Matrimonio Eco-Chic

Inauguriamo oggi uno spazio mensile
dedicato alle Nozze Green, ovvero al matrimonio ecologico a basso impatto
ambientale.

Un’idea che nasce negli Stati Uniti e
che in Italia ha suscitato un interesse crescente negli ultimi anni grazie
anche di una nuova sensibilità verso l’ambiente, fino a diventare la nuova
tendenza per il 2013!  
Un fatto culturale quindi, non solo una
moda
.

Sarà una rubrica mensile dove andremo ad
approfondire diversi aspetti dell’organizzazione di un matrimonio ecologico
attraverso interviste rivolte a diverse figure professionali.

Si parlerà di organizzazione, abiti in
fibre naturali, catering, trucco, acconciature, allestimenti, liste di nozze
tutto rigorosamente eco – bio. Vi informeremo anche su le nuove tendenze, matrimoni
vintage, shabby chic, fiere, eventi. Infine di tanto in tanto troverete degli
spunti sul fai da te e il riuso dei materiali.

splendido abito da sposa realizzato in fibre naturali

preparazione di un originale allestimento per un pranzo nuziale 

in stile country-chic e rigorosamente eco-fiendly

Oggi vi presentiamo Alessandra Puglisi, fondatrice
dall’agenzia Dionisia Events 
che per prima ha lanciato in Italia la tendenza
dell’eco-chic wedding e 
mescola in una formula originale ecologia ed eleganza.

                        

Come arriva a
diventare organizzatrice di eventi, da dove nasce questa sua passione?

Sono laureata in Discipline Musicali e specializzata in management degli eventi
alla Luiss. Dopo aver lavorato nella produzione cinematografica e
nell’organizzazione di eventi per società ed enti culturali, ho dedicato
l’amore per la creatività al mondo del wedding. Ho seguito la mia passione per
la natura, l’arte, il design e la cultura della buona tavola, per realizzare un
progetto che potesse coniugare la ricerca dei dettagli originali e l’amore pert l’ambiente. E’ da questa visione che nasce Dionisia Events (http://dionisiaevents.blogspot.it), un’agenzia
specializzata nell’organizzazione di matrimoni ecologici e country chic.

Si parla sempre di più
di nozze ecologiche in che cosa si differenziano dal matrimonio tradizionale?
E’ una moda del momento o rispecchia un cambiamento in atto nella società ?

La tendenza al rispetto dell’ambiente sta contagiando un po’ tutti i
settori della nostra economia. Dall’alta moda al design, dal turismo alla
gastronomia la clientela è sempre più orientata all’ecologia e richiede prodotti
originali a prezzi sempre più accessibili, senza perdere di vista eleganza e
buon gusto. Anche nell’organizzazione delle nozze l’attenzione alla
sostenibilità è sempre più presente. Dal menù, rigorosamente composto da
prodotti a chilometro zero, agli allestimenti ecologici fatti di materiali di
recupero, carta, stoffe. Fino ad arrivare al viaggio di nozze, in ecoresort,
strutture turistiche che rispettano i paradisi che le ospitano.

Ci descriva gli aspetti
principali (dell’organizzazione) di un matrimonio eco chic, quali servizi
offrite perché vi definite green?

Per realizzare un matrimonio ecosostenibile bastano pochi accorgimenti e molta
creatività perché una scelta ecologica non è più legata all’estetica povera. Il
matrimonio green può essere molto elegante. Per creare un evento a basso
impatto ambientale quello che conta è un diverso approccio culturale. Uno dei
principi fondamentali che è alla base dei nostri servizi consiste nell’utilizzo
e nella valorizzazione di tutto ciò che è locale, dai prodotti alimentari ai
talenti. In tal modo si riducono al minimo gli spostamenti e le emissioni di CO2, e si
sostengono le giovani attività imprenditoriali che, pur essendo molto
interessanti, faticano a posizionarsi sul mercato. I consigli sono molto semplici: scegliere il luogo del ricevimento vicino alla
chiesa, da raggiungere a piedi senza l’utilizzo dell’automobile; servirsi da
catering che lavorano con i prodotti del territorio, stagionali e biologici. Le
partecipazioni saranno realizzate a mano da giovani creativi. Per gli addobbi
utilizziamo piante vive, fiori di carta, oppure spezie e vetro, accostati a
stoffe e oggetti realizzati con materiali di recupero.

Nozze Green – allestimento a cura di Giancarlo Mastinelli

Che ruolo hanno l’arte
e il design nel suo lavoro?

Fare la wedding designer è affascinante e stimolante perché mi impone di
cercare proposte sempre nuove e innovative. I progetti design, l’architettura e
le creazioni d’arte sono fonte di continua ispirazione e degli strumenti
insostituibili di aggiornamento continuo. 

Come vede il futuro di
questo mercato e quali sono i suoi progetti per il futuro?

Credo fermamente che il mercato del lusso e dei matrimoni debba rispondere
innanzitutto a un bisogno etico e di benessere personale, non solo estetico. Il trend del futuro, a mio avviso, è un sistema capace di generare benessere
per sé, i propri simili, l’ambiente, l’economia, nel breve e lungo periodo.
E il matrimonio eco chic ci permette di compiere un piccolo gesto d’amore
per l’ambiente senza rinunciare ad un ricevimento di grande suggestione.

Il nostro desiderio è quello di andare oltre le mode e le tendenze, di
contribuire a sensibilizzare il mercato per affermare sempre più la filosofia
eco friendly e uno stile di vita etico e sostenibile.

Alessandra Fabre Repetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *