Sostituire i sanitari di casa con le agevolazioni fiscali

19 Shares
19
0
0

sanitari sospesi in ceramica bianca

Per tutto il 2021 l’installazione di nuovi sanitari in ceramica con nuovi apparecchi a basso consumo d’acqua, darà diritto al nuovo Bonus Idrico con un incentivo all’efficienza di 1.000 euro che comprende le spese per le opere idrauliche e murarie e gli oneri di smontaggio e dismissione dei vecchi sistemi.

I prodotti per il Bonus Idrico di RAK Ceramics

Con una portata uguale o inferiore a 6 litri e relativi sistemi di scarico, le soluzioni di sanitari RAK Ceramics permettono di sostituire i sanitari di casa con le agevolazioni fiscali moltiplicando il risparmio.

Tra i sistemi che accedono al Bonus Idrico ci sono i sistemi di risciacquo da incasso RAK-Ecofix e RAK NeoFix, ideali per tutte le tipologie di impianto idrosanitario. Uniscono funzionalità ed estetica, con un notevole risparmio di spazio in ogni tipo di bagno. Le placche di comando invece si integrano perfettamente con qualunque stile e design, mentre i sistemi dual flush (a doppio scarico, 3 o 6 litri) riducono il consumo di acqua. Tutti i sistemi sono perfettamente integrati con la ampia gamma di sanitari sospesi o a filo muro RAK Ceramics e si adattano alla perfezione ad ogni ambiente domestico o alle esigenze dei grandi progetti.

Tra i prodotti che accedono al Bonus ci sono tutti i vasi del catalogo RAK Ceramics tra le quali RAK-Illusion, RAK-Cloud, RAK-Resort, RAK-Metropolitan, RAK-Sensation RAK-Morning e RAK-Feeling. Collezioni caratterizzate dal design pulito ed elegante e dettagli sorprendenti con vasi rimless (senza brida) che garantiscono una maggiore efficienza nel consumo d’acqua, alti standard igienici ed un risciacquo più silenzioso.

Potranno beneficiare del bonus idrico le persone fisiche residenti in Italia. L’agevolazione non costituisce reddito imponibile del beneficiario e non rileva ai fini dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE).

È possibile utilizzare il bonus fino al 31 dicembre 2021.

Le modalità di erogazione non sono state ancora definite e saranno oggetto di un decreto del Ministro dell’Ambiente che verrà emanato entro il mese di marzo.

Per maggiori informazioni www.rakceramics.com

19 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like