Le novità MCZ a Progetto Fuoco 2020

12 Shares
12
0
0

Una fiamma unica e naturale, con emissioni tra le più basse nel mercato: MCZ presenta Groove, la prima stufa con l’innovativa tecnologia “core”

Il settore del riscaldamento a pellet farà un decisivo balzo in avanti con la tecnologia “Core”, che sarà presentata da MCZ Group durante Progetto Fuoco 2020 che si terrà a Veronafiere dal 19 al 22 febbraio.

Con “Core”, una bellezza di fiamma che non ha uguali nel mondo del pellet si associa ad una combustione estremamente pulita ed efficiente, con livelli di emissioni estremamente ridotti.  “Core” è il punto di arrivo di un lungo lavoro di ricerca orientato a ottimizzare la combustione da tre punti di vista: estetica, comfort e ambiente.

Per quanto riguarda l’estetica, “Core” prosegue la linea che MCZ ha intrapreso ormai da diversi anni per avvicinare la fiamma del pellet alla piacevolezza visiva del fuoco di legna. Grazie ad uno sviluppo naturale della fiamma, l’effetto finale è lo stesso ritmo lento e danzante di un fuoco di legna. Inoltre, togliendo alla vista tutte le parti tecniche, il focolare “Core” è stato studiato per essere elegante anche da spento.

Con questa tecnologia innovativa (coperta da domanda di brevetto), il pellet brucia in modo ancora più pulito, con un abbattimento sostanziale delle polveri. La combustione è ottimizzata a tutte le potenze, lasciando il vetro della stufa molto più pulito.

Infine, la tecnologia “Core” ha riservato un’attenzione particolare al comfort. Spinti da un motore “brushless” di ultima generazione, i granuli di pellet vengono immessi direttamente nel braciere senza contatto con le pareti metalliche, garantendo un funzionamento estremamente silenzioso. In più, grazie ad una velocità di estrazione fumi molto ridotta, la ventilazione è quasi impercettibile.

stufa a pellet girgia

La nuova stufa a pellet Groove di MCZ

Groove è la prima stufa a pellet che include la rivoluzionaria tecnologia “Core”. Offre  una fiamma unica e naturale, silenziosa e “green”, con un effetto visivo paragonabile a quello della legna ed una combustione estremamente performante, che lascia il vetro molto più pulito.

Il designer Andrea Lazzari ha scelto un look grintoso e glam per enfatizzare il carattere innovativo di questo prodotto.

Ho scelto di caratterizzare l’oggetto con dei profondi tagli obliqui, che si aprono nel rivestimento e rappresentano il segno della svolta rivoluzionaria celata nel nuovo focolare”, racconta il designer. “La pietra, con il suo fascino primordiale, esalta ancora di più questo concetto, con un contrasto intrigante tra la matericità della pietra e l’interno ad alta tecnologia.”

stufa a pellet di design

Groove una stufa canalizzata, che riscalda contemporaneamente più ambienti della casa, anche non comunicanti. È disponibile in due varianti con rivestimento completo (frontale e fianchi) o con rivestimento solo nella parte frontale e fianchi in acciaio verniciato nero. È gestibile via smartphone, sia in casa che fuori, grazie al doppio Wi-Fi integrato (tecnologia Maestro) o con un pratico telecomando dotato di termostato ambiente.

www.mcz.it

12 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like