Un soggiorno in stile scandinavo

dettagli home decor

“Devo arredare il mio nuovo soggiorno: lo vorrei
accogliente, funzionale e ispirato allo stile scandinavo. Potete darmi qualche
suggerimento?”

Lo stile nordico è sinonimo di una casa dal look
pulito ed essenziale ma assolutamente accogliente e confortevole. Il bianco è
il colore prevalente; scelto per enfatizzare la luce naturale, viene usato per
pareti, pavimenti e infissi. Anche nell’arredo domina il bianco ma non mancano
il tocco caldo del legno, chiaro e naturale, e qualche dettaglio a contrasto per
riscaldare l’ambiente.

dettagli home decor

La zona giorno della nuova casa è uno spazio aperto,
molto ampio ed estremamente luminoso grazie alle due finestre e alla vetrata
che si aprono direttamente sul giardino e alla scelta del bianco come nuance
predominante: i pavimenti sono in legno sbiancato, le pareti off white, così
come gli infissi e le porte interne.

Il progetto d’arredo punta a valorizzare lo spazio
soggiorno con l’inserimento di pochi elementi che, ben posizionati,
contribuiscono a mettere in risalto l’ampiezza dell’ambiente e la sua luminosità
naturale.

Design minimal per i mobili, qualche complemento
vintage e, unito al candore del bianco, qualche dettaglio nero per uno stile
scandinavo moderno e grafico.

Di fronte alla porta d’ingresso possiamo collocare la
cassapanca e appendere dei quadri o uno specchio; a fianco della cassapanca,
una lampada da terra crea un piacevole gioco di luci.

A sinistra dell’ingresso si sviluppa la zona pranzo;
nell’angolo tra la vetrata e la finestra collochiamo il tavolo, così da godere
della vista sul giardino durante il pranzo e sotto la finestra un mobile basso,
sempre utile per riporre gli accessori della tavola.

Nella zona relax, la posizione vincolante della
televisione ha determinato lo schema dei divani, a due o tre posti, collocati ad
angolo e ai quali si potrebbe aggiungere un tavolino (o un puff). Nell’angolo
vuoto tra i due imbottiti inseriamo un altro tavolino basso con lampada; le
dimensioni di
quest’ultima sono importanti: deve essere proporzionata al contesto e sostenere
visivamente il confronto con i due divani. Una
libreria a mensole in legno bianco completa la parete cieca.

Questa disposizione consente una vista completamente aperta sul soggiorno
e lo rende molto accogliente senza ostacolare il passaggio o appesantire l’effetto
appena entrati nel locale.

dettagli home decor

Già dall’ingresso si avverte il sapore scandinavo: una
cassapanca in legno dal sapore vintage, a cui i proprietari sono molto legati,
ed una lampada da terra in legno chiaro e paralume di stoffa nera, per
illuminare la zona più ‘buia’. Il tutto è completato da un tappeto a motivi
grafici che gioca con i toni del bianco e del nero

Suggerimento per la zona pranzo: un grande tavolo in
legno chiaro, lineare e un po’ rustico, che si combina perfettamente con le
famosissime Eames Chair, icone del design nordico.

Linguaggio minimal per il mobile contenitore sotto la finestra; è in
legno bianco, con capienti cassetti e ripiani. Il tocco vintage: due
sospensioni “di recupero” ad illuminare il tavolo da pranzo.

dettagli home decor

Per una zona relax in perfetto stile scandinavo proponiamo di completare
due divani in tessuto bianco (che i proprietari vorrebbero mantenere) con tanti
cuscini a piccoli disegni geometrici in bianco e nero e tavolini bassi in legno
naturale o bianco. Semplice, essenziale e rigorosamente bianco anche il mobile
TV.

Per enfatizzare l’atmosfera nordica, possiamo
appendere sulle pareti tanti quadri, rigorosamente in bianco e nero.

arch. Roberta Casartelli

per maggiori informazioni cliccate qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *