Giardini d’Inverno, il nuovo edificio residenziale di Milano

Un nuovo progetto abitativo di lusso a Milano

Sono iniziati i lavori per la realizzazione del
progetto abitativo all’insegna del verde, tecnologia, servizi e design per una
nuova qualità dell’abitare

Il nuovo edificio residenziale Giardini d’Inverno sorgerà in via G. B. Pirelli 33, con affacci su Via
Adda, via Cornalia e Via Bordoni, in una delle zone più innovative e in fase di
trasformazione urbanistica di Milano. Il progetto, promosso dalla società italo‐cinese China
Investment
, porta la firma dello studio di architettura Caputo Partnership Internationa, mentre
l’impresa chiamata a realizzare i lavori è Colombo
Costruzioni
di Lecco, una delle più
affermate e storiche società operanti in Italia.

Comfort, tecnologia e
ambiente
sono i tratti distintivi della residenza che, articolata
in tre corpi di fabbrica che ne definiscono il volume, si estende per 15 piani fuori terra e sei piani interrati,
per un totale di circa 13 mila mq commerciali.
Gli appartamenti sono complessivamente 127
e di varia metratura, tutti dotati di generosi terrazzi e di serre, veri elementi distintivi dei Giardini
d’inverno. Le 110 serre sono pensate
come giardini in quota, per accogliere
piante decorative e da fiore, piccoli orti domestici, arbusti, rampicanti e alberi
da frutto, e possono essere personalizzati e curati, a seconda delle preferenze,
in maniera autonoma o condominiale. Le serre, dotate di un sistema tecnologico di
controllo della temperatura e perimetrate da un involucro di lamelle di vetro orientabili,
consentono l’installazione di un’ampia gamma di essenze favorendo la creazione di
un microclima ideale per la crescita e lo sviluppo delle piante. Anche i terrazzi
in copertura all’edificio sono destinati ad aree verdi. L’intento alla base di questa
scelta progettuale è quello di cercare nuove
e fluide relazioni tra interni ed esterni,
che trovano centralità nello spazio
delle serre.

Un nuovo progetto abitativo di lusso a Milano

Dal punto di vista impiantistico, le residenze vantano
“soluzioni intelligenti” e una dotazione tecnologica avanzata:
wifi in tutto l’edificio e domotica di Livello 3  negli appartamenti, con possibilità di controllo
da remoto, che garantisce consumi più calibrati e personalizzati e una conseguente
riduzione di sprechi e dispersioni. Sotto il profilo dell’
efficienza energetica e del rispetto
ambientale
, si fa uso di geotermia
e di
pannelli fotovoltaici in copertura e di impianti di riscaldamento e
raffrescamento a pavimento, con ventilazione meccanica controllata, oltre ad un
impianto di condizionamento integrativo per un maggiore comfort climatico interno.
Non sono previsti impianti a gas, a favore di piani cottura a induzione. La
classe energetica è A+.

Un nuovo progetto abitativo di lusso a Milano

Giardini d’Inverno è il primo edificio a Milano che risulta essere classificato acusticamente.
Gli inquilini godranno del
massimo
comfort acustico
, grazie a un sistema
di isolamento
sia dall’esterno sia tra le diverse unità immobiliari.

Un nuovo progetto abitativo di lusso a Milano

Il design di
qualità italiana
e lo stile accurato
in ogni dettaglio caratterizzano sia le parti comuni sia ogni interno.
Gli appartamenti, che vanno dai bilocali
ai plurilocali con una prevalenza di tagli di piccole
medie dimensioni a partire dai 40mq, sono elastici e flessibili:
permettono accorpamenti e consentono modulazioni interne. Le
personalizzazioni sono anche garantite dalle
finiture, che possono essere scelte all’interno
di un capitolato molto ampio e di alto livello qualitativo. In virtù di una partnership
con
Poliform/Varenna, impresa di primo
piano su scala internazionale nel settore dell’arredamento, gli appartamenti avranno
in dotazione, inclusi nel prezzo, tutti gli arredi fissi
cucine, armadiature e bagni che sarà possibile scegliere in ogni dettaglio e finitura
all’interno delle proposte dei brand Varenna e Poliform.

Un nuovo progetto abitativo di lusso a Milano

I servizi condominiali
e pubblici sono l’altro fattore distintivo dei Giardini d’Inverno: gli spazi al
piano terra affacciati su via Pirelli sono destinati a
esercizi commerciali aperti al pubblico, quali ristoranti e bakery.
Dalla grande lobby di ingresso si accede ai servizi destinati ai condomini, che
saranno gestiti in maniera centralizzata: dalla
zona wellness con palestra e spa, alla piscina panoramica al quinto piano, da spazi per eventi e coworking, alle aree verdi interne. E’ previsto uno spazio
di
deposito biciclette e carrozzine. Il servizio di conciergerie sarà attivo dalle 7.00 alle
22.00
7 giorni su 7. La sicurezza è garantita da un servizio di
sorveglianza 24 ore su 24, integrato
da impianti di videosorveglianza. Già in questa fase è stato fatto uno studio affinché
le spese condominiali, grazie a una gestione innovativa delle stesse, risultino
contenute.

Un nuovo progetto abitativo di lusso a Milano

I lavori, che nei primi mesi saranno concentrati nei sei
piani interrati che ospiteranno i garage destinati alle unità abitative, si concluderanno
nella
primavera del 2019.

www.giardinidinvernomilano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *