Fritsjurgens: shhh, che silenzio!

Il System 3 dell’azienda olandese muove le porte insonorizzate del moderno Tennis & Business Center Heuvelrug di Doorn in Olanda

Ancora un progetto d’arredo moderno e funzionale che porta la firma di FritsJurgens, specialista in sistemi brevettati per la movimentazione di porte pivot (o anche dette porte a bilico).

A Doorn, in Olanda, l’azienda olandese conferma la sua vocazione di partner strategico per importanti forniture in ambito contract e per ogni altra espressione progettuale, grazie al lavoro di un team di professionisti e tecnici che, interfacciandosi con architetti e progettisti, offre le migliori soluzioni customizzate in termini tanto estetici quanto funzionali.

Le robuste porte pivot del Tennis & Business Center di Doorn – costruite con un profilo scatolato in alluminio – sono composte da eleganti pannelli perforati con telo acustico fonoassorbente, che montano speciali guarnizioni in gomma che insonorizzano perfettamente i 4 lati. Il risultato è ottimale: quando le ante sono chiuse, risultano completamente insonorizzate. L’effetto fonoisolante è ulteriormente ottenuto applicando lana minerale all’interno del pannello.

Queste vere e proprie pareti divisoriecomposte da ante che ruotano su asse centrale – portano l’innovativo System 3 di FritsJurgens, soluzione all’avanguardia che garantisce un movimento fluido e agevole, senza sforzo.

Le pareti girevoli insonorizzate separano le sale conferenza dalle zone d’attesa e di ristoro del Business Center e risultano estremamente maneggevoli, oltre a trasmettere a chi entra la sensazione costante di accoglienza e di benvenuto. Sensazione che ricorre anche in caso di realizzazioni di porte molto pesanti, fino a 500 kg.

Il sistema brevettato System 3 non richiede l’inserimento di dispositivi architettonici nel pavimento e nel soffitto.

La porta pivotante o porta a bilico by FritsJurgens è simbolo di perfezione nascosta: cerniere a scomparsa e un asse verticale invisibile che permette alla porta di aprirsi sia verso l’interno che verso l’esterno. Questa parete girevole – invisibile da chiusa – quando è aperta determina fortemente il concetto di spazio.

Il sistema pivot System 3 è installato al centro dei pannelli che ruotano a 360° con tre funzioni: rotazione, chiusura e posizioni di fermo su ogni 90°. La cerniera consente dunque alla porta di compiere una rotazione completa e di fermarsi ad ogni quarto di cerchio.

System 3, grazie al suo design innovativo, richiede solo un leggero tocco per muovere la porta. La rotazione è garantita dalla struttura a molla brevettata.

A partire da 45º, la porta descrive una rotazione automatica verso la successiva posizione di fermo, nella direzione e secondo la potenza con cui viene spinta. La porta raggiunge poi la posizione di fermo in due oscillazioni.

Il progetto dello studio di architettura che ha seguito i lavori del Business Center, è conferma del fatto che si sta diffondendo sempre di più la consapevolezza che l’inserimento della porta pivot in un ambiente rappresenta la soluzione funzionale e decisamente elegante alle esigenze del design moderno, poiché in grado di influenzare potentemente la percezione dello spazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *