Una cucina sotto i rami di un albero da frutta

il tavolo/cottura di Stefano Boeri Architetti progettato per ARAN Cucine

Progettato per ARAN Cucine, il tavolo/cottura di Stefano Boeri Architetti accoglie in un unico blocco – sotto i rami di un albero da frutta – tutte le funzioni di un luogo conviviale tipico della cucina italiana: conservazione, preparazione, cottura, servizio, pastointerazione, lavaggio, riciclo.

Stefano Boeri Architetti non propone dunque per ARAN Cucine un prodotto, ma un luogo da abitare: un albero da frutta al centro di un tavolo da pranzo e di un piano cottura dotato di tutti i dispositivi necessari al ciclo dell’alimentazione.

il tavolo/cottura di Stefano Boeri Architetti progettato per ARAN Cucine

La presenza di un albero conferma l’importanza che il luogo preposto alle pratiche del cibo assume sempre di più come centro di gravità spaziale e temporale delle relazioni di chi coabita. L’albero come riferimento simbolico,
mnemonico e spaziale di una rete di relazioni familiari che è sempre più a geometria variabile, che cambia nel tempo seguendo le traiettorie di vita dei suoi componenti.

il tavolo/cottura di Stefano Boeri Architetti progettato per ARAN Cucine

L’albero, il tavolo e il piano di cottura sono dunque un unico oggetto, capace di evocare storie, aneddoti, memorie condivise e segreti culinari. Non solo una cucina, ma anche un dispositivo di raccolta e narrazione di tutto ciò che vi
accade intorno.

La presentazione e l’esposizione è prevista presso lo spazio di EuroCucina 2018 al Pad. 13 stand A07-B10 ARAN Cucine.
www.arancucine.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *