FREITAG lancia un nuovo progetto per esperti/e di borse fai da te

155 Shares
155
0
0

Tot Bag FREITAG

La nuovissima borsa FREITAG non è ancora del tutto pronta: esperti ed esperte del fai da te con un’affinità per il design sono chiamati ad assemblare e rifinire in modo creativo la nuova Tote Bag F719 MEL GRÜNGASSE. Gli ultimi tocchi manuali e artistici possono essere conferiti dal vivo nel FREITAG Store Grüngasse a Zurigo oppure virtualmente per videochiamata.

FREITAG laboratorio
FREITAG foto di Philip Frowein

La quadratura del cerchio DIY

Nel FREITAG Sweat-Yourself-Shop, i produttori di borse ricavate da teloni di camion in disuso con sede a Zurigo Oerlikon affidano gli ultimi passaggi della produzione e la completa responsabilità artistica del progetto ai/alle loro clienti, estendendo la catena di produzione fino al fronte di vendita nel centro di Zurigo. I semilavorati della nuova borsa F719 MEL GRÜNGASSE e del portachiavi F709 PHIL GRÜNGASSE attendono di essere finalmente ultimati con un taglierino e una sagoma, indipendentemente dal buon gusto di ciascuno. Entrambi i modelli Sweat-Yourself sfoggiano al centro un cerchio abbastanza grande, che non aspetta altro di essere foderato e personalizzato con uno degli innumerevoli resti di telone della produzione FREITAG.

Tot Bag FREITAG
FREITAG foto di Philip Frowein

F719 MEL GRÜNGASSE: la Tote Bag creata fai da te perfetta per la bici

La F719 MEL GRÜNGASSE è la Tote Bag riciclata per ultra individualisti su pedali, direttori/trici creativi/e a tempo perso e altri/e entusiasti/e del fai da te. È composta da un semilavorato semibianco (tendente al grigio, beige o bianco non proprio candido), una cinghia colorata selezionata a mano che trasforma la borsa in zaino rendendola ideale per andare in bici, nonché un cerchio in telone, anch’esso a propria scelta e tagliato personalmente, che oltre a essere decorativo offre una tasca esterna nascosta.
Per il taglio e la ben più ardua scelta, i clienti hanno a disposizione mezz’ora di tempo. Da quel momento in poi i professionisti dietro il bancone si siedono alla macchina da cucire e si mettono al lavoro. Nel giro di un’ora i clienti potranno uscire dalla micro-manifattura con un pezzo ultra-unico e una piccola pochette in formato di biglietto di visita, in alternativa riceveranno rapidamente la propria creazione direttamente a domicilio. Il costo della borsa è di 190 CHF.

 

F709 PHIL GRÜNGASSE: il portachiavi creato fai da te

Il ciondolo portachiavi è composto da una custodia relativamente bianca in telone e da uno scampolo di telone da scegliere e tagliare liberamente. Il costo del portachiavi è di 16 CHF.

FREITAG laboratorio
FREITAG foto di Philip Frowein

Iscrizioni per turni di produzione privati (massimo 2 persone per sessione), dal vivo o tramite videochiamata su: www.freitag.ch/sweat-yourself 

E per chi volesse regalare una sessione di bag design per Natale, per il compleanno o senza alcun motivo particolare, può acquistare un WOWCHER per i propri cari direttamente nello store FREITAG nella Grüngasse oppure online.

FREITAG negozio e laboratorio
negozio FREITAG foto di Roland Taennler

La storia del marchio FREITAG

Nel 1993 i due graphic designer Markus e Daniel Freitag erano alla ricerca di una borsa funzionale, impermeabile e robusta per contenere i loro progetti. Ispirati dal traffico dei coloratissimi mezzi pesanti che tutti i giorni rombavano sulla tangenziale di Zurigo davanti alla loro casa, crearono una Messenger Bag utilizzando vecchi teloni di camion, camere d’aria usate e cinture di sicurezza. Così, nel soggiorno di quell’ appartamento, nacquero le prime borse FREITAG, tutte riciclate, tutte pezzi unici.

I due fratelli hanno dato inizio a una vera e propria rivoluzione nel mondo delle borse che da Zurigo è sconfinata nelle città europee fino all’Asia, rendendo FREITAG il fornitore ufficioso di tutti i ciclisti individualisti urbani. Oggi i prodotti FREITAG sono disponibili in 28 store FREITAG e presso oltre 300 rivenditori in tutto il mondo. Nel FREITAG Online Store, un negozio davvero unico al mondo, circa 4000 pezzi unici non vedono l’ora di essere scelti.

A partire dalla prima messenger bag F13 TOP CAT è nato un assortimento composto da oltre 90 modelli diversi e altamente funzionali: dalle custodie per smartphone e laptop agli zaini, dalle borse per la spesa e da passeggio a quelle da viaggio. Dal 2009 FREITAG rende omaggio all’artigianato tradizionale nel settore delle borse con pezzi unici realizzati con teloni di camion vintage in tinta unita.

borse FREITAG

Dal 2011 il quartier generale di FREITAG si trova nella zona di Oerlikon a Zurigo, presso lo stabilimento NŒRD, dove i teloni dei camion vengono smontati, lavati e tagliati.

Con F-ABRIC, nel 2014 il marchio di borse ha potuto puntare su una nuova materia prima: un tessuto sviluppato personalmente da cima a fondo, ottenuto a partire da fibre vegetali e prodotto nel raggio di 2500 chilometri da Zurigo con un impiego minimo di risorse, altamente resistente e completamente biodegradabile. F-ABRIC, quindi, si inserisce più che legittimamente nella filosofia di FREITAG: pensiamo e agiamo in cicli.

FREITAG non solo si è votata all’economia circolare, ma l’azienda stessa è organizzata in una struttura circolare: infatti, nel 2016 l’azienda, sempre di proprietà dei fratelli Freitag, ha abolito la classica gerarchia e le posizioni dirigenziali per introdurre un modello organizzativo di stampo oclocratico.

www.freitag.ch

155 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like