Come scegliere una porta blindata

13 Shares
12
0
1

portoncino blindato rosso

Quando scegliamo una porta blindata non dobbiamo pensare solo all’estetica ma soprattutto alla sicurezza, in quanto un portoncino blindato è la difesa passiva contro i tentativi di effrazione, più efficace con cui possiamo dotare casa nostra. Insieme all’azienda Mavis Srl che si occupa della vendita di porte blindate a Udine cercheremo di fare una panoramica su tutti gli elementi a cui prestare attenzione.

L’elemento più importante è individuare la classe di sicurezza più adatta alle nostre esigenze. Ad oggi esistono 6 tipi di classi di sicurezza e fanno riferimento sia al livello di resistenza della porta sotto attacco sia al valore dei beni che la porta deve proteggere.

Un altro elemento che è possibile selezionare e che ha sempre a che fare con il livello di sicurezza della porta blindata è il tipo di serratura. Ad oggi il tipo di serratura più efficace è quella con cilindro europeo.

Oltre a scegliere il tipo di serratura più efficace è possibile anche installare un “defender”. SI tratta di una una borchia installata per difendere il cilindro della serratura. Questo accessorio di sicurezza blocca esternamente il cilindro in modo che non vi siano fissaggi che possano essere aggrediti dall’esterno, e con il semplice ricorso a viti passanti. Questo dispositivo evita tutti i tentativi di effrazione che chiamano in causa il cilindro.

serratura porta blindata

Sempre per aumentare ulteriormente il livello di sicurezza della porta, è possibile installare il dispositivo antivirus. Il dispositivo antivirus è una protezione che consente di nascondere ai ladri la tipologia di serratura presente sulla porta, impedendogli di fatto di capire come scassinarla. Il dispositivo antivirus inoltre protegge la serratura dagli agenti atmosferici. Sempre dal punto di vista degli accessori per la sicurezza,  è possibile anche installare il cosiddetto spioncino digitale, che nel caso viviate in un complesso condominiale potrebbe però richiedere delle accortezze dal punto di vista della privacy.

Tra i modelli più particolari di porte blindate sicuramente quello a doppia anta ideale per negozi ed uffici e capace di creare uno spazio di ingresso decisamente più largo.

Per quanto riguarda l’estetica comunque è possibile selezionare molti elementi in modo da rendere la nostra porta blindata a misura delle nostre esigenze estetiche e dei nostri gusti.
I pannelli esterni possono essere banalmente in legno o rivestiti in ceramica o pvc. Queste due ultime opzioni ritornano particolarmente utili se la porta blindata si affaccia sull’esterno e quindi potenzialmente esposta a sole ed intemperie. Questi due materiali infatti si riveleranno molto più resistenti rispetto al legno.

portoncino blindato Gardesa

Per quanto riguarda i colori, se il portoncino blindato si riferisce ad un appartamento incluso in un condominio allora bisognerà tenere conto dei vincoli estetici imposti dal regolamento condominiale. Viceversa se il portoncino è installato su una casa indipendente basterà cercare di trovare una tonalità in linea con quelle dei serramenti, delle tapparelle o degli antoni esterni.

Potete scegliere una porta blindata con vetro se questa andrà a chiudere un corridoio buio o senza finestre. In questo caso si consiglia un vetro anti sfondamento e satinato per garantire una maggiore privacy.

Per quanto riguarda gli interni infine, la porta può essere ricoperta con particolari rivestimenti che possono migliorarne l’insonorizzazione oppure la coibentazione.

porta blindata Gardesa

In ultima battuta è giusto ricordare che se decidi di sostituire la tua vecchia porta di ingresso con una nuova porta blindata puoi accedere a tre differenti tipi incentivi fiscali (o detrazioni IRPEF):

  • di tipo bonus mobili
  • di tipo riqualificazione energetica (qualora le caratteristiche della porta lo consentano) o ecobonus
  • di tipo bonus sicurezza

Ovviamente i tre bonus non sono cumulabili. L’ammontare della detrazione è del 50% ma vi si può accedere come nel caso dei serramenti solo se il pagamento è stato fatto attraverso un pagamento tracciabile.

13 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like