Verande e pergole, una panoramica

0 Shares
0
0
0

veranda con vetrate scorrevoli in giardino

Vivere un ambiente outdoor 365 giorni l’anno, e dunque non soltanto d’estate, è un desiderio che accomuna tutti coloro che possiedono un terrazzo, un giardino o un ampio balcone. Succede spesso però, che questi spazi rimangano inutilizzati e lasciati chiusi per lungo tempo nell’attesa che arrivi la bella stagione. Se si ha a disposizione uno spazio esterno, è possibile prendere in considerazione delle valide alternative per renderlo più confortevole anche nelle giornate autunnali o invernali. Pensiamo ad esempio alle verande ed ai pergolati.

Le verande

La veranda è un portico all’aperto collegato all’esterno della casa. In molti casi, si caratterizza di una ringhiera che la chiude nella parte anteriore e nei lati. Realizzabile su terrazzi, balconi, giardini o attici, è caratterizzata da ampie superfici vetrate che possono essere aperte attraverso finestre scorrevoli o a libro. Dal punto di vista edilizio, poiché comporta un incremento della volumetria dell’edificio ed una modifica della sua sagoma, necessita di un permesso di costruire.

Nel caso però si volesse realizzare una veranda in giardino, non sarà necessario richiedere alcun tipo di permesso, purché si tratti di una veranda rimovibile e precaria, e che non comporti un aumento di volumetria della casa. Per l’installazione in un condominio invece, l’opera dovrà essere approvata dall’assemblea prima della richiesta dei permessi utili per la sua realizzazione, in quanto altera la sagoma originale dell’edificio. Estremamente funzionale e comoda, la veranda è una struttura che aggiunge valore alla propria abitazione in quanto ne aumenta la metratura e la bellezza.

pergola bioclimatica in giardino

Le pergole

La pergola o pergolato è una struttura caratterizzata da almeno tre aperture laterali ed una copertura superiore. Questo elemento deve riuscire a creare un tunnel di passaggio parzialmente o totalmente ombreggiato, grazie alla presenza di pilastri che ne reggono il peso. I pergolati possono essere adornati con piante rampicanti, oppure coperti con tessuti o teli resistenti alle intemperie. Solitamente, la pergola viene inserita nei giardini per ricreare una zona d’ombra, grazie alla presenza di piante rampicanti che vengono fatte crescere sulle travi che la compongono.

L’installazione di un pergolato può essere una valida scelta per creare una certa continuità tra ambiente interno ed esterno, o per coprire un terrazzo già esistente. Solitamente, la realizzazione di un pergolato non necessita di titoli abitativi edilizi. Tuttavia, nel caso di un pergolato coperto, questo sarà assoggettato alle regole dettate per l’installazione di tettoie.

Installazione verande e pergolati

Per l’installazione di verande e pergolati bisognerà affidarsi ad un’azienda specializzata del settore. A questo proposito, segnaliamo Verande Moderne: dal 2012, la ditta opera sul mercato proponendo una vasta selezione di verande di design, coperture e pergole in diversi materiali, che si adattano perfettamente alle necessità di ogni cliente. La rete di imprese di cui Verande Moderne si avvale è costituita da diverse realtà specializzate nella progettazione e posa in opera di verande, pergolati, chiusure e giardini d’inverno. Grazie alla lunga esperienza acquisita nel tempo, Verande Moderne è in grado di offrire soluzioni chiavi in mano e personalizzate. Sul sito, degli esperti di www.verandemoderne.it è possibile scoprire molte caratteristiche di rilievo sul mondo delle verande e delle pergole.

0 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like