Decorare la casa con la serigrafia

Alla scoperta della serigrafia

Chi fa
da sé fa per tre, recita il proverbio. Il vecchio detto ha un fondo di verità
anche nel mondo del design, specialmente quando si tratta di decorare gli
interni dell’abitazione o del proprio spazio lavorativo. Trattandosi di uno
spazio personale, infatti, può essere un’ottima idea quella di realizzare un
arredamento fai da te utile per dar vita ad un accattivante design,
donando al salotto o alla camera da letto l’atmosfera e lo stile desiderato.

Alla scoperta della serigrafia

Una
tecnica che può risultare estremamente pratica per la creazione amatoriale di
oggetti personalizzati è quella della stampa serigrafica.

La
serigrafia non è altro che un sistema di stampa che consente l’applicazione di
colori e disegni su superfici che vanno dai tessuti al legno, passando per la
plastica e la pietra o il cemento. Sebbene la tecnica sia estremamente
popolare, soprattutto per la creazione di magliette personalizzate, con le
giuste competenze e un po’ di pratica è possibile realizzare stampe di
ottimo livello
sugli oggetti e per le funzioni di arredo e design più
diverse; dalle fodere dei cuscini, ai pannelli da applicare sulle pareti della
casa, ottenendo sempre un ottimo risultato. La soluzione ideale per dare libero
sfogo alla creatività senza essere limitati dalle offerte di un catalogo o di
un negozio.

Accessori casa personalizzati con la serigrafia

Le
possibilità di espressione offerte da questa tecnica sono davvero illimitate,
grazie anche alla versatilità della serigrafia, unita alla capacità dei
designer più abili. Con la serigrafia è infatti possibile scegliere lo stile e
le palette colori per arredare il bagno di casa, stampando alla
perfezione e con coerenza visiva gli asciugamani, il beauty case, le
decorazioni per lo specchio, e persino singoli accessori neutri come
portapillole e spazzolini da denti.

Con un
po’ di pratica si può decorare la casa con la serigrafia e si possono ottenere risultati
esteticamente piacevoli e accattivanti
.

Il giusto equipaggiamento per mettere in moto la
creatività


Ma di
che equipaggiamento abbiamo bisogno per ottenere stampe di qualità
professionale
sui nostri pezzi d’arredamento?

I
‘ferri del mestiere’ sono un telaio su cui viene applicata la pellicola con il
disegno da realizzare, gli inchiostri, un ‘banco’ manuale o automatico, ovvero
la struttura su cui si posiziona il telaio una volta che viene preparato con la
grafica, e gli oggetti neutri che vogliamo personalizzare per decorare la casa
con la serigrafia.

Nonostante
la qualità professionale, oggi il mercato offre soluzioni anche a chi
semplicemente vuole provare a sperimentare con la serigrafia senza spendere un
budget eccessivo.

Piccole regole e accorgimenti

tovagliolo stampa serigrafica

Per chi
intende cimentarsi nella serigrafia, le regole basilari da rispettare
riguardano soprattutto
il tipo di inchiostro da utilizzare, che deve
essere compatibile con la superficie su cui stampare. Il resto è una questione
di pratica, che verrà sicuramente ripagata dal design eccellente delle nostre
stampe. Che si tratti di una grafica accattivante sui cuscini del divano, un
particolare quadro stampato su legno per arredare una parete o un simpatico
benvenuto sullo zerbino, la scelta di decorare la casa con la serigrafia non è
mai da escludere per una personalizzazione efficace e totale di tutti gli
spazi.

Si
ringrazia il sito web CPL Fabbrika
per la consulenza nella realizzazione dell’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *