Un Urban Hotel a prova di Millennials: G Hotel, PESCARA

Eccentrico ed esclusivo, il G Hotel di Pescara è un perfetto esempio di Urban hotel, categoria sempre più diffusa e richiesta da parte della nuova generazione di viaggiatori alla ricerca di soluzioni raffinate e accessibili, in grado di assecondare il gusto dei Millennials.  

Ex-ferrohotel, l’edificio è stato completamente rinnovato sulla scia di uno storytelling basato sul GENIUS LOCI, facendo rivivere la storia e il passato della struttura, un tempo albergo dei ferrovieri.

Il G hotel vanta una forte personalità che rispecchia la volontà dello studio di dare vita a uno spazio non convenzionale, in cui gli ospiti possono riconoscersi.

All’ingresso divertenti carte da parati e icone personalizzate contribuiscono a creare un’atmosfera che parla di viaggi e di treni che sfrecciano veloci: i passeggeri e le loro valigie, il capotreno e il suo cappello e persino un monitor che ricorda le partenze e gli arrivi.

Il desk principale accoglie il cliente con giochi di volumi e lo invita ad entrare nella  zona relax, uno spazio  dal sapore retrò e  finemente trattato, in cui sono stati inseriti pezzi di design accuratamente scelti.

Proseguendo nella zona bar e colazione si incontra un tavolo che crea un’atmosfera conviviale e un’area co-working per venire incontro alle nuove esigenze della clientela sempre più social.

All’interno del G Hotel gli spazi rivoluzionano il tradizionale concept di hotel e le aree comuni diventano così veri e propri living spaces: gli spazi non sono più catalogabili in modo convenzionale, ma diventano un susseguirsi di ambienti fluidi che evolvono continuamente durante la giornata generando una “città nella citttà”.

Le silhouette di turisti seguono l’ospite fino alle camere, personalizzate a loro volta con altre icone che conferiscono alle camere una propria identità.

Ad ogni piano, una grande stampa raffigurante un viso femminile indica la direzione giusta da  seguire. Le stanze rivoluzionano completamente la classica idea di camera d’hotel dando la massima importanza al letto e al riposo: confortevoli letti King e Queen Size, insonorizzazione, oscuramento totale e ampi bagni dotati di docce extra large con rainforest.

L’intera  camera è studiata per  migliorare la comodità e la facilità dei movimenti; l’armadiatura aperta e lo studio degli arredi rendono lo spazio estremamente fruibile e permettono una pulizia veloce e semplice da gestire.

L’accostamento di superfici opache e lucide dona luminosità e un tocco prezioso agli arredi, dove la cura del dettaglio mette in risalto i materiali e i colori: dal legno fino alle texture scelte per i tessuti, dai colori del ferro alle nuances del verde e del beige, CaberlonCaroppi accompagna il visitatore in un viaggio sospeso tra passato e presente.

Il G Hotel è stato progettato e realizzato da CaberlonCaroppi per offrire un soggiorno ricco di personalità a chi sceglie Pescara per un viaggio di piacere o per lavoro, dando vita a un city hotel di tendenza in cui lusso e funzionalità si sposano perfettamente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *