Il futuro del design è “componibile”

dettagli home decor

Sembrano essere sempre più obsoleti e lontani nel tempo
i mobili in legno massiccio che un tempo caratterizzavano le case degli
italiani, formati da pezzi unici e pesanti che lasciano poche soluzioni
all’arredamento e alla disposizione dello spazio all’interno dei vari ambienti
della casa. Se infatti un tempo questo tipo di mobili erano l’emblema
dell’arredamento, ad oggi il concetto di interior design è completamente
rivoluzionato e ad avere la meglio sono gli arredamenti componibili, formati da moduli
minimal

che possono essere montati, smontati e disposti a proprio piacimento, a seconda
delle proprie esigenze, dello spazio che si ha a disposizione e dei propri
gusti.

dettagli home decor

Se infatti da una parte il mondo dei mobili componibili
può sembrare spersonalizzato, banale e omologato, la verità è esattamente
l’opposto. Si tratta infatti di una soluzione d’arredamento che lascia ampio
spazio alla creatività, alla scelta e alla personalizzazione dei propri mobili.
Partendo magari da ispirazioni su come disporre i propri mobili componibili, semplici come queste
qui
, si
possono creare infinite soluzioni e tantissime varianti, per dare alla propria
casa un tocco più unico, che raro.

Inoltre, i mobili componibili danno la possibilità di
risparmiare, sia in termini di costi, che di spazio. Se a servirvi sono solo
quattro pezzi, invece che sei, potete tranquillamente decidere di acquistare
solo quelli che vi servono, mentre un tempo il pacchetto era unico,
indipendentemente dalle esigenze di ognuno. Così facendo, anche i costi di
produzione e di utilizzo dei materiali vengono ammortizzati e dimezzati,
specialmente quando si tratta di mobili componibili fatti su misura. 

dettagli home decor

cassettiera modulare SUPER Dall’Agnese

dettagli home decor

sistema mobili componibili di Leroy Merlin

Disporli poi nell’ambiente a proprio piacimento
permette di organizzare lo spazio in maniera ottimale, creando vani, ripostigli
e cassetti nei posti più impensati e svuotando le proprio stanze da montagne e
accozzaglie di mobili. Per quanto riguarda lo storage, le scatole la fanno da
padrone. Che siano di cartone, di latta, di vimini, o di qualsiasi altro colore
e materiale, scatole di ogni forma non solo vi daranno la possibilità di
conservare e disporre molte cose in maniera estremamente ordinata, ma anche di
utilizzare questi oggetti come elementi di ornamento, donando colore
all’ambiente, oppure aiutando a generare un determinato tipo di atmosfera.

dettagli home decor

contenitori in tessuto  di  Muji

Grazie ai mobili trasformisti, le case diventano
dinamiche, personalizzate, uniche e, soprattutto, trasformabili. Un mobile non
è quindi per sempre, o meglio, la sua forma. Se dopo qualche anno la disposizione
del vostro arredamento vi comincia ad annoiare, o non va più bene per voi,
rivoluzionarla sarà semplice, immediato e divertente, dandovi la possibilità di
generare tante nuove soluzioni più adatte alle vostre nuove esigenze
riutilizzando i moduli che già avete a disposizione, senza bisogno di
acquistarne di nuovi. Anche qui, il risparmio sarà notevole. Acquistato un
mobile, poterlo gestire e modificare a proprio piacimento permette infatti di
adattarlo costantemente ai tanti cambiamenti a cui la vita casalinga di ognuno
va inesorabilmente incontro, traslochi compresi.
 

Arredare
con i moduli è una scelta che non aiuta solo il proprio arredamento e il
proprio spazio, ma anche l’ambiente. Si tratta infatti di un tipo di
arredamento minimal, che si basa sulla funzionalità e sul dinamismo e che
dunque invita a una dematerializzazione dei propri ambienti e dei propri
bisogni. I mobili presenti nella vostra casa saranno esattamente quelli che vi
servono, eliminando sprechi e inutilità. Questo non significa rinunciare al
proprio stile o ai propri gusti, ma cogliere l’eleganza e il gusto di
rispettare l’ambiente e abbattere l’impatto ambientale, così da poter generare
uno spazio ancora più armonioso ed equilibrato.

dettagli home decor

composizione componibile IKEA

Se avete voglia di trovare qualche spunto, sono
tantissime le soluzioni e le idee reperibili sul web, dove potrete trovare
tocchi di stile inaspettati e consigli davvero utili su come mettere a frutto
al meglio il vostro spazio, specialmente se ridotto. Questo, infatti, è un
altro grande vantaggio offerto dai mobili modulari: non c’è spazio piccolo che
non possano rendere più grande e più comodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *