esigenze sono disponibili anche altre versioni:

  • Angolare, per una visione più ampia, grazie al vetro laterale destro o sinistro aggiuntivo;
  • Bifacciale, per dividere due ambienti ma beneficiare del calore e della magia del fuoco da entrambi i lati;
  • Trifacciale, con visione su 3 lati, per soluzioni di arredo creative e originali

Quindi… non resta che affidarci ad una ditta esperta che ci accompagni nell’acquisto e il gioco è fatto!!!

0 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like