‘LA SELETTIVA DEL MOBILE 1955 – 1975.”, una mostra dedicata al design

Dal 23 settembre al 16 ottobre 2016 si svolgerà  a Cantù la
mostra sul design “LA SELETTIVA DEL MOBILE 1955 – 1975 . IL CONTRIBUTO DI CANTÙ
ALL’EVOLUZIONE DEL DESIGN IN ITALIA”. 

Main sponsor della mostra è RIVACANTU’, la
nota azienda brianzola leader nella progettazione di interni e nella produzione
di mobili dal design esclusivo realizzati artigianalmente.

La mostra, organizzata in
contemporanea con la pubblicazione del libro dell’architetto Tiziano CasartelliLa Selettiva del Mobile 1955 –
1975″
, di cui costituisce lo sviluppo, ricostruisce la storia della Selettiva di
Cantù e il suo apporto al rinnovamento della produzione del mobile in Brianza.

Alla metà degli anni
Cinquanta del secolo scorso, la necessità di rinnovare la produzione, ancora
legata al gusto classico, spinse le autorità canturine a bandire un Concorso
Internazionale rivolto ad architetti e designer di tutto il mondo.
Organizzata in stretta collaborazione con la Triennale di Milano, la
manifestazione si svolse con cadenza biennale dal 1955 al 1975 e, almeno nelle
sue prime edizioni, riscosse un indiscusso successo internazionale.

dettagli home decor

Attraverso la
ricostruzione della storia della Selettiva, la mostra segue l’evoluzione del
disegno del mobile fabbricato in Brianza e lo sviluppo del suo sistema
produttivo negli anni in cui il nome di Cantù si intrecciava con quello dei
maggiori designer nazionali e internazionali, da Franco Albini, Gio Ponti e
Carlo Mollino a Finn Juhl e Alvar Aalto 
e Sergio Rodrigues.

Alla realizzazione dei
prototipi hanno collaborato aziende del calibro di  Cassina, Molteni
& C, Danese,  Riva Cantù, oltre naturalmente a un buon numero dei
migliori artigiani canturini. 

In occasione della mostra
La Selettiva”, Riva Cantù propone una ri-edizione in serie limitata della
poltrona di KHO LIANG IE, esposta nel 1957 durante la seconda edizione della
Selettiva.

Per maggiori informazioni sulla mostra www.selettivadelmobile.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *