Foscarini Spazio Monforte porta gli animali esotici a Milano

14 Shares
13
0
1

Foscarini allestimento di Ferruccio Laviaini

Tra grandi e colorati animali – origami – e lampade di design, il nuovo allestimento di Ferruccio Laviani per Foscarini Spazio Monforte interpreta in modo creativo un percorso di evoluzione della luce, per dare alla città di Milano un delicato messaggio di ottimismo.

Ispirato al Museo Nazionale di Storia Naturale di Parigi, la messa in scena ideata da Laviani popola lo showroom milanese di Foscarini di grandi creature, che sembrano fatte di carta ripiegata ad arte. Un gruppo di poetici animali-origami, che osserviamo muoversi tra le lampade, diventano protagonisti dello spazio.

Quando mi chiedono quali siano i miei luoghi preferiti, la lista include sempre un indirizzo per me speciale e unico”, conferma Laviani, “che amo visitare spesso e far conoscere a nipoti e amici: la grande Galerie de l’Évolution al Muséum National d’Histoire Naturelle di Parigi. Questo luogo ha ispirato il mio nuovo allestimento per Foscarini Spazio Monforte trasformando, in modo ironico, le varie specie animali in grandi origami di carta, diretti in gruppo verso un’unica direzione, che per me rappresenta l’orizzonte di un futuro positivo. Ho fatto interagire fauna e design, mostrando varie declinazioni della luce e una sorta di sua ‘evoluzione’ darwiniana attraverso il progetto dell’azienda.”

Foscarini allestimento di Ferruccio Laviaini

In una pacifica invasione dello spazio e delle vetrine troviamo la giraffa, il rinoceronte, lo struzzo, il fenicottero, l’armadillo, la gazzella, l’ibis, l’upupa, sbarcati come in un sogno nel centro di Milano.

Gli animali sembrano passare disinvolti e a proprio agio accanto alle ultime novità Foscarini, come la nuova Caboche Plus, icona di design riprogettata nel 2021 per essere ancora più luminosa e brillante; Birdie Easy da tavolo e lettura, lampade di facile inserimento grazie ai sei diversi colori disponibili; la scenografica e magica nuvola di Nuée a sospensione e la nuova Twiggy Elle, resa ancora più flessibile grazie alla nuova reingegnerizzazione, che permette di decentrare maggiormente il punto luce rispetto alla base.

Foscarini showroom milanese

Un’allegra mise-en-scène che riempie lo spazio di movimento, luce e colore.

14 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like