La casa nera costruita sul bordo di una diga

32 Shares
27
0
5

Casa Akerdijk

Lo studio olandese Arjen Reas Architects firma il progetto Casa Akerdijk, un edificio dal design contemporaneo che si adatta perfettamente all’insolita posizione.

Siamo nel paesino di Lijnden, a 10 chilometri da Amsterdam, dove sorge una moderna casa nera costruita sul bordo di una diga da cui prende il nome: Akerdijk.

Lo studio Arjen Reas Architects ha avuto l’opportunità di costruire una casa unifamiliare nonostante il terreno irregolare e la presenza di un marcato dislivello.

La forma dell’edificio, che si sviluppa su due piani, si adatta perfettamente alla pendenza, rimarcata dal tetto, fortemente spiovente. Le facciate sono caratterizzate da ampie finestre che connettono interno ed esterno. Da una parte la vista è sull’acqua mentre sul retro si trova il giardino, oltre il quale, in lontananza si vede la città di Amsterdam.

Casa Akerdijk con il suo rivestimento in legno nero accostato al tetto di metallo, anch’esso nero, è caratterizzata da un look contemporaneo che si integra bene nel contesto.

Casa Akerdijk

Casa Akerdijk

Nella parte della casa con affaccio sulla diga, una grande finestra sporge dal tetto adattandosi perfettamente all’edificio. Sul retro, invece, un’ampia vetrata copre l’intera lunghezza della facciata per accentuare l’orizzontalità del piano terra e facendo apparire lo spazio interno ancora più grande di quanto non sia in realtà.

Casa Akerdijk

Casa Akerdijk

Al piano terra si trovano uno studio e una zona living, mentre salendo una scala si raggiunge la cucina, corredata dal soggiorno, che affaccia su una terrazza con vista sul giardino. Il primo piano ospita la camera padronale con vista sulla diga, due camerette per i bambini e altrettanti servizi.

Casa Akerdijk

Casa Akerdijk

Casa Akerdijk

Casa Akerdijk

Casa Akerdijk

fotografie di Luc Buthker

32 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like