NEON celebra il 5° anniversaio della “Shiver House” con una nuova versione in legno

15 Shares
15
0
0

La Shiver House, precedentemente installata nel 2015 come parte della mostra Barfotastigen a Korppoo, in Finlandia, è stata rinnovata con una nuova versione in legno per celebrare il 5° anniversario del progetto.

La Shiver House è una rivisitazione della tipica capanna finlandese. Il progetto è composto da una struttura cinetica simile ad un animale che si muove e si adatta in risposta alle forze naturali circostanti. Shiver House è un’esplorazione dell’idea che l’architettura possa essere utilizzata come mezzo per creare un legame emotivo più stretto tra l’uomo e la natura. Inoltre, il progetto approfondisce l’idea che l’architettura possa sembrare “viva” con l’intento di generare una relazione emotiva più profonda e duratura tra le persone e le case in cui vivono.

Mentre il mondo si sta adeguando alla nuova realtà causata dal Covid-19, sento che occorre dare maggiore enfasi al modo in cui architettura, arte e design potrebbero essere usati come mezzo per ridurre l’ansia, connetterci con la natura e portare le persone di nuovo insieme negli spazi pubblici. L’architettura di Shiver House è in costante stato di trasformazione e “si esibisce” con i flussi in continua evoluzione del vento, è un mezzo ideale per radicare le persone nel momento presente “, ha dichiarato Mark Nixon di NEON.

La casa impiega 600 scandole cinetiche contrappesate che rispondono alle mutevoli condizioni meteorologiche del luogo. Vento, pioggia e neve fanno ruotare le tegole in posizione chiusa conferendo alla struttura l’aspetto e la funzione temporanei di un riparo. La Shiver House si trasforma costantemente tra l’essere un rifugio funzionale e un dispositivo poetico ed esperienziale. Gli utenti che siedono all’interno della struttura possono osservare l’ambiente in continua evoluzione mentre osservano le scandole cinetiche che mutano la luce interna e le viste sul paesaggio circostante.

Il progetto è stato realizzato utilizzando una semplice struttura in legno che supporta una serie di file di cavi d’acciaio tesi ai quali sono fissate le tegole costruite usando un velivolo piegato e tagliato che è stato immerso in un olio protettivo. Il contrappeso è stato costruito utilizzando un dado e un bullone in acciaio inossidabile.

Concettualmente, il pezzo suggerisce che l’architettura, anziché essere statica e guidata dalle funzioni, può essere un elemento poetico, vivente e dinamico che cambia il modo in cui ci relazioniamo con il paesaggio che ci circonda.

www.neon.uk/#/shiver-house/

15 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like