E tu, di che sgabello sei?

Alto, basso, fisso o regolabile? Dall’iconico LEM all’originale RYO, vi proponiamo cinque celebri modelli di Lapalma.

Da 40 anni attiva in ambito residenziale e contract, Lapalma vanta una collezione di ben 16  famiglie di sgabelli, per incontrare gusti ed esigenze differenti e arredare con uno stile fresco e disinvolto qualunque ambiente.

E’ datato 2000 l’iconico LEM, ideato dal duo di designer giapponesi Shin&TomokoAzumi e noto in tutto il mondo per la forza del suo segno “unico”, la forma chiusa e perfetta e le linee semplici che gli conferiscono un’eleganza misurata e senza tempo.

sgabello LEM di Shin&TomokoAzumi – Lapalma

Un classico nel settore contract, selezionato da architetti, interior designer e contractor di tutto il mondo, LEM viene prodotto in un’ampia gamma di colori materiali e texture, distinguendosi per l’ampia versatilità di utilizzo. Tra i molti riconoscimenti ottenuti, nel 2008 l’acquisizione nell’esposizione permanente del Victoria & Albert Museum di Londra.

sgabello AP disegnato da ShinAzumi – Lapalma

Un po’ sgabello e un po’ scultura, elegante e raffinato grazie al disegno fluido ispirato alla tradizione giapponese degli origami… è AP disegnato da ShinAzumi. Invece della carta, qua è il legno – nelle varianti rovere sbiancato, tinto noce scuro o nero poro aperto – a curvarsi, per merito di una tecnica sofisticata e di un grande esercizio stilistico. Agilmente impilabile, AP grazie alla suo inconfondibile appeal è perfetto per personalizzare un angolo del soggiorno, del bagno o della camera da letto.

sgabello GIRO di Fabio Bortolani – Lapalma

Girevole e d’ispirazione “industrialGIRO  di Fabio Bortolani, uno sgabello dalla forma archetipica, che nasce dalla memoria, dal passato, dalla tradizione. Rivisitato in modo attuale, è caratterizzato da una vite che regola la seduta all’altezza desiderata, e da quattro sottili gambe di metallo fissate a un cerchio che ne garantiscono la stabilità. Disponibile con una struttura in acciaio inox o verniciata a polvere bianca o nera, GIRO presenta un sedile in legno o metallo, che può essere rivestito in pelle in 7 colori. Leggero e dinamico, dal 2018 GIRO è disponibile anche in una variante con schienale, perfetta per lasciare il segno in bar, ristoranti, hotel o a casa.

sgabello MIUNN, disegnato da KarriMonni – Lapalma

Una forma avvolgente, a guscio, che sostiene e accompagna la schiena assecondando con una linea morbida la posizione di seduta si unisce alla più interessante versatilità. Questo e molto altro è MIUNN, disegnato da KarriMonni. La scocca, disponibile in multistrati di legno curvato con tecnologia 3d nelle finiture rovere noce scuro o sbiancato, noce Canaletto oppure nero poro aperto o laccato bianco, può essere rivestita in tessuto o cuoio. Fisso in tre diverse altezze o con altezza regolabile  e sedile girevole MIUNN trova posto nelle zone di lavoro alto dell’ufficio contemporaneo, in cucina intorno a eleganti isole e nei disinvolti spazi di bar e ristoranti. Molte le basi disponibili: girevole a croce, su 4 gambe o a slitta, in acciaio cromo satinato o verniciato a polveri.

sgabello RYO di Enzo Berti – Lapama

 

Libero, dinamico, leggero e disinvolto, lo sgabello non sgabello RYO di Enzo Berti è un appoggio defaticante leggero e disinvolto, indiscusso protagonista di tutti i momenti quotidiani di pausa, conversazione o attesa.  Costituito da una seduta montata su colonna regolabile in altezza, che poggia su una base di soli 28 cm, lievemente basculante RYO presenta un sedile, realizzato in legno massello, di chiara vocazione scultorea che svela una ispirazione di stampo etnico-tribale, con forme che recuperano elementi della vita quotidiana dei contadini e delle tribù africane. Poliedrico nella destinazione d’uso, Ryo è la soluzione ideale per un ambiente ufficio improntato alla massima mobilità, per la casa o per luoghi pubblici, come bar, caffetterie, librerie, e ovunque si cerchi un appoggio per riposarsi, stando in piedi.

www.lapalma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *