Il restyling di appartamento anni ‘30 che combina tradizione e modernità

23 Shares
21
0
2

NDT.304 by MAZM

Una favolosa combinazione di vecchio e nuovo insieme a un sapente mix di materiali contrastanti caratterizzano l’appartamento anni ’30 rinnovato da MZAM per adattarlo alle esigenze del presente.

Situato in un vivace quartiere di Barcellona, l’appartamento del 1936 ora presenta interni moderni con elementi senza tempo perfettamente integrati. Una delle caratteristiche più evidenti all’interno della casa sono i soffitti a volta di onice rosso che ricordano il suo passato storico aggiungendo anche un tocco di colore e contrasto agli spazi neutri. Sezioni di pareti in mattoni a vista dipinte di bianco, pareti bianche lucide e pavimenti in legno si aggiungono al mix delle finiture per creare un’estetica equilibrata.

NDT.304 by MAZM

NDT.304 by MAZM

Un piccolo mobile contenitore multifunzionale posto all’ingresso crea una funzionale zona di accoglienza. Da questo punto si accede alla zona giorno concepita a pianta aperta dove la cucina bianca è il cuore e l’anima del progetto di restyling.

NDT.304 by MAZM

Per delimitare la zona cucina dal resto dell’appartamento è stato scelto un pavimento in gres dai motivi geometrici che richiama i vecchi pavimenti idraulici.

Ogni stanza della casa abbraccia uno stile scandinavo che invita al relax, con finiture naturali, arredi contemporanei e illuminazione intelligente che completano un restyling che appare fresco e allo stesso tempo sobrio.

NDT.304 by MAZM

NDT.304 by MAZM

Grazie alle scelte cromatiche questo appartamento di 70 mq scarsi appare visibilmente più grande di quanto non sia in realtà.

fotografie di Anna Fontacas

23 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like