Una moderna casa sull’oceano Pacifico

Tama's Tee House Sydney

Lo studio australiano Luigi Rosselli
ha progettato Tama’s Tee House, una moderna casa sull’oceano
dedicata al mondo dei surfisti.
 “Tama” sta, infatti, per Tamarama, un noto
sobborgo della città di 
Sydney frequentato
da surfisti, dove le case sorgono sugli scogli ripidi per ‘tuffarsi’ nel
Pacifico.

Il progetto parte da una costruzione esistente che conserva
il basamento in arenaria ed il garage sottostante, realizzato in cemento
armato ad un solo pilastro portante, sul quale poggia il resto dell’abitazione.
Gli architetti hanno scelto di utilizzare il cemento armato per far fronte
anche agli agenti atmosferici più aggressivi: vento, umidità e salsedine. 


Gli angoli smussati del volume, arricchiti di finiture in
legno e acciaio, sono stati pensati per ridurre l’impatto delle condizioni
ambientali e per ammorbidire i lineamenti dell’edificio.


Orientata verso l’oceano a nord est,
la casa si sviluppa su quattro livelli, in funzione del rapporto con l’esterno.
Il livello principale, che ospita la zona giorno, con vista privilegiata,
grandi aperture schermate a dovere e pareti curve. Fulcro dello spazio
domestico il camino a gas in muratura
.
Più raccolto il pianterreno, dotato di una tavernetta e una terrazza riparata con vista verso la collina.
Le caratteristiche dominanti del progetto sono le travi dipinte di
bianco
, l’uso del marmo di Carrara, i pavimenti in legno ed una palette cromatica
sobria

Tama's Tee House Sydney

Tama's Tee House Sydney

Tama's Tee House Sydney

Tama's Tee House Sydney

Tama's Tee House Sydney

Tama's Tee House Sydney

Tama's Tee House Sydney

Tama's Tee House Sydney

Tama's Tee House Sydney

Tama's Tee House Sydney

Progetto: studio Luigi Rosselli

immagini © Prue Roscoe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *