Progettare un bagno moderno e di design

Pozzi-Ginori

Negli ultimi anni le tendenze in materia di progettazione
d’interni e arredi hanno completamente cambiato il modo di interpretare
l’ambiente bagno, il quale è diventato il protagonista dell’abitare
contemporaneo.
 

Ma come progettare un bagno moderno e di design?
Innanzitutto occorre prendere tutte le misure del locale e valutarne la
forma,  tenendo conto della posizione di
tubi e scarichi, fondamentali per 
determinare la posizione dei sanitari. 
Se la stanza da bagno è caratterizzata da una forma rettangolare meglio
disporre mobili e sanitari lungo una sola parete e, a seconda della superficie
e della loro disposizione, si valuterà se inserire una vasca da bagno oppure un
box doccia.  Se invece lo spazio è di
forma quadrata si potrebbero disporre sanitari e arredi su due lati opposti,
magari inserendo lungo la parete in fondo un’ampia vasca da bagno.

Pozzi-Ginori

Una volta effettuate le 
prime valutazioni, inizia la parte più piacevole del 
progettare il bagno: è il momento di pensare a cosa volete inserire al suo
interno! Ricordate che oggigiorno tale ambiente è in grado di ospitare non solo
i servizi igienici e l’arredo bagno ma anche tutto ciò che occorre per il
nostro benessere e relax.

Tra le diverse aziende leader del settore bagno,
annoverabili tra le più innovative e di tendenza,  vi suggeriamo 
Pozzi-Ginori,
storica azienda italiana che da sempre si distingue sul mercato mondiale per il
design ricercato, la funzionalità e la semplicità dei suoi prodotti, oltre a
Villeroy&Boch e Ideal Standard.  

Pozzi-Ginori

Iniziamo dalla scelta dei sanitari;  nel bagno moderno fa da padrone il lavabo,
proposto in diverse forme, dalle linee più squadrate alle forme tondeggianti.
Nel progettare un bagno moderno e dal design funzionale si tende spesso a
inserire i sanitari sospesi, i quali rispondono perfettamente ai concetti di
praticità ed estetica. I sanitari sospesi sono indicati anche per chi dispone
di un piccolo bagno ed è alla ricerca di soluzioni salva spazio o per chi deve
progettare un bagno di servizio dalle dimensioni quasi sempre ridotte. I
sanitari sospesi donano inoltre una maggiore ariosità all’ambiente e rendono
decisamente più semplice la pulizia.

Pozzi-Ginori

Le cabine doccia moderne sono ricche di comfort e super
accessoriate, di diverse forme, dimensioni e materiali,  dotate di diversi pannelli di chiusura e
differenti tipologie di apertura. La forma dipende dalla scelta del piatto
doccia su cui viene installato il box: quadrato, rettangolare o semicircolare. 

Pozzi-Ginori

All’interno di un bagno italiano non può mancare la
classica vasca rettangolare con le dimensioni 
170-180×70. La continua innovazione e le diverse esigenze di spazio
hanno portato molte aziende ad incrementare le soluzioni con modelli di vasche
da bagno
decisamente meno ingombranti, realizzate con dimensioni
140×70 o 150 x70. Se lo spazio non manca, esistono anche modelli di vasche da bagno
angolari, circolari e vasche freestanding, spesso dotate di idromassaggio.

In fase di progettazione non dovete sottovalutare la
scelta della rubinetteria. Per evitare sprechi di acqua oggi molte aziende
propongono particolari modelli dotati di meccanismi atti a regolare
l’erogazione dell’acqua mantenendo costante la temperatura, altri sono inoltre
dotati di fotocellula o funzionano a batteria.

Pozzi-Ginori

Relativamente all’arredo bagno, le tendenze mettono
sempre in primo piano mobili e contenitori 
dalle linee pulite ed essenziali che nascondono al loro interno
contenitori pratici e funzionali per rispondere a qualsiasi esigenza di spazio.

Per molto tempo la stanza da bagno è stata considerata un
locale di servizio ma oggi, grazie alle numerose soluzioni di design, alla cura
posta nei dettagli e al perfetto equilibrio tra estetica e funzionalità, il
bagno è diventato lo spazio della casa dove si trascorre più tempo, il luogo
dove ci si rilassa e ci si prende cura del corpo.

4 Comments

  1. Annamaria Cavallo
    24 Ago 2015 / 7:48 am

    Bell'articolo! I sanitari sospesi sono assolutamente il top sia dal punto di vista estetico che come velocità nel pulire il bagno ed oggi per me questa è una cosa fondamentale dato che si lavora molto e la donna non è più in casa (per fortuna) come un tempo. Bellissime foto ed idee, grazie!

    • dettagli
      24 Ago 2015 / 12:13 pm

      Grazie Annamaria, sono sempre molto preziosi i commenti dei lettori!! buona giornata, elisabetta

    • dettagli
      25 Gen 2016 / 8:02 am

      Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *