Una casa passiva con granaio del 19° secolo, sauna e casa sull’albero

dettagli home decor

A due ore a nord di New
York , appena fuori da una strada di campagna, in alto ad una collina si
sviluppa una grande casa total black al cui interno si nasconde uno spazio
eclettico e dalla forte personalità. 

La zona giorno è senza dubbio l’ambiente
più suggestivo della casa, uno spazio completamente aperto con fantastiche
travi a vista, mobili in stile country rivisitato in chiave moderna che si mescolano a particolari
elementi di design.
  Qui le pareti bianche si
alternano a tocchi di colore che scaldano l’ambiente.

Una casa di 170 metri quadrati dai volumi che ricordano una stalla, progettata con la massima attenzione per soddisfare i rigorosi standard di efficienza richiesti dal “Passive House Institute”

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

Dietro la casa, immersa nella vegetazione, è stata costruita un piccolo locale in cemento al
cui interno si trova la sauna. Sopra di essa si eleva una struttura costruita in legno
di cedro, concepita proprio come se fosse una casa sul’albero.

dettagli home decor

Poco più in basso, si trova invece un vecchio granaio risalente
al 19° secolo, portato da una fattoria vicina e completamente trasformato in uno
spazio dedicato al relax e dove accogliere gli amici, soprattutto in estate. Al
piano terra si trova un ampio living pieno di tappeti colorati e un bellissimo camino per l’inverno, sopra un
soppalco caratterizzato da una passerella di corda che conduce a una deliziosa
tenda.

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor

A completare il tutto la
bellissima piscina naturale corredato da una zona solarium. 
Un progetto realizzato dallo studio di
architettura BarlisWedlick



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *