Un progetto di interior design fra tradizione e reinterpretazione

Un B&B dal concept originale

Nel cuore di Catania PlanB studio si è occupato del recupero di un edificio storico per 0ricavare un B&B dal concept originale.

Tre camere e una suite, ognuna caratterizzata da una cromia diversa, elementi decorativi unici, ma tutte legate tra di loro dal delicato contrasto tra antico e moderno che si fondono per un originale concept di interni dove la patina del tempo ci immerge in un luogo incantato ma al tempo stesso familiare e accogliente.

La scelta degli arredi segue un voluto carattere eclettico e ricerca un connubio tra classico e moderno in cui,  accanto ad oggetti e mobili di famiglia o recuperati nei mercatini delle pulci, reinterpretati e modificati per dar loro nuova vita, troviamo anche elementi di design contemporaneo.

L’edificio è situato nel cuore del centro storico della città di Catania in prossimità di piazza Stesicoro, proprio alle spalle della Cripta di Sant’Euplio e del Palazzo della Borsa. Il palazzetto borghese,  edificato tra la fine dell’800 e i primi anni del ‘900, si sviluppa su più elevazioni fuori terra: il piano terra è adibito ad attività commerciali e  ristorazione, mentre i piani superiori sono destinati ad uso residenziale.

Nel progetto di recupero della porzione di fabbricato da destinare a B&B si sono volute riportare alla luce, eliminando le varie stratificazioni del tempo, le originarie caratteristiche: le volte in stucco, le porte, gli infissi esterni di tipo tradizionale in legno con scuri alla palermitana ed i pavimenti d’epoca.

La distribuzione funzionale avviene su due elevazioni distinte fra loro anche nelle caratteristiche costruttive. Al primo livello caratteri tipologici dell’architettura di fine ‘800, frequente nelle case del centro storico del capoluogo etneo, tetti voltati a concrezione e pavimenti in cementine decorate dalle tonalità del rosso grigio e nero, sono stati sapientemente recuperati e lucidati. Al livello superiore, costituito da una sopraelevazione degli anni ‘50, non presenta particolari caratteristiche architettoniche. Qui la necessaria sostituzione della pavimentazione è stata
risolta con l’inserimento di inserti in parquet decorato, con disegni in diverse varianti di colori, a costituire una cornice della pavimentazione in gres. Da ciò la scelta di osare di più con elementi decorativi: carta da parati dal forte impatto nelle camere, con il nero per evocare la pietra lavica in una, con il turchese come il mare nell’altra, e con effetto metallico con disegno a cassettoni nel soffitto dell’ambiente distributivo.

Superando la prima rampa di scale si giunge in un ambiente, adibito a reception, dal quale si accede sia agli appartamenti privati, sia alla sala comune a servizio degli ospiti. Esso presenta una volta che si è voluto liberare dell’intonaco e delle decorazioni non originali inserite nel corso del tempo, per lasciare a vista l’eleganza della pietra lavica, rozzamente intagliata, e della ghiaia che la lega dandogli quella velatura rossastra tipica della tradizione.
L’illuminazione a led inserita in una fascia in legno che incornicia tutto l’ambiente fa così apparire leggera una volta in pietra lavica volutamente grezza. Mentre il nuovo impianto elettrico è stato realizzato a vista, secondo la tradizione, con l’utilizzo dei frutti in ceramica e dei cavi a treccia che si raccordano sulla volta con lampadari dal design contemporaneo.

Un B&B dal concept originale

Un B&B dal concept originale

Un B&B dal concept originale

Un B&B dal concept originale

Un B&B dal concept originale

Un B&B dal concept originale

Un B&B dal concept originale

Un B&B dal concept originale

Le altre camere al piano presentano tetti a volte in cui si è voluto far riaffiorare le diverse stratificazioni, dai pallidi
affreschi ottocenteschi e gli stucchi aggiunti nei primi anni del novecento.

Lasciare a vista le diverse  stratificazioni e alleggerire l’impatto visivo delle pareti, usando colori naturali, grigi, tortora, bianchi e ha creato una suggestiva armonia tra la storia dell’edificio e la contemporaneità.Unica nota di colore quella della fascia che contorna l’imbotte e che riprende la tonalità delle decorazioni della volta.

Un B&B dal concept originale

Un B&B dal concept originale

Un B&B dal concept originale

Un B&B dal concept originale

Oggi il vero lusso è il tempo e la possibilità di riservare del tempo per se stessi, per questo è stata posta particolare attenzione nella realizzazione degli ambienti più intimi, delle vere e proprie sale da bagno, con tutti i comfort per coccolarsi un po’. Tutte le camere sono dotate di bagno privato e di terrazzino. Oltre al colore, un’altra caratteristica del progetto è il verde: nel vano scala, in cui sono stati inseriti dei pannelli di giardino verticale; un piccolo tetto giardino realizzato al primo livello e la copertura a terrazza praticabile arricchita dall’inserimento di specie vegetali.

https://www.facebook.com/planbstudio4/

2 Comments

  1. Gizeta
    8 Gennaio 2018 / 5:41 pm

    un ambiente davvero particolare, l'accostamento tra la tradizione e il moderno è un mix piacevole se fatto con attenzione come qui!

  2. Alessandro Tabuso
    14 Gennaio 2018 / 3:39 pm

    Grazie da parte dell'ingegnere Alessandro Tabuso e dall'architetto Valeria Spampinato, siamo felici che ti sia piaciuto il nostro lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa breve cookie
Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche e di terze parti. NON utilizziamo cookie di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie Cookie policy