Un appartamento anni 20 trasformato grazie a pareti attrezzate e tanto giallo

A Stoccolma Lookofsky Architecture firma la completa trasformazione di un appartamento di 80 metri quadri per una giovane coppia, ottimizzando lo spazio con soluzioni intelligenti che coniugano estetica e funzionalità.

Nella zona giorno, dove un tempo c’era un classico muro che divideva lo spazio in due ambienti separati, i progettisti lo hanno demolito per creare uno spazio aperto, sostituendolo con una parete di design che al suo interno nasconde in modo ordinato funzioni diverse.

La nuova parete attrezzata, lunga ben 7 metri, si presenta come una composizione giocosa dove si alternano profondità e altezze diverse. Per sottolineare il carattere giocoso della composizione la scelta di un giallo brillante e caldo che si alterna al bianco.

Soluzioni analoghe e stessa alternanza di colori anche per le altre stanze della casa: il bagno-nicchia, dotato di un muro con ampie possibilità di stoccaggio, e la camera da letto, dove non poteva mancare un capiente armadio a muro, collocato a cavallo del vano porta.

Progetto “Function Walls” – Lookofsky Architecture

Credits: Foto di Mattias Hamrén

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa breve cookie
Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche e di terze parti. NON utilizziamo cookie di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie Cookie policy