Un monolocale in affitto curato in ogni dettaglio

dettagli home decor

Un monolocale sorprendentemente funzionale e confortevole
grazie a ragionate soluzioni d’arredo. Uno stile minimalista ispirato alla semplicità nordica ma con dettagli originali.

La chiave per far apparire ampio e funzionale anche il monolocale più piccolo sta nell’ottimizzare il poco spazio a disposizione curando al massimo l’estetica. Ed è ciò che ha fatto Andrea Moore, interior design e styling, nel suo monolocale in affitto.

Per quanto esiguo, lo spazio è stato intelligentemente separato in zona giorno e zona notte con un
sistema di scaffali fissati a soffitto
(Stolmen di Ikea) che non ha compromesso l’atmosfera di open space.

A differenza di un setto in muratura, infatti, lo scaffale permette la continuità visiva e non toglie luce naturale allo spazio. Inoltre è economico e molto facile da installare e rimuovere (il che lo rende perfetto per le case in affitto).

Lo stile è minimalista: “Nella semplicità vedo la bellezza” dice la Moore, che ama l’architettura giapponese e il design nordico; nessuna decorazione superflua: qualche pezzo di design e alcune bellissime stampe recuperate nei viaggi all’estero.

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

Immagini: Studio Moore Fotografo: Eve Wilson

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *