IKEA hacking: Reform lancia tre nuovi modelli di cucine

Il marchio danese Reform ha collaborato con Note Design Studio,  Muller Van Severen e Davis Thulstrup per ampliare la sua collezione di cucine IKEA hackerate.

Reform, specializzata nella personalizzazione della cucina Metod di IKEA ,  ha presentato i tre nuovi modelli alla fiera internazionale del mobile contemporaneo di New York (ICFF). Vediamole insieme.

Frame by Note Design Studio

Bellezza e solidità sono le qualità che contraddistinguono la cucina Frame. Un modello dal gusto classico che abbina il design scandinavo all’amore per la natura. Le ante impiallacciate in quercia europea aggiungono calore all’ambiente e sollecitano il tatto, mentre i listelli triangolari sui bordi creano una elegante cornice. Il piano in Corian è disponibile in diverse tonalità, Willow, Fossil, Cacao brown et Blue diamond, mentre le ante sono in quercia scura, bianco o azzurro.

cucina Frame blue by Note Design Studio

cucina Frame Dark Oak by Note Design Studio

cucina Frame White by Note Design Studio

Match by Muller Van Severen

Un divertente mix and match di colori vivaci per ante e piani realizzati in polietilene ad alta densità e dalla texture simile alla cera. Nella cucina Match, è tutto un gioco di colori e di accostamenti inconsueti. La plastica, così pop, si sposa al classico accostamento in marmo-ottone. I sei colori delle ante possono essere combinati a piacere, mentre la superficie grezza, con le tracce della lavorazione, rende ancora più espressiva questa cucina, a metà tra il design e l’arte.

cucina Match by Muller Van Severen

particolari cucina Match by Muller Van Severen

cucina Match by Muller Van Severen

Plate by Studio David Thulstrup

Plate è una cucina di classe, dalle linee pure, ricca di dettagli che la rendono unica: dai profili laterali dallo spessore di soli 3 mm alla soluzione adottata per l’apertura, una scanalatura orizzontale lungo il bordo superiore delle ante. Ante che, a guardarle da vicino, sono costruite in modo geniale.

cucina Plate in alluminio spazzolato by Studio David Thulstrup

Due lastre di alluminio dallo spessore di 2mm racchiudono un pannello in mdf verniciato in nero. I bordi grezzi del pannello in mdf creano un gioco di contrasti con la superficie liscia dell’alluminio. Le ante sono disponibili in tre finiture: opaco o brillante per i colori bianco e cioccolato, oppure in alluminio spazzolato, per chi ama lo stile industrial. Per quanto riguarda i piani è possibile scegliere tra due tipi di granito o l’acciaio inossidabile spazzolato.

cucina Plate White by Studio David Thulstrup

cucina Plate Chocolate by Studio David Thulstrup

Per maggiori informazioni visita il sito di Reform www.reformcph.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa breve cookie
Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche e di terze parti. NON utilizziamo cookie di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie Cookie policy