Flessibilità abitativa

dettagli home decor

Nel cuore di Londra la
trasformazione di un appartamento a firma dello studio di architettura VW+BS che
ha l’obbiettivo di creare uno spazio funzionale e flessibile
.

Questo
appartamento
appartiene ad una famiglia numerosa
del Sud-Est Asiatico che spesso soggiorna a Londra per motivi di lavoro o di piacere.
Nel corso dell’anno capita che nella casa ci vivano due famiglie, magari per
una vacanza di qualche settimana, a volte ci soggiorna una sola persona, o al
massimo due e solo per pochi giorni.
Questi motivi hanno portato lo studio VW+BS ha progettare uno
spazio semplice e decisamente flessibile, adatto a rispondere alle diverse
esigenze dei componenti della famiglia. Originariamente l’appartamento era caratterizzato
da un layout banale e dispersivo, con ambienti freddi e poco luminosi.
VW + BS ha riportato
in vita la casa grazie all’uso del legno, alla scelta cromatica e alle soluzioni
creative. Grazie all’altezza disponibile nella zona giorno (4,2 metri),  è stato creato un soppalco, proprio sopra la cucina,
per ricavare un ulteriore spazio da sfruttare come camera e studio. A seconda di
chi abita la casa, la zona soppalcata che si affaccia proprio sul grande
living, può essere facilmente nascosta grazie a uno schermo realizzato in
policarbonato traslucido pieghevole. La zona giorno ospita tre grandi finestre
ad arco che inondano la stanza di luce naturale. Percorrendo il corridoio posto
di fianco alla cucina una moderna scala di legno conduce ai piani riservati
dove si “nascondono” le camere da letto e i bagni che naturalmente  sono stati razionalizzati e interamente  rinnovati.
Le finiture scelte sono semplici e
raffinate con  
pavimenti e mobili in legno di rovere,un design lineare e
pulito perfetto per so
ddisfare i gusti di tutti
.

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

Progetto  VW+BS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *