Rosso retrò

Il
rosso è calore, intensità, vitalità, regala un tocco speciale ad ogni stanza
e,se dosato con attenzione, è perfetto per illuminare e rendere accogliente
tutta la casa.

Sono
tanti i dettagli in rosso con cui giocare: una cornice, una tovaglia, qualche
cuscino; e altrettante le sfumature di colore: dal rosso acceso e deciso alle
tonalità più naturali della terracotta.

Noi
abbiamo scelto di giocare con un rosso un po’ retrò, elegante e raffinato ma
mai troppo invadente!

Accoglienza
calorosa

Interamente
laccata in rosso, la porta, da sola, riesce a personalizzare il piccolo
ingresso; d’effetto il contrasto con le pareti bianche e la tonalità scura del
pavimento.

Non
ve la sentite di osare con la porta? Provate con la scala. Quella della foto è
stata ricoperta da un tappeto rosso con bordi a contrasto che riprende il
colore della zoccolatura.

Colorare
senza dominare

Una
zona living arredata con toni neutri, dal bianco all’avorio al beige, diviene
più accogliente con un accento di rosso. Può bastare un lampadario in stile
industriale sopra il tavolo da pranzo a rendere raffinato l’ambiente.

Ben
si addice allo stile shabby chic il rivestimento a sottili righe rosse delle
poltrone, ripreso anche per le tende della finestra.

Vitalità
stile vintage

Il
grande tavolo rosso della zona pranzo domina la scena e gioca con la scritta
sulla parete. Rigorosamente bianchi tutti gli altri elementi ad eccezione del
lampadario in ferro scuro che scende dal soffitto.

Perfette
per un tocco vintage la credenza con cassetto bianco e la sedia in legno rosso
con cuscino a piccoli motivi floreali.

  

Righe
in cucina

Tessuti
e colori naturali per il tessile da cucina in lino e cotone contraddistinto da
sottili righe rosse, leggeri disegni floreali o dalle cifre ricamate della
nonna; estremamente semplici ma altrettanto raffinati. Così com’è raffinata la
brocca in latta smaltata trovata al mercatino.

 

Freschezza
e purezza

La
combinazione di rosso e bianco dà sempre un’impressione di purezza e freschezza
;i due colori si armonizzano bene tra di loro creando un insieme piacevole dove
il bianco attenua l’aggressività del rosso.

Per
vivacizzare una stanza tutta bianca abbiamo scelto un mix di righe e quadri e
un paralume davvero particolare fatto di nastri bianchi e rossi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *