Finestre di casa: quanto incidono sull’ambiente e nell’economia domestica

12 Shares
12
0
0

Secondo recenti studi effettuati all’interno del territorio nazionale, si è potuto constatare che le porte e le finestre degli edifici domestici e degli uffici causano una dispersione termica che si aggira attorno al 20% del consumo energetico, rappresentando così una minaccia per l’ambiente e un notevole dispendio in termini economici.

In che modo le finestre contribuiscono all’inquinamento ambientale

Le porte e le finestre degli edifici sono gli unici serramenti che assicurano un collegamento diretto tra l’ambiente interno e quello esterno, rappresentando non soltanto un indispensabile strumento di comunicazione e aerazione dei locali, ma anche una solida barriera contro le incursioni termiche. Per essere performanti ed efficienti i serramenti sia essi domestici che aziendali, devono garantire un impeccabile isolamento termico durante tutti i mesi dell’anno, mantenendo così in casa temperature ottimali, fresche d’estate e calde d’inverno. Gli infissi privi di manutenzione, con l’usura si deteriorano e perdono il loro potere isolante, favorendo in questo modo la dispersione termica, ossia la capacità dei serramenti di dissipare all’esterno il calore accumulato. Si stima che gli infissi perimetrali che non presentano chiusure ermetiche, provocano una dispersione energetica pari al 18% del consumo totale, il calore dei riscaldamenti e la frescura dei condizionatori infatti filtrano dal locale attraverso le fessure laterali e i sottoporta delle aperture. Il cattivo isolamento causa un aumento esponenziale di emissioni di anidride carbonica e un conseguente incremento del costo dell’energia.

Come isolare i serramenti di casa, risparmiando energia e denaro

Il riscaldamento e l’aria condizionata sono i fattori principali che contribuiscono per il 70% all’inquinamento domestico a causa della cospicua emanazione di anidride carbonica rilasciate dagli appositi elettrodomestici nell’atmosfera. Un edificio che presenta serramenti usurati e mal funzionanti incrementa la dispersione energetica e contribuisce notevolmente al surriscaldamento del pianeta. Per ridurre l’inquinamento domestico da dispersione e assicurarsi un ambiente confortevole tutto l’anno, è importante effettuare una completa manutenzione delle finestre e delle porte. Isolare termicamente gli infissi è una pratica veloce e conveniente che si realizza con la semplice applicazione di guarnizioni adesive per finestre e porte, che rende i vecchi serramenti performanti ed efficienti al pari di quelli nuovi. L’introduzione di guarnizioni per serramenti è la soluzione ideale per potenziare e preservare gli infissi esistenti, riducendo l’inquinamento ambientale e l’incidenza dell’effetto serra. Utilizzando le guarnizioni per infissi si ottiene un ulteriore vantaggio, ossia la diminuzione del costo energetico, che si quantifica in un ribasso del 25% in bolletta.

Dove trovare le guarnizioni online per porte e finestre

Nel periodo attuale, dove è impossibile spostarsi, torna utile eseguire acquisti online con consegna direttamente a domicilio. E’ il caso dello shop Casadellaferramenta.it che ha una vasta gamma di prodotti per eseguire manutenzione per le porte.

12 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like