Un nuovo look per la lavanderia

Tutte le donne sanno bene quanto sia indispensabile disporre di un angolo, anche piccolo, dove sistemare lavatrice, asciugatrice, asse da stiro, detersivi, cesti e quant’altro può servire per tenere in ordine il guardaroba. Ma spesso la lavanderia è la zona più “trascurata” di tutta la casa. Giustamente pensata per essere pratica e funzionale, ci dimentichiamo di renderla anche bella e accogliente.

Ecco alcuni suggerimenti per rendere attraente anche l’angolo più nascosto della casa.

Per arredare la nostra lavanderia dobbiamo prevedere, oltre allo spazio necessario per lavatrice e lavandino, delle strutture per riporre detersivi, ferro ed asse da stiro, cesti e biancheria. Se scelti con cura, possono bastare pochi elementi per creare un ambiente davvero accattivante.

Nel
caso di questa mini-lavanderia, ricavata in una nicchia del corridoio,
lavatrice ed asciugatrice sono collocate sotto il top e nascoste da tende;
dietro l’anta centrale, lo spazio per detersivi e saponi. Il piano di lavoro,
utilissimo per ripiegare la biancheria, è sormontato da deliziose mensole in
legno color crema.

Tutto
a vista nella lavanderia stile farm. Grande lavandino a due vasche in
alluminio, lavatrice e asciugatrice affiancate vicino alla finestra e semplici
mensole in legno naturale dove tutto trova spazio….persino gli annaffiatoi per
i fiori!

La
piccola rientranza del muro viene sfruttata per collocare una mensola e uno
stendibiancheria richiudibile; a fianco della lavatrice, dei comodi cesti in
stoffa sempre a portata di mano; tra il piano di lavoro ed il muro è stato
appeso l’asse da stiro.

Se
pensate a tutte le volte che vi aggirate per casa con panni sporchi da mettere
in lavatrice e con quelli puliti da sistemare nei diversi armadi, troverete
fantastica la soluzione della foto: una lavanderia-guardaroba dallo stile molto
minimal ma estremamente funzionale!

Struttura
a giorno in legno bianco con lavandino centrale e due ampi piani di lavoro ai
lati; sotto rimane tanto spazio per i cesti della biancheria. Detersivi ed
attrezzi sulla mensola, lontano dalla portata dei bambini.

Se
nel locale lavanderia avete anche il vano caldaia, nascondetelo con delle tende
colorate e renderete la stanza molto più accogliente.

 

Per
chi non ama avere tutto a vista, suggeriamo una composizione modulare dove gli
elettrodomestici possono essere integrati o nascosti da ante, da scegliere
nelle più svariate finiture.

L’angolo
lavanderia è ridotto al minimo? Rendetelo particolare applicando un semplice
wall sticker. Molto simpatiche le grosse mollette bianche per i panni sul fondo
verde acido della parete.

E
per finire una trovata davvero originale! La vecchia scala a pioli riverniciata
in un tenero celeste ed appesa al soffitto, pronta a trasformarsi in uno
stravagante stendibiancheria.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *