Ispirazione londinese per un appartamento a Milano

Nel centro di Milano, Atelier Rad, ristruttura un appartamento dei primi del novecento conferendo allo spazio una suggestiva atmosfera londinese.

Verdi, blu e grigi spenti sono i colori che dominano in tutto l’appartamento, accostati a materiali prevalentemente naturali e materici, tra cui marmi molto venati, ferro, legni organici e accenti in ottone. Inoltre, a donare carattere agli ambienti, la presenza di tanti oggetti, mobili e quadri di provenienze diverse: mobili su misura disegnati da Atelier Rad e realizzati da giovani artigiani italiani, mobili degli anni ‘50 Danesi, Inglesi, Francesi e Italiani, lampade e mobili di design Scandinavo e Italiano, oltre alle opere d’arte Tedesche, Americane e Brasiliane.

Nel corso della ristrutturazione non è stato necessario eseguire molti interventi strutturali importati, ma dal punto di vista estetico l’appartamento ha cambiato completamente aspetto. Sono stati mantenuti gli elementi storici, tra cui le doppie porte antiche, le cornici sui soffitti e il bellissimo parquet a spina di pesce con cornici, che però è stato lamato per renderlo più contemporaneo.

Accanto all’ingresso, la ‘galleria’ è caratterizzata da pareti verde salvia scuro e da una libreria in metallo, con una struttura sottile ed un po’ irregolare. Nella parte inferiore di questa libreria ci sono tre ante scorrevoli – sempre in metallo – di cui uno rivela una postazione lavoro. Davanti alla libreria ci sono tre grandi pannelli scorrevoli ‘cielo-terra’ su misura che nascondano degli armadi e con un disegno che riprende i colori del salotto, realizzato da Orsola Fontana, una giovane decoratrice Milanese.

La galleria si apre da un lato verso un lungo corridoio che porta alle camere. Pareti e soffitto del corridoio sono state interamente dipinte di blu scuro, con solo delle sottili fasce di ottone satinato che gli danno luminosità, che sono le maniglie degli armadi su misura altrimenti nascosti. Dall’altro lato, invece, la galleria porta al living e alla sala da pranzo. Lo spazio è caratterizzato da un arredamento composto da un mix di mobili di design contemporaneo di diverse provenienze e di modernariato.

Per la cucina, disegnata da Atelier Rad, è stato scelto un pavimento in resina mentre a parete si è optato per un grigio accostato al verde spento.  Anche per i bagni è stata scelta la resina per rivestire pareti e pavimenti. I lavandini sono stati realizzati su misura con dei marmi venati che contrastano con i colori delle pareti, uno in Calacatta e uno in Rosa Norvegia.

www.atelier-rad.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *