Progettazione bagni: piatti doccia in acciaio smaltato

Uno
studio lo dimostra: gli architetti preferiscono i piatti doccia in acciaio
smaltato. Sicurezza e igiene sono criteri importanti nella progettazione dei
bagni
 

A
cosa prestano attenzione gli architetti nella progettazione di una zona doccia?
Quanto è importante il design e quali caratteristiche non devono mancare? Con
l’aiuto di uno studio a campione Kaldewei ha scoperto che per gli architetti il primo criterio da tenere
presente nella realizzazione di una doccia a filo pavimento è la sicurezza
costruttiva: nove intervistati su dieci classificano la sicurezza costruttiva
come “molto importante”. Inoltre, nella scelta delle soluzioni più adatte per
il bagno, rivestono un ruolo decisivo anche la facilità della pulizia del prodotto
e del materiale. Lo studio mostra come, secondo il giudizio degli
architetti, un piatto doccia in acciaio smaltato soddisfi al meglio queste
esigenze, mentre le zone doccia piastrellate non risultano del tutto
convincenti. 

Stando
ad un recente studio commissionato da Kaldewei, la tendenza generale verso
l’impiego di docce a filo pavimento è confermata anche dalle statistiche
: per
le docce, nelle abitazioni di proprietà gli architetti ed i progettisti puntano
sulle soluzioni a filo pavimento in quattro casi su cinque. Ed anche
nell’edilizia plurifamiliare si progettano docce a filo pavimento ormai in un
immobile condominiale su due.

dettagli home decor

I principali criteri: tenuta
ermetica, proprietà antiscivolo ed igiene

Per
la realizzazione delle zone doccia a filo pavimento gli architetti ed i
progettisti desiderano innanzitutto soluzioni sicure: la lunga tenuta ermetica
è considerata “molto importante” o “importante” dal 99% degli intervistati, mentre
per le proprietà antiscivolo e la stabilità il dato è del 96%. Viene inoltre
dato grande valore ai materiali igienici e facili da pulire, che mantengono nel
tempo un piacevole aspetto estetico. Criteri che risultano particolarmente
importanti anche per i decision maker dell’edilizia alberghiera ed abitativa. Gli
argomenti legato all’estetica, come il design o la varietà di dimensioni e di
colori, sono invece meno rilevanti.

dettagli home decor

L’acciaio smaltato soddisfa perfettamente
i requisiti evidenziati dagli architetti

La
risposta degli architetti su quale sia il materiale ideale per una doccia a
livello pavimento è stata chiara: gli intervistati ritengono che la maggior parte
dei criteri sia soddisfatta dai piatti doccia smaltati. Dal loro punto di vista,
sono punti a favore dei piatti doccia in acciaio smaltato soprattutto l’igiene
e la facilità della pulizia del materiale, oltre che l’affidabilità della
tenuta ermetica.

Una
zona doccia piastrellata soddisfa invece il criterio fondamentale della “tenuta
ermetica” solo per il 2% degli studi architettonici intervistati. Anche dal
punto di vista dell’igiene e della facilità della pulizia la doccia
piastrellata ottiene un risultato solo del 5%, molto peggiore di quello
dell’acciaio smaltato (15%). Il motivo potrebbe risalire ad esperienze poco
piacevoli affrontate in passato, con infiltrazioni di umidità o fughe incrostate
di sporco, in entrambi i casi con elevati costi per risolvere il problema. Su
questo punto i piatti doccia smaltati offrono risultati nettamente superiori
alle zone doccia piastrellate: infatti, le soluzioni complete in acciaio
smaltato, come quelle offerte da Kaldewei, consentono un incasso assolutamente
ermetico ed eliminano le fughe nelle zona umide. Per una sicurezza ideale
questi piatti doccia smaltati possono essere inoltre dotati del trattamento
superficiale antiscivolo Secure Plus di Kaldewei.

dettagli home decor

Il materiale preferito per l’intero
bagno

Per
quanto riguarda l’allestimento completo della stanza da bagno – dalla doccia
alla vasca da bagno e al lavabo – gli studi di architettura vedono ulteriori
vantaggi nell’impiego dell’acciaio smaltato: per il 77% degli intervistati una
caratteristica preziosa è la stabilità mentre per il 60% lo è la durata del
materiale. Associano inoltre all’acciaio smaltato un’eccezionale robustezza e
durevolezza. Oltre alla facilità della pulizia, il materiale garantisce bagni
attraenti e senza tracce di usura per decenni. Grazie a questi convincenti argomenti,
gli architetti ed i progettisti preferiscono l’acciaio smaltato sia per
l’allestimento delle docce a filo pavimento che per l’intera dotazione del
bagno, tanto più che sulle caratteristiche di questo materiale Kaldewei offre
una garanzia della durata di 30 anni.

Sullo studio

Il dipartimento
Ricerche di mercato della Heinze GmbH ha svolto una ricerca commissionata da
Kaldewei per individuare i criteri considerati importanti dagli architetti
nella progettazione di un’area doccia a filo pavimento ed i materiali che
preferiscono per realizzarla. Sono stati intervistati 213 studi di architettura
tedeschi. L’indagine è stata svolta on-line mediante un questionario
standardizzato. Il periodo di raccolta dei dati è stato dal 16 dicembre 2015 al
18 gennaio 2016. 

Fonte:
Franz Kaldewei GmbH & Co. KG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *