Marocco: magia e atmosfera araba

La
scorsa settimana vi abbiamo parlato e proposto una serie di ambientazioni e
prodotti caratterizzati delle tonalità accese che contraddistinguono il
Marocco.

Come
vi avevamo anticipato l’artigianato locale non si basa solo su prodotti dai colori accesi
ma è molto più ampio. Girando per i diversi mercati e bazar troverete oggetti
realizzati in rame, argentone e ferro, tessuti caratterizzati da colori naturali, mobili e
complementi  in legno intarsiato.

Nelle immagini che seguono conosceremo un altro stile del Marocco!

Particolare
di una cucina ispirata al Marocco, dal colore della resina che riveste il piano
e le pareti, ai bellissimi piatti in argentone esposti in alto insieme alle
moltissime candele bianche!

 Per
uno stile più moderno, bianco e nero per i classici decori floreali stilizzati che
contraddistinguono le ceramiche marocchine.

Barattoli
in vetro riciclato con tappo in argentone disposti su un grande piatto
decorato.
 

Gli
artigiani del metallo qui sono molto abili, con martello e punzone cesellano
brocche, piatti, vassoi, teiere. Rame, ottone e alpacca, spesso bagnata
nell’argento, si ricoprono di elaborati arabeschi luccicanti.

Particolare
di un tavolino, realizzato in legno,
proveniente dal Marocco.

I disegni sono un misto di cerchi e quadrati e
gli intarsi devono essere in legno di limone ed ebano, madreperla e osso di
cammello.

Lanterne in ferro decorate, ceramiche dipinte, pouff in pelle, piastrelle a mosaico rendono molto suggestivo questo ambiente totalmente ispirato al Marocco!

Gli oggetti più belli sono realizzati in pelle di capra. Potrete scegliere fra borse, cinture, valigie, portafogli, accessori per la scrivania, per la casa in generale. Ci sono poi differenze nella lavorazione della pelle infatti gli artigiani di Rabat sono specializzati nel cuoio martellato, a Marrakech ricamano pouf e borse con fili di seta colorati, mentre a Fes il cuoio è decorato con striscioline verdi e rosse.

Un
piccolo e delizioso angolo studio caratterizzato da un separè in legno bianco arricchito
con decorazioni floreali come i cuscini, per sedersi a terra, sistemati di
fianco allo scrittoio.

 

Per
completare la magia dell’atmosfera araba, in pieno stile del Marocco, non possono mancare
dei deliziosi porta candele decorati e traforati con disegni floreali che
lasciano passare la tenue luce delle candele!

Un living
totalmente bianco e moderno, con dettagli etnici provenienti dal Marocco come
il coffe table bianco, la ciotola decorata, la lanterna e sullo sfondo non
poteva mancare un grande piatto in argentone completamente decorato!

Abbandoniamo
il candore del bianco per passare alla delicata tonalità di azzurro scelto per
questo incantevole bagno molto arabeggiante!
Le
pareti e il piano d’appoggio sono interamente rivestiti in resina con un
effetto anticato. Lo specchio ovale con cornice lavorata e le due applique,
rendono davvero unico caratterizzano ulteriormente questo ambiente.

Un
alternativa ai pouff in pelle per il vostro living?
Ecco l’alternativa: dei graziosi cuscini con tipici disegni marocchini, realizzati
in diverse dimensioni e tutti rivestiti con tessuti di cotone!

E per finire delle classiche coperte marocchine di cotone
dove prevalgono i colori naturali come il bianco, il beige, grigio-azzurro,
caratterizzate da graziosi pompon in cotone marrone.
Sono un ottima alternativa per coprire divani e poltrone!

Ricordatevi che in Marocco le strade migliori per fare shopping
sono i souk e i mercati locali.

Vogliamo completare questo affascinante viaggio in
Marocco fornendovi alcune indicazioni per trovare il maggior assortimento: Agadir:
il mercato all’aperto Soussis a 3 km a sud-est dal centro. El Aaiun: Suk
Jemal. Fès: nel bazar di Fès el Bali, uno dei più ricchi, con i
prodotti di 30 mila artigiani. Marrakech: la medina, con 18 mila
artigiani, seconda solo a Fès. Ouarzazate: nella casbah splendidi
tappeti Ouzguita. Rabat: medina. Rissani: bazar
domenicale in avenue Moulay Ali Chérif. Taroudant: souk berbero.

Buon viaggio e buono shopping!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *