Un appartamento di 50 mq con tante idee da copiare per la casa al mare

130 Shares
41
0
89

soggiorno casa al mare

Accogliente, funzionale e fresco: questo appartamento ha dimensioni contenute ma risulta super funzionale, comodo e soprattutto rilassante. L’ottimizzazione dello spazio, le scelte d’arredo e dei rivestimenti hanno giocato un ruolo fondamentale.

Situato in uno dei quartieri alla moda di Barcellona , Poble Nou, questo appartamento di 50 mq, già ristrutturato in passato, aveva solo bisogno di essere completato dalle finiture all’arredo, con soluzioni e trucchi in grado di renderlo visivamente più ampio e luminoso.

Caratterizzato da una pianta a L, l’abitazione è divisa in due zone ben distinte: quella pubblica, con cucina e soggiorno, e quella privata con la camera da letto matrimoniale e il bagno. Le due zone possono essere separate o comunicanti mediante una porta scorrevole che può restare aperta o chiusa a seconda delle necessità.

Trattandosi di un appartamento destinato alle vacanze, la palette cromatica gioca sui toni del bianco e naturali accostati al grigio, blu e turchese. Una scelta vincente perché sono le tinte del relax, quelle che infondono serenità, freschezza e allegria, tutti stati d’animo perfetti per una casa dove si trascorrono le vacanze. Inoltre, queste tonalità sono perfette per dare vita ad un ambiente luminoso e raffinato.

zona giorno open space

SPAZI APERTI E LUMINOSI

In presenza di stanze piccole il consiglio è di eliminare, quando possibile, eventuali muri divisori per creare ambienti aperti, come in questo caso dove nella zona giorno convivono in perfetta armonia la cucina e il soggiorno. Per differenziare le due zone è stato posato un pavimento diverso nell’area destinata alla cucina e pranzo.

Dal piccolo ingresso si accede direttamente alla zona giorno dell’appartamento. Per amplificare visivamente lo spazio è stato inserito uno specchio davanti alla porta d’entrata. Un trucco che funziona sempre!

ingresso appartamento al mare

soggiorno e cucina casa al mare

Lo spazio tra i due balconi, sulla parete antistante l’ingresso, è stato utilizzato per collocare una libreria a forma di scala, le cui misure si adattano perfettamente alla parete. Con il suo design leggero e aperto, completa la stanza senza appesantirla.

Per ottimizzare lo spazio della cucina, è stato inserito un tavolo da pranzo rotondo dal diametro di 100 cm: non ostacola il passaggio e si può pranzare comodante in 4 persone. Le sedie di colore grigio si armonizzano con il disegno geometrico del pavimento. La continuità stilistica, infatti, è un dettaglio da non sottovalutare mai.

Accanto al tavolo da pranzo si trova il divano letto, ideale per poter avere ospiti anche se non si dispone di una stanza in più. Sulla parete uno specchio dal formato XL, che ingrandisce visivamente lo spazio e riflette la luce che entra dai balconi. Per l’illuminazione la scelta è ricaduta su due applique: non ingombrano lo spazio e facilitano l’illuminazione diretta di questa zona.

Il bianco delle pareti e dei mobili consente di catturare la luce naturale rendendo la stanza più ampia.

VIVACIZZARE UN AMBIENTE NEUTRO

Utilizzare come base decorativa il bianco e i toni naturali va benissimo, soprattutto se si vuole donare all’ambiente un’atmosfera calma e rilassata. Fate attenzione, però, a non cadere nella monotonia cromatica. Aggiungete sempre qualche tessuto e complemento dai colori più vivaci, proprio come i cuscini turchesi scelti per il divano.

vivacizzare un ambiente neutro

DECORARE SENZA ESAGERARE

Soprattutto quando una casa è piccola, occorre decorarla con attenzione e senza esagerare, esattamente come in questo appartamento: pochi quadri dallo stile neutro e qualche specchio in stile industriale la cui funzione principale è quella di rendere visivamente più grande la casa. Giocare con troppi colori, riempire di mobili e complementi una casa, crea solo confusione e gli ambienti appaiono più piccoli di quello che sono realmente.

decorare casa senza esagerare

TROVA IL GIUSTO EQUILIBRIO

Se sei una persona eclettica  e ami mescolare gli stili per decorare la tua casa, fallo con giudizio. Usa materiali caldi, come il legno o le fibre naturali, e nella stessa proporzione aggiungi materiali più freddi, come i metalli.  Inoltre, se hai un pezzo a cui vuoi dare maggior risalto, utilizza un’illuminazione diretta e calda, come l’applique di metallo che illumina la libreria nel soggiorno.

PUNTA SULLA SEMPLICITA’

L’intero appartamento è stato dipinto di bianco per renderlo più spazioso e luminoso. La camera da letto principale, senza porta, è arredata con un letto matrimoniale e due comodini. Ci sono pochissimi elementi decorativi, solo uno specchio appoggiato alla parete di fianco al letto.

Lino, velluto e cotone sono i diversi materiali scelti nei complementi tessili della camera da letto. Una base neutra dove spiccano i toni verdi e blu ben miscelati tra loro, che creano un’atmosfera fresca e rilassata. 

camera da letto casa al mare

Nei bagni piccoli come questo si dovrebbe sempre scegliere mobili “leggeri” caratterizzati da linee semplici e pulite, in grado non sovraccaricare troppo l’ambiente. In questo caso è stato sfruttato lo spazio sotto il lavabo per inserire una pratica e comoda panca che oltre a fungere da piano d’appoggio può essere utile anche come seduta. Per dare la giusta continuità stilistica, il pavimento è stato rivestito con la medesima finitura scelta per la cucina e pranzo.

bagno piccolo bene ottimizzato

bagno piccolo con doccia

SFRUTTA OGNI CENTIMETRO

Ottimizzare bene gli spazi è fondamentale quando la casa è piccola. Per farlo è necessario sfruttare ogni angolo. In camera da letto, ad esempio, la parete del volume che ospita il bagno è stata utilizzata per creare un ampio armadio a muro. Lungo il corridoio, posizionate a terra, delle lanterne decorano con discrezione.

armadio a muro su misura

 

130 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like