Come utilizzare al meglio gli spazi esterni di terrazzi e balconi: ecco alcuni consigli utili

1 Shares
1
0
0

terrazzo con pavimento gres effetto legno

Poiché molti di noi lavorano da casa, è essenziale cogliere quei pochi preziosi momenti in giardino, terrazza o balcone per ricaricarsi e rilassarsi. Inutile dire che trascorrere del tempo all’aria aperta fa bene alla salute e al benessere. La natura offre un’abbondanza di effetti positivi tra cui miglioramento dell’umore e della salute fisica, riduzione dello stress e dell’ansia e, in generale, aiuta a sentirsi più rilassati. La vitamina D offerta dal sole è il migliore integratore naturale per rafforzare il sistema immunitario, stimolare la melanina e rafforzare le ossa.

Abbiamo raccolto alcuni suggerimenti su come sfruttare al meglio il tuo spazio esterno.

Ecoterapia: sfruttare i propri spazi outdoor per la propria salute

Diversi studi condotti sulla salute mentale danno risposte precise sull’efficacia degli spazi esterni per la propria salute psichica. In particolare la ricerca sull’ecoterapia dimostra che essa può aiutare con la depressione, inoltre esporsi alla luce naturale può avere un impatto positivo su coloro che soffrono di disturbo affettivo stagionale (SAD), che colpisce le persone durante una particolare stagione o periodo dell’anno (principalmente inverno).

terrazza piantumata

Sebbene la maggior parte di noi sia bloccata in casa, non c’è motivo per cui non possiamo fare una pausa e girovagare nello spazio esterno di casa, sfruttando le bellissime giornate di sole. Ecco alcuni suggerimenti utili per aiutarti a trarne il massimo beneficio.

Stabilisci i confini

In primo luogo, devi essere chiaro su cosa fai dentro e cosa fai fuori. Il presupposto generale è lavorare al chiuso e rilassarsi all’aperto. Se hai un balcone o una terrazza, puoi facilmente designare questi spazi come zone di relax. Se hai un giardino grande e hai difficoltà a rimanere all’interno e lavorare durante le giornate calde e soleggiate, dividi il giardino in sezioni, designare una sezione come il tuo “ufficio” per la giornata e un’altra parte per rilassarti e goderti la natura intorno a te.

terrazza con jacuzzi

Attenzione alla sicurezza

Per goderti la vita all’aria aperta in completa privacy e sicurezza sia in giardino che su una terrazza, è doveroso dotare i balconi e i parapetti di apposite ringhiere che si abbinano all’atmosfera dell’esterno. Esistono anche pratiche soluzioni in KIT, come quella disponibile su coprimuro.net, facili da installare e adatte anche a chi non ha grossa manualità con i lavori di casa.
Decorativa e trendy, la ringhiera limita uno spazio e svolge un ruolo di sicurezza offrendo anche una protezione balcone per bimbi.

Il parapetto è sia un elemento decorativo che un elemento di sicurezza. Posizionato intorno al giardino, a forma di recinzione, delimita molto dandogli stile. Ai margini di un terrazzo, balcone o ai lati di una scala, ha un ruolo ornamentale. Ma non solo quello, funge anche e soprattutto da barriera di sicurezza. La sua composizione può variare a seconda del modello, ma la sua installazione aiuta a prevenire cadute accidentali.

In Italia, l’installazione di un parapetto è obbligatoria per tutte le nuove costruzioni che includono un balcone o una terrazza. Inoltre, anche in fase di costruzione, le normative richiedono la presenza di una barriera protettiva. Il parapetto deve essere alto almeno 1 m. Se ha uno spessore superiore a 50 cm, può essere abbassato a 80 cm. La sua posizione deve anche soddisfare gli standard di resistenza. Deve essere in grado di resistere a forti tempeste, ad esempio.

balcone piccolo

Fai spazio

Questo è fondamentale, soprattutto se si dispone di un piccolo spazio esterno come il balcone di un appartamento o un terrazzino; se l’area è ingombra di mobili, è probabile che non metterai mai piede fuori. Tieni fuori solo ciò di cui hai bisogno, come un paio di sedie e un tavolo. Se hai uno spazio compatto, i pezzi piccoli e multifunzionali sono i migliori. I set da bistrot a scomparsa sono ideali per cenare all’aperto in piccole aree e le poltrone ottomane sono perfette per fornire comode sedute e sono una facile soluzione di archiviazione.

Via libera per l’allenamento all’aperto

Una ricerca della Harvard Medical School suggerisce che se esci dalla tua area di lavoro, è più probabile che trascorri meno tempo davanti a uno schermo e dedichi più tempo a svolgere attività fisica. Quindi, perché non dedicare un po’ di tempo alla tua giornata e trasformare il tuo spazio all’aperto in un’area di allenamento? L’aerobica e il jogging sul posto sono attività perfette per far muovere il corpo e la mente, anche se hai poco spazio. La corsa è anche un’ottima forma di esercizio qualunque sia il tuo spazio.

terrazza sul tetto illuminata

Crea un’atmosfera accogliente

Se hai intenzione di trascorrere più tempo nel tuo spazio esterno, devi renderlo il più confortevole possibile. L’illuminazione verticale e le luci da parete possono creare un’atmosfera accogliente e far sembrare le aree più piccole più grandi. Per un’estetica calda e casual, posiziona lucine colorate sulla recinzione o sul muro o appendi lanterne intorno al tuo spazio esterno.

Anche avere i mobili giusti aiuta. Le sedie in vimini offrono un aspetto senza tempo e sono particolarmente comode con cuscini extra. Se la tua area esterna è completamente esposta alle intemperie, i metalli resistenti alle intemperie e i tessuti resistenti alle intemperie sono i migliori per assicurarti di essere preparato per qualunque cosa il clima temperato britannico ti sottoponga.

Attenzione, non è necessario che sia una giornata calda e soleggiata per goderti il ​​tuo spazio all’aperto. L’installazione di una stufa da esterno o di una qualsiasi forma di riscaldamento adatta ti aiuterà a goderti la vita all’aria aperta durante i mesi più freddi.

gerani sul balcone

Inizia a piantare e ad allenare il tuo pollice verde 

Puoi sfruttare al massimo il tuo outdoor semplicemente dandogli un po’ di colore. Se sembra esteticamente gradevole, trascorrerai più tempo all’aperto. I fiori danno immediatamente forma e impatto a un giardino, qualunque sia la sua dimensione e non devi goderteli solo nei mesi estivi. Fiori come le viole del pensiero e l’erica portano un tocco di colore durante la triste stagione invernale.

Le aree più piccole come balconi e terrazze possono sembrare belle e tranquille come un giardino, se ha le piante giuste per rallegrarlo, ma cerca di non esagerare: decorare il tuo spazio con troppe piante, potrebbe farlo sembrare una giungla. Le piccole piante in vaso sono perfette per spazi compatti e grandi, mentre le piante alte aggiungono un tocco di raffinatezza a cortili e terrazze. Le piante rampicanti, come la vite, danno al tuo balcone o terrazzo un’altezza extra, e altre come il Virginia Creeper, aggiungono un tocco di colore.

 

1 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like