Poltrone massaggianti

Come scegliere la migliore poltrona massaggiante

Poltrone massaggianti: fatte apposta per il benessere

Avere
nel proprio salotto veri e propri
strumenti di benessere
 non è più un lusso riservato a pochi. Oggi è
una realtà sempre più diffusa. Acquistare una poltrona massaggiante è una
scelta di vita che favorisce il relax e aiuta a ricaricarsi. Oggi sempre di più
sono i complementi d’arredo studiati non solo per garantire il comfort, ma
dotati di effetti terapeutici che
favoriscono il benessere generale.

Terapia
del massaggio: poltrone massaggianti non solo per arredamento

Abbandonarsi
alle cure di una morbida poltrona massaggiante oggi è possibile per
tutti anche a casa propria.

Come scegliere la migliore poltrona massaggiante

Visto
l’enorme successo riscontrato, gli articoli esistenti in commercio si sono
moltiplicati ed i prezzi si sono notevolmente abbassati, ora si trovano infatti
modelli di tutti i tipi e per ogni portafoglio. A questo proposito, qui
suggeriamo un’utile guida all’acquisto che spiega
come scegliere la migliore poltrona massaggiante in
base al proprio budget e al proprio spazio.

In
effetti chi ha provato i benefici delle diverse tipologie di massaggi sa
benissimo quanto possano essere insostituibili.

Ogni
massaggio è azionabile da una comoda posizione, in poltrona, con il semplice
ausilio del telecomando. Un buon massaggio scioglie la muscolatura contratta,
favorisce la circolazione sanguigna e migliora
lo stato generale di benessere
 di ogni individuo. Le più moderne
poltrone massaggianti sono in grado anche di risolvere i più diffusi problemi
di mal di schiena e di affaticamento della regione lombare o della colonna
vertebrale.

I programmi di relax
delle poltrone massaggianti

Come scegliere la migliore poltrona massaggiante

I
modelli di poltrona massaggiante che sono da preferire sono sicuramente quelli
che offrono un programma completo
di massaggi.
 Da quello vibrante, che procede con piccolissimi
colpetti, a quello a tamburo che è più intenso. O il più deciso shiatsu e
quello roteante che è più distensivo. Non solo, ma per poter godere appieno dei
benefici di un massaggio, questo deve poter essere non solo regolabile nella sua intensità, ma anche estensibile a
tutto il corpo. Più o meno vigoroso o più o meno lento, ma anche adatto alla
schiena, alla cervicale per arrivare fino alle gambe. La migliore poltrona
massaggiante deve poter essere reclinabile ed allungabile e soprattutto
avvolgente. Per poter arrivare a toccare ogni parte del corpo, senza a sforzo.
 Nei modelli più sofisticati vibrano anche i braccioli, il poggiatesta ed
il poggiapiedi.

Non
solo relax, ma anche arredamento

Come scegliere la migliore poltrona massaggiante

Normalmente
le poltrone massaggianti contengono al loro interno una struttura in legno,
sono rivestite di poliuretano espanso e dispongono di un meccanismo in metallo.
Ideale è il sistema di rotelle poste alla base della poltrona per permetterne
il facile spostamento da una stanza all’altra. Ogni modello poi, di norma,
dispone anche di diverse taglie, per adattarsi ad ogni individuo, di diverse durezze di seduta e di
diversi programmi di massaggio. Il design, in tutti i casi, è diventato il
fiore all’occhiello delle diverse case produttrici. Esistono poltrone
massaggianti moderne o classiche, bianche o colorate, in pelle o ecopelle, a
seconda dei gusti e dello stile di arredamento personale.

Poltrone
massaggianti per il relax totale di ogni parte del corpo

Come scegliere la migliore poltrona massaggiante

La
tecnologia nel campo delle poltrone massaggianti e degli strumenti di benessere
in generale ha fatto dei passi da gigante. Non esiste solo la funzione riscaldante a fare di un
massaggio in poltrona un massaggio veramente appagante, ma esistono oggi delle
funzioni così sofisticate da essere in grado di massaggiare sapientemente ogni
parte del corpo: collo, braccia e piedi. Perché ogni parte del corpo richiede
un trattamento diverso. E non è finita qui. Esistono anche divani massaggianti per tutta la famiglia, materassini
terapeutici, sedie e coprisedili per auto riscaldati e massaggianti. Ci si può
accontentare anche dei singoli cuscini con massaggio integrato per collo e
testa. Purché la parola d’ordine sia sempre e solo benessere.

Un
arredamento fatto di scelte pratiche

Come scegliere la migliore poltrona massaggiante

Acquistare
una poltrona massaggiante non è certo una scelta legata allo stile e nonostante
esistano in commercio modelli di alto design, belli da vedere e facili da
sistemare in ogni angolo della casa, i motivi per cui si sceglie una poltrona
massaggiante sono da ricercare altrove. Ciò che comanda, in questo campo, è
solo l’esigenza di benessere
individuale.
 Ecco perché la scelta dovrebbe essere condizionata
esclusivamente dalle funzioni presenti nel modello che si sceglie. In ogni
caso, maggiore è il numero di accessori presente, maggiore sarà il comfort
della poltrona massaggiante, ma anche il suo prezzo. Tuttavia, affinché
l’acquisto sia saggio è necessario che la poltrona adempia il suo compito nel
migliore dei modi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *