Sfruttare i soffitti alti con un soppalco

29 Shares
27
0
2

Soffitti molto alti? Sfruttali con un soppalco, in questo modo puoi aumentare la superficie abitabile e ricavare una stanza in più da destinare a ciò che vuoi.

Le case di nuova costruzione in linea generale sono caratterizzate da soffitti alti circa 2,70 metri ma se hai la fortuna di vivere in una casa “vecchia”, probabilmente i soffitti superano di gran lunga questa altezza arrivando fino a 4 metri, se non di più.

Disporre di altezze generose non è uno svantaggio, tutt’altro è una grande risorsa da sfruttare al meglio, soprattutto quando la casa è piccola.

Le soluzioni sono diverse e tutto dipende dallo spazio a disposizione e da come si vuole utilizzare questo prezioso spazio extra.

Sfruttare i soffitti alti con un soppalco è un’ottima scelta in quanto permette di aggiungere un livello alla casa che può essere utilizzato per ricavare una zona studio-lavoro, una camera da letto in più, un guardaroba o magari per creare uno spazio dedicato ai ragazzi.

Naturalmente, qualsiasi sia lo scopo del progetto, prima di procedere occorre sempre verificare la fattibilità affidandosi ad un buon progettista.

La camera da letto sul soppalco per sfruttare l’altezza del soggiorno

Un appartamento di  60 mq situato in un vecchio edificio a Praga, è stato completamente rinnovato dallo studio di interior design OOOOX. Per ottimizzare al meglio lo spazio a disposizione, i progettisti hanno deciso di sfruttare i soffitti alti con un soppalco destinato alla camera matrimoniale.

Grazie alla totale ristrutturazione dell’appartamento, il lay out è stato modificato completamente per rendere più pratici e funzionali i pochi metri quadrati  a disposizione.

L’appartamento si presenta diviso in diverse zone. La prima zona ospita l’ingresso e la stanza da bagno. La zona successiva, caratterizzata da una porta di vetro sopra la quale vi è un’apertura vetrata che consente alla luce naturale di diffondersi verso l’interno dell’appartamento. Qui si trova la cucina con la zona pranzo, oltre ad uno spazio di archiviazione extra ricavato nella parete.

La terza zona è un ampio soggiorno con un angolo lettura. Nel soggiorno una scala conduce alla quarta zona, ovvero il soppalco destinato alla camera da letto con armadi a muro.

Mobili e complementi sono prevalentemente bianchi e grigi, mentre in cucina e nello spazio di archiviazione sotto la scala è stato scelto il nero per creare contrasto. I pochi elementi in acciaio, come la scala e il corrimano, aggiungono linearità all’interno e dividono lo spazio.

Per ricavare maggior spazio contenitivo, sotto la scala è stato creato un ampio vano chiuso.

Grazie all’altezza generosa dei soffitti e alla forma longitudinale del piano, sono riusciti a mantenere una buona illuminazione in tutte le zone. Il bianco delle pareti e il pavimento in rovere sbiancato contribuiscono a riflettere la luce naturale.

Progetto di studio OOOOX –  Fotografie di Martin Zeman

29 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like