Dettagli colorati per nozze da favola

Secondo post dedicato
all’eco wedding. Oggi, però, ci dedichiamo al colore, e se siete tra quelle
future spose che non amano il bianco tradizionale, questo post fa proprio per
voi.

La
cornice è quella romantica di un bellissimo giardino, da scegliere
preferibilmente vicino alla chiesa dove si svolgerà la cerimonia – così si
evitano lunghi e dispendiosi spostamenti in macchina che danneggiano l’ambiente
– e tutto, dal bouquet al centro tavola, dalle partecipazioni alle bomboniere,
sarà rigorosamente eco-friendly!

Il
risultato? Un matrimonio in grande stile che lascerà a bocca aperta gli
invitati, piacevolmente sorpresi dall’originalità e dalla cura di tutto
l’allestimento e che li renderà partecipi del nostro amore per l’ambiente.

Sulla
grande tavola, una combinazione floreale nei toni del rosa e del fuxia è
perfetta per la primavera. Scegliete fiori coltivati senza concimi chimici o,
ancor meglio, fiori di campo, fresche tovaglie in lino dai colori pastello e
pietanze a base di ingredienti stagionali, rigorosamente biologiche e a Km 0.

Per
una nota elegante e raffinata ma a basso budget, trasformate i barattoli in
vetro delle conserve in originali porta fiori; basta un po’ di spago per
fissarli alla tavola. I fiori dovranno richiamare quelli usati per decorare il
centro tavola.

Anche
la cerimonia si svolgerà all’aperto? Allora sbizzarritevi con i fiori! Un
piccolo bouquet di rose, dalie e gerbere giocato sulle gradazioni del rosa e
del fuxia e fissato alle sedie per gli invitati creerà un’atmosfera magica e
incantata.

Se
proprio non vi convincono le partecipazioni “virtuali”, optate per delle
partecipazioni rigorosamente in carta riciclata: un modo per preservare
l’ambiente anche nel giorno delle nozze.

Un’altra
idea simpatica é quella di realizzare in maniera fai-da-te delle partecipazioni
originali, come ad esempio inviando agli invitati un piccolo sacchetto di semi
da piantare con la data delle nozze.

Per
i vostri ospiti, scegliete delle bomboniere che non siano solo creative! La
scatoletta in carta riciclata della foto, ad esempio, contiene dei golosi
bottoni-biscotto che, se avete la passione della cucina, potere preparare da
sole in casa. L’importate è usare ingredienti bio.

Cucinare
non fa per voi? Andate sul sicuro con vasetti di miele o confetture biologiche.
Basta un nastrino colorato ed ecco una graziosa bomboniera eco-friendly!

L’eco-wedding
non è una moda ma una presa di coscienza, una visione sul futuro che vorremmo,
un’assunzione di responsabilità nei confronti dell’ambiente. Non c’è bisogno di
rinunciare al sogno, ma di viverlo in modo diverso, consapevoli che, anche nel
giorno delle nozze, sono importanti il rispetto della natura e l’amore per la
vita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *