Ristorante Darìa a Santander di Zooco Estudio

23 Shares
17
0
6

Zooco Estudio progetta il ristorante Darìa riportando alla luce le caratteristiche originali del locale, muri in pietra e mattoni, travi in legno di rovere e volte in gesso, creando un piacevole dialogo tra materiali diversi.

In uno dei quartieri più antichi della città di Santander, in Spagna, si trova questo locale che nel tempo ha ospitato diversi ristoranti e le cui mura, un tempo, facevano parte di un vecchio mercato del pesce. I vari interventi eseguiti nel corso degli anni hanno sovrapposto una moltitudine di strati sulle pareti esistenti.

In fase di ristrutturazione il primo passo è stato quello di riportare lo spazio allo stato originale, ripulendo pareti e pavimenti dai tanti strati di vernice ed eliminando il controsoffitto. Ora, grazie ai particolari elementi originali lasciati a vista, come i bellissimi muri in pietra e mattoni, le travi in ​​rovere e le volte in gesso, il locale ha ritrovato la propria identità e il proprio carattere.

Su questa base i progettisti hanno poi riorganizzato lo spazio sfruttando l’altezza a disposizione. Al piano inferiore si trovano le aree di servizio con cucina, bar e servizi igienici, mentre nella parte superiore si sviluppa la sala da pranzo. L’acciaio, utilizzato esclusivamente per la costruzione del piano soppalcato, si presenta in diversi formati: la struttura basata su tubi e profili e gli involucri che combinano piastre cieche e reti in base alle esigenze di ogni stanza.

Per dare una continuità spaziale e percettiva dell’opera, è stato sovrapposto un reticolo di catene metalliche retroilluminate che presentano un dondolio costante e leggero. Questa interessante sovrapposizione, che unisce l’elemento metallico di nuova concezione alla pietra recuperata, crea un piacevole dialogo tra materiali diversi e sintetizza il lavoro svolto.

www.zooco.es

Fotografie Imagen Subliminal www.imagensubliminal.com

23 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like